Come si sceglie uno smartwatch? Huawei presenta la ricerca Smartwatch Market Insights 1

Come si sceglie uno smartwatch? Huawei presenta la ricerca Smartwatch Market Insights

Oltre il 60% degli intervistati preferisce il design tradizionale al look sportivo. Tra le caratteristiche più apprezzate la durata della batteria e la resistenza all’acqua.

Milano, 30 gennaio 2023 – Huawei, azienda leader nel settore della tecnologia, presenta Smartwatch Market Insight Report, un report sul mercato degli smartwatch condotto in partnership con noti centri di ricerca quali Ipsos, Pollster e GFK. Dall’analisi dei comportamenti dei consumatori emerge che durata della batteria, portabilità e facilità di utilizzo, resistenza all’acqua e compatibilità con altri dispositivi sono alcuni degli elementi che guidano l’acquisto dei wearable.

Veri e propri accessori di tendenza, questi device attirano sempre più persone non solo per la disponibilità di funzionalità accessibili anche ai meno esperti, ma anche per l’attenzione all’estetica. Il forte legame tra tecnologia, design e soluzioni di monitoraggio accurato dei parametri vitali riflette un interesse crescente a offrire dispositivi di gestione consapevole del proprio benessere sempre più innovativi, a partire dall’utilizzo dei dati.

L’innovazione tecnologica di Huawei in ambito wearable mira a soddisfare le esigenze dei consumatori per raggiungere soluzioni di un livello superiore. Grazie all’impegno dei ricercatori dei laboratori scientifici e degli istituti di ricerca di Huawei nel mondo, il nostro obiettivo è guidare lo sviluppo dell’intero settore degli smartwatch, in termini di performance e offerta” – afferma William Tian, Presidente di Huawei CBG per l’Europa.

Le preferenze dei consumatori

La scelta di uno smartwatch è sempre ben pensata e i consumatori preferiscono prendersi del tempo. Indipendentemente dalla fascia di prezzo, il processo di acquisto richiede circa un mese, con più di 3 settimane dedicate alla ricerca attiva del dispositivo perfetto.

Inoltre, considerazioni simili sembrano accomunare tutte le tipologie di consumatori, che si tratti di power-user con esigenze specifiche legate ad esempio allo sport, di consumatori mainstream attenti alle nuove tendenze in tema fashion e gadget hi-tech, e soprattutto di fan affezionati al brand.

La prima cosa che fanno è accertarsi che lo smartwatch sia aggiornato, facile da usare e che non si debbano preoccupare di romperlo accidentalmente durante l’uso quotidiano. Infatti, la ricerca di Huawei sottolinea che durata della batteria, resistenza all’acqua e compatibilità con altri dispositivi sono elementi determinanti.

La resistenza all’acqua è una delle caratteristiche più ricercate. Fondamentale è il design da considerare non solo dal punto di vista funzionale, ma come prova della qualità e durabilità del prodotto stesso. Il 67% degli intervistati, infatti, ha citato la resistenza all’acqua come la feature più interessante insieme alla durata della batteria.

Le caratteristiche più importanti

I consumatori hanno gusti differenti per cui è impossibile definire lo smartwatch ideale. Le preferenze, infatti, variano dalla forma del quadrante, alle dimensioni, allo stile; se un modello non soddisfa un determinato cliente, questo non lo acquisterà, indipendentemente dalle funzioni che offre.

Nonostante la portata innovativa propria degli smartwatch, gli utenti cercano ancora un design classico e una cassa rotonda tradizionale. Il design gioca un ruolo chiave nella scelta e non si limita al colore della cassa, ma anche del cinturino e di dettagli come la fibbia, in particolare per i dispositivi di fascia alta. Il 55% di chi possiede un orologio di valore superiore a 250 euro cambia il cinturino a seconda della situazione in cui si trova mentre gli altri tendono a sostituire il cinturino solo quando si rompe.

