News

[AGGIORNAMENTO] AGCOM proposta per far pagare alle app IM l’uso della rete dati

[AGGIORNAMENTO] AGCOM proposta per far pagare alle app IM l'uso della rete dati 1

AGCOM ha proposto di far pagare, alle applicazioni IM (WhatsApp),  il traffico utilizzato per compensare le spese dei servizi di terzi, che utilizzano per poter funzionare. Un altro punto su cui si discute è l’utilizzo dei numeri dei clienti che vengono regolarmente comprati allo Stato dai gestori di telefonia.

AGCOM vorrebbe creare un dialogo tra le aziende di IM e i gestori per poter definire meglio i punti, tra cui quello di poter prelevare direttamente del credito dei clienti finali in modo da “ripagare” le loro spese. Tutte queste sono ancora ipotesi che dovranno essere eventualmente discusse tra le parti contese. Non è ancora detto che si debba ricorrere al prelievo sull’utilizzatore.

AGCOM specifica che per ora sono solo indicazioni, quindi niente di definitivo.

Altra spesa?

##################AGGIORNAMENTO ORE 18#########################

AGCOM,tramite il suo account ufficiale di Twitter, ha smentito la volontà di agire pur confermando la notizia dell’indagine, di fatto dando ragione alla prima parte del nostro articolo.

AGCOM

 

Per maggiori informazioni ecco i due link:

 

Leave a Response

Massimo Ghielmi
Libero professionista Webmaster e consulente informatico per privati e imprese.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<