News

Avete paura di dimenticare qualcosa; ecco The Hit List

Avete paura di dimenticare qualcosa; ecco The Hit List 1

The Hit List gestisce il caos quotidiano della vita moderna. È facile da imparare – è facile come fare elenchi. concetto basilare: fare una lista di cose da fare, dimenticarsene, ed essere prontamente avvisati al momento giusto.

Se la tua vita è piena di impegni, The Hit List mantiene le cose semplici e non ti costringe a imparare un sistema. Può essere semplice come solo tenere un elenco di cose da fare come si farebbe su un pezzo di carta. Tuttavia, se si dispone di un sistema di gestione di attività come Getting Things Done da David Allen, The Hit List è sufficientemente flessibile per sostenervi.

Interfaccia gradevole ed essenziale appare allo stesso tempo anche completa e personalizzabile quanto basta per permetterci di gestire i nostri impegni, anche se numerosi e tra loro molto diversificati.

Quando si desidera aggiungere un nuovo compito a un elenco, potete andare all’elenco stesso o soggiornare nella schermata principale e poi premete il tasto “Compose” nella parte inferiore. Una nuova attività in cui sarà necessario un titolo, ed è possibile includere note aggiuntive, se necessario.

Avete paura di dimenticare qualcosa; ecco The Hit List 2

Ottimo in The Hit List è stata la possibilità di creare cartelle nidificate. Pensare le cartelle come progetti, quindi creare sottoprogetti del progetto principale, e l’app ti consente di farlo facilmente.

Prescindere che sia un elenco o la cartella che si desidera aggiungere, è possibile scegliere la posizione come farlo, ma è sempre possibile modificarlo successivamente.

Avete paura di dimenticare qualcosa; ecco The Hit List 3

Nelle impostazioni di The Hit List avete la possibilità se volete attivare o disattivare il badge sull’icona e vari effetti sonori. Qui è dove si vuole andare per impostare il servizio di sincronizzazione di Hit List, che è incluso senza nessun costo extra (precedente si doveva pagare per questo). Questo permette a tutte le vostre cartelle, liste, tag e attività di essere sincronizzati attraverso più dispositivi iOS, così come l’applicazione per Mac.

Avete paura di dimenticare qualcosa; ecco The Hit List 4

The Hit List si sincronizza anche con iCAL! Questo non ha funzionato su Omnifocus per parecchio tempo. È una caratteristica sicuramente degna di nota. La sincronizzazione over the Air è un fulmine.

Potete scaricarla direttamente da Mac App Store al costo di 49,99€ ma, prima di perfezionare l’acquisto, vi consigliamo di approfittare della possibilità di scaricare direttamente dal sito degli sviluppatori una versione di prova gratuita (pienamente funzionante e della durata di 15 giorni). Su App Store per iPhone ed iPad lo trovate al costo di 14,99€

 

 

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<