Aiuti alle AziendeNews

Come sfruttare il web per incrementare le vendite?

Come sfruttare il web per incrementare le vendite? 1

Internet rappresenta ormai da tempo un’ottima opportunità per tutte le aziende per incrementare le vendite. Il web, infatti, è considerato come una vetrina dalle immense potenzialità che consente alle aziende di raggiungere un numero illimitato di potenziali clienti attraverso i siti web più famosi per la vendita online.

Lo sanno bene i titolari delle aziende che negli ultimi anni stanno investendo sempre più sulla formazione dei propri dipendenti per ampliare le vendite online. Chi, invece, vuole farlo comodamente da casa può fare riferimento ai tanti corsi gratuiti di e-commerce online.

La situazione in Italia

In Italia la situazione è in continua crescita. Secondo alcune ricerche più di un italiano su quattro effettua almeno un acquisto on-line su base mensile (76% del campione), il 19% di questo gruppo compra almeno una volta alla settimana. Anche nel nostro paese sono state dunque sconfitte le diffidenze circa lo shopping on-line. L’origine di tale cambiamento è da ricercare in molteplici fattori, da non sottovalutare l’ampia diffusione di connessioni ad alta velocità; le infrastrutture, seppur con colpevole ritardo, stanno finalmente traghettando l’Italia nel mondo digitale.

Sono cambiate anche le politiche dei principali marketplace, basti pensare alle spese di spedizione, significativamente ridotte se non eliminate da molti. Il rapporto con il venditore digitale è percepito come più trasparente, gli utenti incontrano meno difficoltà durante il processo di acquisto, reso ancora più naturale dalla contestuale diffusione di nuovi strumenti di pagamento elettronico, basti pensare a PayPal e altri servizi analoghi.

Consigli per iniziare

Sono tanti i modi per iniziare a vendere online, e molti in maniera totalmente gratuita. Per chi vuole iniziare a vendere online, le opportunità sono tante. Una di queste si chiama marketplace e, per alcune aziende, si rivela, molto spesso, essere la scelta migliore dal punto di vista strategico. Quando si parla di ecommerce, infatti, non possiamo evitare di pensare anche ai marketplace, una strada che sempre più aziende, negli ultimi anni, decidono di intraprendere.

Volendo dare una definizione semplicistica del termine, possiamo dire che i marketplace sono piattaforme ecommerce che ospitano diversi venditori e possono essere orizzontali, quando sono aperti a più categorie di prodotti, oppure verticali, quando pur essendo presenti numerosi venditori, la categoria di prodotto venduto è unica. Il classico esempio di marketplace orizzontale è Amazon, nato nel 1995 come marketplace verticale per la sola vendita di libri, per poi trasformarsi nella piattaforma orizzontale che tutti conosciamo come uno dei più grandi negozi online che ha fatto dell’assortimento di prodotti, del prezzo e dell’esperienza d’acquisto per l’utente i suoi punti di forza.

Il primo motivo per il quale un’azienda dovrebbe iniziare a vendere online su Amazon è l’immediatezza. Innanzitutto, si tratta di una piattaforma già esistente, che non richiede sforzi da parte nostra se non quello di caricare i prodotti. Non dobbiamo neanche preoccuparci di avviare attività di marketing perché è Amazon che se ne occupa e noi non possiamo far altro che beneficiarne.

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<