Concept Luna – What’s Next? 1

Concept Luna – What’s Next?

Accelerazione del circular design nel portafoglio di Dell Technologies

Dell Technologies sa bene che la tecnologia e le sue soluzioni hardware sono alla base delle attività dei propri clienti. I suoi ambiziosi obiettivi ESG  – come ad esempio utilizzare materiali più sostenibili e riciclati e ritirare il maggior numero di prodotti per ridurre gli sprechi e mantenere i materiali in uso più a lungo – sono la sua risposta alla necessità di fronteggiare la stima di 54 milioni di tonnellate di rifiuti elettronici prodotti ogni anno a livello globale.

Dell ha la capacità e la giusta motivazione per guidare il settore IT verso un’economia più circolare: solo negli ultimi due anni, il lavoro della società in ambito innovazioni sostenibili, ha prodotto più di 430 domande di brevetto, avendo incluso la sostenibilità in tutto il suo portafoglio. L’impatto potenziale delle singole iniziative, considerate in una linea di prodotti diversificata come quella di Dell, è esponenziale.

Concept Luna, presentato due anni fa, è la visione di Dell della tecnologia in un mondo futuro, in cui nulla va sprecato.

Per Dell, Concept Luna è nato come una visione futuristica, ma è diventato il motore per accelerare gli impegni e le iniziative a livello aziendale e raggiungere obiettivi ambiziosi ESG , portando un impatto positivo sul business, sulle persone e sul pianeta. Le iniziative di Dell rientrano in 4 aree interconnesse:

  • Design modulare. Utilizzando componenti modulari, Dell riduce l’utilizzo di adesivi e viti, rendendo i prodotti facilmente accessibili per le riparazioni e gli aggiornamenti, nonchè per estendere la durata di vita di prodotti e componenti. Nel prossimo anno sono previsti più componenti modulari, come il pannello del display riparabile, e una riduzione del numero di adesivi e viti nei dispositivi.
  • Riduzione delle emissioni. Dell progetta prodotti con componenti efficienti ad alta efficienza energetica, materiali sostenibili per ridurre gli sprechi e la dipendenza da materiali di nuova estrazione o creazione. Ha rafforzato l’impegno nei confronti dei materiali sostenibili aumentando l’utilizzo di acciaio e alluminio riciclato e a basse emissioni, e nel 2024 introdurrà il cobalto riciclato per le batterie dei laptop. L’utilizzo di materiali sostenibili e riciclati nella tecnologia richiede tempo e impegno, come quello per costruire una supply chain per materiali che attualmente non esistono nel settore IT, ma che sono all’altezza degli standard di durata e prestazioni che i clienti si aspettano da Dell.  
  • Telemetria intelligente. Dell utilizza strumenti digitali come l’analisi predittiva, l’intelligenza artificiale e il machine learning, nonché punti di accesso digitali per accedere alla diagnostica dei dispositivi e, in ultima analisi, prolungare la vita dei componenti.
  • Riparazione, ricondizionamento, riciclaggio. Dell offre servizi che facilitano la restituzione e il riciclo della tecnologia e delle risorse a fine vita che promuovono una riparazione accessibile. Questo rafforza la sua capacità di raccogliere componenti e materiali che possono essere riutilizzati, rinnovati e riciclati.

Per progettare tutto ciò che era possibile seguendo Concept Luna e dare un vero impulso alla progettazione circolare, Dell ha tenuto conto anche dei feedback dei clienti, che hanno sottolineato l’importanza di bilanciare la facilità di riparazione e prestazioni con le esigenze di sicurezza, durata, affidabilità e longevità.

Concept Luna – What’s Next? 2

Concept Luna ha ispirato i team dell’azienda ed è servito da catalizzatore per accelerare il lavoro in diverse aree: Progettazione modulare; progettazione per la riparazione, la ristrutturazione e il riciclo; riduzione delle emissioni attraverso l’approvvigionamento di materiali più sostenibili e di componenti ad alta efficienza energetica.

Translate »