Bonus Domotica: la guida di Nice per beneficiare delle agevolazioni 1

Bonus Domotica: la guida di Nice per beneficiare delle agevolazioni

Un vademecum per orientarsi fra requisiti e soluzioni compatibili con la misura prorogata fino al 31/12/2024.

Oderzo (TV), 28 settembre 2023Il settore Smart Home è in forte crescita1: sempre più italiani sono consapevoli dell’importanza di rendere più intelligenti ed efficienti le proprie case, che si tratti di nuove costruzioni o lavori di ristrutturazione. La gestione automatizzata e da remoto dei dispositivi assicura, in tal senso, un risparmio energetico e in bolletta, fino a 460 euro l’anno2, oltre che un maggior comfort tra le mura domestiche.

In questo contesto, si inserisce il Bonus Domotica previsto dall’attuale legge di bilancio e che proroga fino al 31 dicembre 2024 la possibilità di usufruire delle detrazioni fiscali per l’efficienza energetica.

Per aiutare gli utenti a comprendere i vantaggi della misura e i dispositivi che rientrano nelle agevolazioni, Nice, azienda leader nell’Home Management Solution, ha stilato una breve guida al Bonus Domotica con esempi di applicazioni e soluzioni del brand compatibili.

Bonus Domotica: la guida di Nice per beneficiare delle agevolazioni 2

Gli obiettivi del bonus e i requisiti per accedervi

Per sensibilizzare i cittadini a rendere la casa più funzionale dal punto di vista energetico, la misura prevede detrazioni IRPEF fino al 65%3, previa asseverazione di un tecnico abilitato, sulle spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2022 per tutti quei dispositivi smart che consentono il monitoraggio dei consumi. Il massimale delle spese detraibili per l’acquisto e il montaggio è pari a 15.000 euro e la detrazione totale spettante deve essere divisa in 10 quote annuali di pari importo.

Le opere e gli impianti coinvolti

Nello specifico, per building-automation incentivabile, l’Agenzia delle Entrate intende i dispositivi che consentono la gestione automatica degli impianti di riscaldamento e climatizzazione così come di produzione di ACS (acqua calda sanitaria) e il loro controllo da remoto. La misura prevede anche l’obbligo di monitorare tali consumi e lo stato di funzionamento tramite impianti in grado di fornire periodicamente questi dati attraverso canali multimediali.

Si possono inoltre detrarre le spese connesse a opere elettriche e murarie per l’installazione e la messa in funzione di impianti termici automatizzati.

Le soluzioni Nice per l’energy saving

In linea con gli obiettivi dell’iniziativa, Nice offre da sempre soluzioni per rendere la casa più intelligente e connessa, riducendo gli sprechi e l’impatto sull’ambiente. Aiutiamo le persone a realizzare il proprio ecosistema smart home, personalizzandolo sulla base delle loro necessità, nei vari momenti della vita e della giornata. Nice ha creato un ecosistema a misura di persona, che si esprime quindi anche attraverso la semplicità di utilizzo delle soluzioni e l’integrazione. Infatti, quello di Nice è un sistema aperto che permette di integrarsi anche a prodotti di terze parti, offrendo infinite opportunità.” spiega Andrea Cesaretti, General Manager Italia di Nice.

La selezione di soluzioni Nice per ottimizzare la propria smart home sfruttando il Bonus Domotica inizia da Yubii Home, cuore della Smart Home Nice, che gestisce e comunica con tutti i dispositivi intelligenti della casa. Il gateway è capace di ricevere ed elaborare i dati dai sensori per gestirli sulla base delle preferenze impostate dall’utente attraverso scenari personalizzati.

Per ottimizzare i consumi, Nice consiglia di far dialogare Yubii Home con Heat-Control kit, la soluzione cheaiuta a bilanciare la climatizzazione di ambienti selezionati e a regolare la temperatura in modo efficace.

Un’altra soluzione per l’efficientamento dei consumi è On/Off-Control, il modulo per il comando a distanza di due circuiti o apparecchi secondo il principio on-off, che è in grado di misurare il consumo energetico e la potenza attiva della corrente.

Tutte le soluzioni Nice sono inoltre compatibili con impianti e device di terze parti che l’utente può avere acquistato in precedenza, garantendo grande flessibilità nella progettazione della propria smart home. In questo, viene in aiuto Smart-Control, un dispositivo universale intelligente che connette gli elettrodomestici standard della propria casa che diventano quindi gestibili tramite la Yubii App anche da remoto, permettendo di impostare scenari che si adattano alle esigenze dell’utente.

La consulenza Nice per l’installazione

Nice rimane a fianco dei propri clienti, fornendo assistenza con il supporto dei propri installatori professionisti. Come previsto dalla normativa, i beneficiari del Bonus Domotica dovranno rivolgersi a installatori professionisti per il montaggio degli impianti. Per trovare l’installatore più vicino, consultare la pagina: www.niceforyou.com/it/rete-vendita

Per scoprire il mondo Nice visitare il sito www.niceforyou.com

Nice  

Fondata all’inizio degli anni ’90, Nice è leader globale nell’Home Management Solution, con un’offerta completa di soluzioni integrate per l’automazione di cancelli, garage, sistemi per schermature solari, sistemi di parcheggio, sistemi di allarme wireless e home security, per applicazioni residenziali, commerciali e industriali; sistemi smart e connessi per applicazioni residenziali e commerciali, per i settori della sicurezza, controllo accessi, IA (Intelligenza Artificiale), health & wellness, controllo e power/AV. Nice ha avviato un percorso strategico di espansione e ampliamento del proprio portafoglio di soluzioni e piattaforme connesse, per offrire un’ampia scelta di soluzioni personalizzabili e facilità d’uso per il consumatore finale. A ciò si aggiunge il rafforzamento ed espansione in mercati ad alto potenziale di crescita; l’ampliamento, oltre a una rinnovata attività di branding, per competere in nuovi segmenti di mercato. Nice oggi può contare su un’organizzazione di oltre 2.800 persone su 5 continenti, che vantano un ricco bagaglio di competenze e di culture diverse, oltre a 15 centri R&D e 13 stabilimenti produttivi al servizio dei propri partner e clienti in oltre 100 paesi del mondo.

Per ulteriori informazioni www.niceforyou.com 

1 Per maggiori informazioni sulla crescita della Smart Home in Italia: https://www.osservatori.net/it/ricerche/comunicati-stampa/smart-home-mercato-italiano

2 Fonte: Osservatorio Internet of Things 2022-2023, Politecnico di Milano

3  I documenti necessari per beneficiare del bonus domotica sono: asseverazione da parte di un tecnico abilitato, attestato di prestazione energetica (APE), scheda informativa relativa agli interventi realizzati.

Nel caso di interventi di installazione di sistemi di building-automation, installati nelle unità abitative congiuntamente o indipendentemente dagli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale, l’asseverazione, o idonea documentazione prodotta dal fornitore degli apparecchi, specifica che la suddetta tecnologia afferisce almeno alla classe B della norma EN 15232 e consente la gestione automatica personalizzata degli impianti di riscaldamento o produzione di acqua calda sanitaria o di climatizzazione estiva.

Translate »