comunicato stampa

Check Point mostra l’importanza di Mobile Threat Prevention al Mobile World Congress

Check Point mostra l’importanza di Mobile Threat Prevention al Mobile World Congress 1

 

 

I partecipanti vedranno le soluzioni mobili leader di mercato ideate per proteggere i dispositivi iOS e Android

Check Point® Software Technologies Ltd. (NASDAQ: CHKP) presenta la propria vincente soluzione di Mobile Threat prevention al Mobile World Congress, che si svolge questa settimana a Barcellona. L’azienda, che per la prima volta partecipa all’evento, illustrerà le proprie soluzioni di sicurezza, esplorerà nuove vulnerabilità e dimostrerà come i cybercriminali sfruttano i dispositivi, le app e le reti per mettere a repentaglio la privacy e la sicurezza dei dati.

La soluzione Mobile Threat Prevention lanciata da Check Point sei mesi fa ha ricevuto finora un positivo riscontro da parte del mercato. Ad oggi, è utilizzata da decine di nuovi clienti in tutti i settori, tra cui Samsung Research America (SRA), società che fa parte dell’innovativa azienda sudcoreana Samsung Electronics Company.

Alcune dichiarazioni importanti:
“L’anno di crescita di Check Point nel business della sicurezza mobile dimostra la nostra leadership nell’impegno mondiale contro i cyber criminali”, ha dichiarato Michael Shaulov, head of mobility product management di Check Point. “Da quando i dispositivi mobili ricoprono un ruolo centrale nelle aziende, il Mobile World Congress è diventato un’opportunità naturale per mostrare le nostre soluzioni per una sicurezza mobile avanzata”.

“Mobile Threat Prevention di Check Point è la migliore protezione zero day contro i malware disponibile per i nostri dispositivi mobili”, ha affermato Steven Lentz, director of information security di SRA. “Check Point impedisce ai dispositivi compromessi di accedere alla nostra rete. Grazie a Check Point, il nostro IP è sicuro e possiamo stare tranquilli”

Tra le caratteristiche della soluzione Mobile Threat Prevention di Check Point:
la scoperta di diverse minacce mobili sofisticate, come Certifi-gate e Brain Test, che colpiscono milioni di dispositivi a livello mondiale, e possono essere evitate con Mobile Threat Prevention.
nuovi aggiornamenti di prodotto, tra cui le nuove release delle app iOS; miglioramenti per le app Android; una rinnovata interfaccia amministrativa per velocizzare, semplificare e rendere più economica la gestione delle minacce mobili.
la piattaforma MaaS360® per le funzionalità avanzate di analisi dei rischi comportamentali per i dispositivi mobili, le app e le reti, che consente di ammortizzare automaticamente le minacce sofisticate.

Gli esperti di Check Point sono disponibili per interviste durante il Mobile World Congress, per dimostrare e spiegare la soluzione Mobile Threat Prevention. I responsabili, inoltre, potranno fornire insight sui trend della sicurezza mobile e sulla cybersicurezza in ambito IoT, incluse le ultime ricerche dell’azienda sulle vulnerabilità, infine su come gli hacker possono attaccare le Smart TVs per conquistare l’accesso alla rete domestica dell’utente.

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<