AppleNews

Apple ce la fa: vinta causa antitrust su iPod e DRM su iTunes

Apple ce la fa: vinta causa antitrust su iPod e DRM su iTunes 1

La giuria decide che la Apple non e’ colpevole della violazione delle leggi antitrust, la class-action che in caso di sconfitta della mela arrivava a circa 1 miliardo di dollari di risarcimento. La apple non e’ responsabile di aggiungere i DRM come mossa anticoncorrenziale nei confronti dei rivali.

La giuria arriva finalmente alla decisione tanto attesa, chiamata a decidere sulla colpevolezza o meno della Apple sul caso Ipod.

I legali Apple hanno sostenuto che i DRM sono stati inseriti per contrastare gli hacker e tutto cio’ spinto maggiormente dall’industria musicale per ottenere una distribuzione sicura ed esente dalla pirateria per la musica digitale.

Il verdetto della giuria e’ stato unanime.

Si pensava che la Apple agisse per bloccare la concorrenza e costringere i clienti, possessori di Ipod, a scaricare acquisti esclusivamente da Itunes ma The Verge riporta che la giuria ha consegnato all’unanimità il verdetto e ha detto che iTunes 7.0 è un “vero e proprio miglioramento del prodotto “che ha aumentato la sicurezza per i consumatori”‘
Apple dopo un decennio di battaglia legale esce vittoriosa.

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<