NewsSicurezza

Attacco hacker a Ticketmaster

Attacco hacker a Ticketmaster 1

Ticketmaster, una delle principali piattaforme al mondo per la vendita di biglietti per eventi, concerti e spettacoli, ha subito nelle ultime ore un attacco prolungato da parte di alcuni hacker che hanno colpito centinaia di account in tutto il mondo. Nella sola Gran Bretagna, dove Ticketmaster è uno dei leader nel mercato, sarebbero almeno 40mila gli account colpiti.

In Italia chiunque abbia acquistato biglietti per concerti ed altri spettacoli nel periodo compreso tra settembre 2017 e lo scorso 23 giugno, potrebbe avere subito una violazione.

 

Emily Orton, Director e Co-Founder di Darktrace, leader nella tecnologia di intelligenza artificiale per la cyber defense, ha commentato l’accaduto nel modo seguente:

 

Si tratta di un classico esempio di attacco hack contro una supply chain. Le reti di oggi, sempre più interconnesse, rendono difficile controllare dove siano i propri dati e chi possa accedervi. La realtà è che non esiste una soluzione definitiva, perché siamo in grado di mettere in sicurezza solamente le nostre reti. Quando un nuovo fornitore o una terza parte si connetterà alla rete, la superficie di attacco aumenterà.

 

Questa violazione evidenzia, inoltre, quale sia il pericolo quando si perdere traccia dell’attività all’interno della propria infrastruttura digitale. Magari non sarà possibile fermare tutte le vulnerabilità e mettere in sicurezza ogni fornitore, ma è ormai un imperativo avere visibilità su tutte le attività all’interno dei propri sistemi, in modo da poter individuare i primi segnali di comportamenti pericolosi. Le organizzazioni devono analizzare al più presto la propria supply chain, limitare i rischi e quindi implementare la giusta tecnologia capace di identificare le minacce – da qualsiasi parte provengano.

Fonte Darktrace

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<