AppleRecensioni

Annotable, un abile tool per le foto

Annotable, un abile tool per le foto 1

Un’app che sicuramente vi può tornare comoda per mettere in evidenza nelle foto determinati particolari, non c’è app migliore che Annotable per iOS.

L’applicazione è davvero semplicissima e intuitiva. Il tutto viene dalla mente dello sviluppatore indie Ling Wang (che ringraziamo per averci fornito la versione completa dell’app), che ha reso questa app sempre più completa ad ogni aggiornamento.

Diciamo che la concorrenza presente era parecchia; Skitch, Pinpoint, PointOut, e altri. Ma il problema era quello di trovare uno strumento di annotazione immagine semplice e con una gran varietà di strumenti.

Annotable, un abile tool per le foto 2

Possiamo dire che oggi abbiamo trovato il giusto compromesso con Annotable, una applicazione per iPhone e iPad, che si basa sul fondamento di Skitch e aggiunge funzionalità di annotazione visto in Pinpoint, PointOut e varie applicazioni Mac per fornire un ambiente di annotazione potente con supporto per le immagini e le foto in generale.

Annotable offre strumenti comuni come forme, frecce, linee e commenti di testo, ma aggiunge anche il disegno a mano libera. Sul lato sinistro dello schermo, si può scegliere tra 8 colori, ciascuno con 3 dimensioni e 3 larghezze. Ci sono tre diversi stili di sfocatura con 3 granularità di pixelation, così potremo essere in grado di nascondere anche il più piccolo dettaglio dalle nostre immagini.

Annotable, un abile tool per le foto 3

E’ possibile evidenziare parti di un’immagine come se avessimo una lente di ingrandimento due modi: semplicemente posizionandola su una superficie di un’immagine, oppure creare un collegamento come una didascalia che verrà utilizzato per visualizzare la parte ingrandita all’interno della lente di ingrandimento.

E questo è l’aspetto chiave di annotabile: non si limita a fornire maggiori strumenti di altre applicazioni – lo fa di più e meglio, è anche possibile trovare un buon equilibrio di controlli di usabilità e avanzati, il tutto realizzato con gusto. Ogni annotazione, per esempio, una volta posizionato sullo schermo, può essere selezionata toccando, e si può quindi colpire ‘Elimina’ in basso per rimuoverlo. Ma si può anche toccare i colori e bordi per modificare l’aspetto di una forma, mentre selezionato, senza dover cancellare e ri-inserirlo.

Annotable, un abile tool per le foto 4

L’applicazione viene rilasciata gratuitamente, così da essere liberi di provarla, ma dovrete sbloccare il tutto con un acquisto In-App di 9,99€ per avere tutti gli strumenti. Per maggiori info potete andare sul sito dello sviluppatore. Lo sviluppatore inoltre informa che è già al lavoro su Annotable 2 che non aspettiamo l’ora di provare!

 

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<