NewsTech

Come Internet ci agevola nel quotidiano: dal conto online all’assicurazione dell’auto

Come Internet ci agevola nel quotidiano: dal conto online all’assicurazione dell’auto 1

Le file agli sportelli sono sempre più un qualcosa che appartiene al passato, qualcosa di cui nei prossimi anni leggeremo nei libri di sociologia. Ma come mai c’è stato e c’è questo cambiamento epocale in corso? Sicuramente dietro questa evoluzione vi è lo sviluppo tecnologico e anche la necessità di velocizzare le proprie operazioni in ogni ambito della propria vita quotidiana.

Questo cambiamento epocale è iniziato nel mondo delle banche, con l’avvento dei conti correnti online. Alla base di una scelta di questo tipo vi è ancora oggi la necessità di abbattere i costi di gestione del conto ed eliminare quelli per servizi che non si sono mai richiesti. Molto importante è anche la comodità nelle operazioni, che possono essere fatte comodamente da casa e senza essere ogni volta costretti a recarsi nella filiale, rassegnandosi a fare la coda allo sportello e dovendo magari dover fare anche i conti con un dipendente poco disponibile ad ascoltare le necessità della clientela o poco preparato. Molto importante è anche il fatto che con il passare degli anni, usufruendo dei conti correnti online, si è arrivati anche alla possibilità di non dover sostenere costi per effettuare operazioni come bonifici e prelievi. Se poi si deve aprire un mutuo, il vantaggio è ancora maggiore, visto che tutte le fasi, tranne quella della perizia e del rogito, si svolgono solo ed esclusivamente online. Ovviamente servizi come Sostariffe.it, Confrontaconti.it, Segugio.it, Qualeconto.net sono risultati determinanti per gli utenti che quotidianamente sono alla ricerca di capire qual è il conto migliore da aprire.

La semplificazione della vita grazie al web si è manifestata anche nei rapporti con la pubblica amministrazione. Un esempio pratico di quanto appena detto sono i servizi online di tutti i comuni italiani, i quali consentono, dopo una semplice registrazione, di avere un quadro aggiornato della propria situazione in fatto, ad esempio, di multe e contravvenzioni. Come se non bastasse, con il tempo sono stati attivati anche dei servizi online che consentono all’utente di saltare la vecchia e noiosa fila allo sportello e di ottenere con un semplice clic, documenti come certificati anagrafici.
La fila che più di ogni altra tutti hanno ben presente è la classica fila alla posta. Ebbene, c’è chi pensa che questa sia una di quelle situazioni non modificabili. Niente di più falso, visto che bastano un paio di clic per iscriversi sul sito delle Poste e poter effettuare alcune operazioni che storicamente si sono sempre effettuate nel chiuso dell’ufficio postale e dopo una lunga fila. Un esempio? Oggi è possibile pagare tramite bollettino postale o effettuare una raccomandata stando comodamente tra le proprie mura domestiche, davanti al proprio computer, tablet o smartphone.

Ma tra i primi servizi a diventare completamente online e quindi a semplificare la vita degli utenti, vi sono stati quelli di tipo assicurativo. Le assicurazioni auto online hanno ormai preso piede ed oltre ad offrire molto speso condizioni molto più conveniente di quelle tradizionali, danno modo di effettuare diverse operazioni senza la necessità di recarsi in agenzia. Inoltre i servizi online attraverso cui è possibile effettuare un confronto tra le varie offerte e capire quale sia la più conveniente per le proprie esigenze.

Altro settore molto importante per come incide sulla vita quotidiana e che oggi offre la possibilità di effettuare le operazioni tutte tramite web è quello della dichiarazione dei redditi. Sono ormai finiti i tempi in cui la dichiarazione dei redditi doveva essere fatta con l’ausilio d un esperto o dei CAF e spostandosi da casa. Oggi, se si rientra tra quei contribuenti che possono fare la dichiarazione semplicemente scaricando il 730 pre-compilato per poi modificarlo a seconda della propria situazione reddituale e fiscale, si ha modo di semplificare decisamente questa operazione. Infine anche l’Inps consente di effettuare diverse operazioni tramite web, dando modo agli utenti di non doversi più confrontare con estenuanti file agli sportelli.

Per capire i grandi passi avanti fatti nella semplificazione della vita delle persone, va infine accennato a come anche le strutture pubbliche oggi usino il web come mezzo per consegnare i referti delle visite effettuate. Insomma, la vita è stata senza dubbio semplificata: l’unico problema? Le tantissime password che bisogna ricordarsi, anche se vi è sempre la possibilità di chiedere il recupero della password nel caso in cui sia stata smarrita o dimenticata.

 

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<