Aiuti alle AziendeNews

BANDO BREVETTI + Contributi a fondo perduto per le imprese

BANDO BREVETTI + Contributi a fondo perduto per le imprese 1

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il bando Brevetti +  che prevede un contributo economico a fondo perduto a favore di micro, piccole e medie imprese per la valorizzazione economica dei brevetti. Tale intervento mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei brevetti sui mercati nazionale e internazionale. La dotazione complessiva è di 21,8 milioni di euro.

Chi può partecipare
Possono presentare domanda di accesso alle agevolazioni le PMI, anche di nuova costituzione, aventi sede legale ed operativa in Italia, che si trovino in una delle seguenti condizioni:

  • titolari di un brevetto per invenzione industriale, concesso in Italia successivamente al 1° gennaio 2017;
  • titolari di una domanda per invenzione industriale depositata successivamente al 1° gennaio 2016 con un rapporto di ricerca con esito non negativo;
  • titolari di una domanda di brevetto europeo o di una domanda internazionale di brevetto depositata successivamente al 1° gennaio 2016 con un rapporto di ricerca con esito non negativo, che rivendichi la proprietà di una precedente domanda nazionale di brevetto;
  • in possesso di un accordo preliminare per lo sfruttamento di un brevetto rilasciato in Italia successivamente al 1° gennaio 2017.

Il contributo
È prevista la concessione di un’agevolazione in conto capitale (a fondo perduto), nel rispetto della regola del de minimis, del valore massimo di € 140.000. Tale agevolazione sarà pari all’80% dei costi ammissibili, di conseguenza gli investimenti agevolabili possono arrivare fino a € 175.000.

Investimenti e attività finanziate
Il contributo è finalizzato all’acquisto di servizi specialistici, funzionali alla valorizzazione economica del brevetto.

Sono ammissibili i costi da sostenere per un’ampia gamma di attività consulenziali finalizzate allo sviluppo del brevetto:

  • industrializzazione e ingegnerizzazione,
  • studio dei mercati, progettazione organizzativa e dei processi produttivi, strategie di comunicazione,
  • trasferimento tecnologico.

Per essere agevolati, gli investimenti ammissibili devono essere fatturati dopo la presentazione della domanda e conclusi entro 18 mesi dalla data di concessione del contributo.

Tempi di presentazione delle domande
La presentazione delle domande avviene a partire dal 30 gennaio 2020 e fino ad esaurimento delle risorse.

FONTE CONFARTIGIANATO

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<