ASUSTOR annuncia la disponibilità di ADM 4.3 1

ASUSTOR annuncia la disponibilità di ADM 4.3

Con questo nuovo aggiornamento del sistema operativo, ASUSTOR rafforza ulteriormente i livelli di protezione dei dati, mettendoli al riparo da attacchi tramite ransomware e altre tipologie di malware, e consolida alcune nuove funzionalità dedicate alla sicurezza.

Taipei, Taiwan, 17 Aprile 2024 – ASUSTOR, uno dei più importanti e innovativi produttori di soluzioni per l’archiviazione dei dati, fondato nel 2011 con un investimento diretto di ASUSTek Computer Inc., annuncia la disponibilità di ADM 4.3, l’ultimo aggiornamento del suo sistema operativo con cui migliora ulteriormente i livelli di protezione dei dati archiviati sui propri NAS.

Introdotta da ASUSTOR sui propri NAS con la versione 4.2.6 del sistema operativo ADM, la tecnologia WORM viene oggi ulteriormente migliorata e, attraverso le cartelle condivise WORM, rende possibile impedire la modifica parziale o completa di dati critici entro un periodo di conservazione prestabilito, nel pieno rispetto degli standard normativi in materia di conservazione dei dati.

Grazie alla tecnologia WORM, gli asset digitali e i dati particolarmente importanti possono venire efficacemente protetti da modifiche, manomissioni e cancellazioni, così come da attacchi ransomware o altre tipologie di malware.

Con ADM 4.3 ASUSTOR introduce poi ufficialmente anche le “risk list” e una funzionalità che si occupa di registrare l’indirizzo IP di provenienza delle richieste di accesso al NAS e confrontarle con gli IP presenti nel database AbuseIPDB. Nel caso in cui vi sia una corrispondenza tra l’indirizzo di provenienza con uno di quelli presenti nel database considerati a rischio, la connessione verrà automaticamente negata, riducendo così i rischi di accessi non autorizzati e di compromissione dei dati.

L’aggiornamento del sistema operativo ha coinvolto, infine, anche le operazioni di backup dei dati verso le unità MyArchive. ADM 4.3, infatti, supporta ufficialmente anche il montaggio e lo smontaggio automatico delle unità MyArchive all’inizio e al temine delle procedure di copia dei dati, rendendo l’esecuzione dei backup 3-2-1 più semplice che mai e assicurando la massima protezione ai dati, poiché i volumi vengono posti immediatamente off-line al temine delle operazioni, quindi, non risultano più raggiungibili da potenziali attaccanti.

Il sistema operativo ADM 4.3 è supportato dalle seguenti serie di NAS: AS31, 32, 40, 61, 62, 63, 64, Nimbustor, Nimbustor Gen2, Drivestor, Drivestor Lite, Drivestor Pro, Drivestor Pro Gen2, Lockerstor, Lockerstor Gen2, Lockerstor Pro e Flashstor.

Le cartelle condivise WORM sono supportate sui volumi Btrfs delle serie di NAS: AS52, 53, 54, AS65, 66, 67, AS71 e FS67.

Maggiori informazioni sui prodotti ASUSTOR e sul sistema operativo ADM 4.3 sono disponibili al seguente link:

https://www.asustor.com/it/

ASUSTOR

Fondata nel 2011 attraverso un investimento diretto di ASUSTeK Computer Inc., ASUSTOR, il cui nome nasce dalla combinazione di “ASUS” e “Storage”, è oggi uno dei più importanti e innovativi produttori di NAS e soluzioni per la video sorveglianza, che si dedica anche allo sviluppo e all’integrazione del relativo firmware, dell’hardware e delle applicazioni. Tra i principali obiettivi di ASUSTOR quello di assicurare un’esperienza d’uso ineguagliabile e offrire la gamma di soluzioni di network storage più completa possibile.

Translate »