Nel caso degli smartwatch, il quadrante è l’elemento a cui si presta più attenzione. A prescindere dalla fascia di prezzo, la tendenza è cambiarlo almeno una volta al mese, con meno probabilità per i modelli di valore inferiore a 200 euro; inoltre, un gruppo significativo di intervistati ha dichiarato di essere fedele a una sola watchface, quella pre-installata al momento dell’acquisto del device.

Ma il design non è tutto. Anche se importanti per un uso completo del device, chi possiede uno smartwatch tende a utilizzare solo le funzioni più basilari, come il monitoraggio della salute quotidiana e le modalità sportive. In cima alla lista ci sono la connettività e la possibilità di controllare e ricevere telefonate direttamente sul dispositivo, quest’ultima considerata essenziale dal 38% delle persone intervistate.

Inoltre, il 60% dichiara di controllare regolarmente le informazioni raccolte dalle app di monitoraggio della salute e di intraprendere azioni specifiche in base ai risultati ottenuti. In questo caso, le caratteristiche principali riguardano la salute del cuore e funzioni specifiche come la misurazione dei battiti, l’ECG e la misurazione della pressione sanguigna.1

I risultati della ricerca in breve

In fase di acquisto, la tipologia del canale di distribuzione, online e offline, gioca un ruolo altrettanto importante. Poiché lo smartwatch non è solo un gadget, ma rappresenta parte integrante del proprio stile, i consumatori sentono il bisogno di vedere il dispositivo di persona, provarlo e assicurarsi che sia bello e che corrisponda alle loro aspettative.

Per questo motivo le esigenze che guidano all’acquisto effettivo riguardano l’uso quotidiano, (come la durata della batteria e la compatibilità), la qualità dei materiali (resistenza all’acqua e ai graffi) e il design. Lo stile dello smartwatch ideale è spesso descritto come elegante, con quadrante rotondo e cassa in metallo. Per quanto riguarda i cinturini, l’importante è avere un’ampia scelta, anche se i più apprezzati sono i bracciali in metallo, titanio e i cinturini universali in silicone. Infine, l’ampia disponibilità di funzioni: sebbene siano determinanti nel momento della scelta dello smartwatch, dopo l’acquisto la maggior parte degli utenti si limita a usare quelle base, come la connettività con altri device, il monitoraggio del benessere e le modalità sportive.

Informazioni su Huawei Consumer BG

Huawei è presente con i propri prodotti e servizi in oltre 170 paesi e serve un terzo della popolazione mondiale. Huawei ha 15 centri di Ricerca & Sviluppo in tutto il mondo in Paesi come Stati Uniti, Germania, Svezia, India e Cina. La Divisione Consumer di Huawei è una delle tre business unit di Huawei e fornisce smartphone, PC e tablet, wearable e servizi cloud. Con più di 30 anni di esperienza nel settore dell’ICT, un’ampia rete globale, operazioni di business su vasta scala e una solida rete di partner, la Divisione Consumer offre tecnologie di ultima generazione ai consumatori di tutto il mondo.

1 La funzione ECG è destinata a persone di età pari o superiore a 18 anni e non intende sostituire alcuna diagnosi/trattamento medico. I dati ottenuti durante l’uso di questa funzione sono solo per riferimento personale. Prima di utilizzare l’ECG, leggere attentamente le Istruzioni per l’uso. In virtù delle restrizioni locali sull’approvazione e/o registrazione come dispositivo medico, la funzione ECG funziona solo su orologi e smartphone acquistati nei Paesi in cui il servizio è attualmente disponibile. Scopri la lista dei Paesi al seguente link: https://consumer.huawei.com/sa-en/support/content/en-us15893330/. Orologi supportati: Serie HUAWEI Watch GT 3 Pro, serie HUAWEI WATCH D e modelli successivi. Smartphone supportati: Smartphone con Android 6.0 o successive versioni compatibili, HarmonyOS 2.0 o successive versioni compatibili, iOS 12.2 o successive versioni compatibili. Assicurati che l’app Huawei Health sia aggiornata all’ultima versione disponibile e che tutti i tuoi dispositivi abbiano l’ultima versione del sistema operativo installata.

Translate »