comunicato stampaNewsTech

Crowdfunding: DomRaider vende 560 milioni di token immessi sul mercato

Crowdfunding: DomRaider vende 560 milioni di token immessi sul mercato 1

La francese DomRaider annuncia:

  • La conclusione dell’operazione di vendita di tutti i 560 milioni di token resi disponibili dall’apertura ufficiale della ICO lo scorso 12 settembre
  • La disponibilità del token DRT (Token di DomRaider) sugli exchange HitBTC e EtherDelta
  • Lo sviluppo della tecnologia blockchain per le aste

Comunicato Stampa

DomRaider annuncia di aver superato gli obiettivi della sua campagna di crowdfunding in cripto-valuta: 560 milioni di token sono stati venduti in tutto il mondo.

Acquistati 560 milioni di token 

«Siamo lieti che l’entusiasmo suscitato dalla pre-vendita sia stato confermato dal mercato nel momento dell’emissione ufficiale dei token DomRaider. In soli tre giorni sono stati acquistati tutti i 350 milioni di token originariamente messi a disposizione alla data di lancio dell’ICO, a cui è seguita l’offerta di stretch goals che hanno permesso alla nostra start-up di raggiungere la soglia di 560 milioni di token venduti. Ciò dimostra l’interesse del mercato per l’operazione, per la proposta di valore di DomRaider e per le nostre ambizioni di crescita nel mondo della blockchain», afferma soddisfatto Tristan Colombet, CEO e fondatore di DomRaider.

Riscatto dei token su HitBTC e EtherDelta

Da oggi i token sono riscattabili sulle piattaforme HitBTC e EtherDelta. Questa fase dell’ICO ufficializza infatti la nascita del DRT (Token di DomRaider); altre partnership saranno annunciate nei prossimi giorni.

«Questo passo rappresenta per DomRaider e per tutta la squadra di lavoro il superamento di una sfida importante. Desideriamo premiare la fiducia della nostra community attraverso una serie di azioni concrete e offrendo al nostro progetto di blockchain la massima visibilità a lungo termine» sottolinea Damien Henriques, CMO di DomRaider.

Un progetto importante basato su tecnologia blockchain

Grazie ai fondi raccolti attraverso l’operazione di ICO DomRaider mira a rivoluzionare l’intero ecosistema delle aste utilizzando la tecnologia blockchain. L’obiettivo è quello di sviluppare la prima rete decentralizzata dedicata alla gestione in tempo reale di ogni asta nel mondo, online o dal vivo.

La soluzione sviluppata mira ad essere:

  • Scalabile, affidabile e trasparente (verificabile pubblicamente e totalmente a prova di falsificazione)
  • Accessibile alla community e interoperabile (aste globali accessibili tramite interfacce generiche)
  • Rapida (validazione delle aste in meno di un secondo)
  • Economicamente vantaggiosa (basso costo per transazione)

«Ogni specialista del nostro team di sviluppo si pone l’obiettivo di superare le sfide tecniche imposte dal progetto stesso. Siamo molto entusiasti di soddisfare le aspettative dei nostri collaboratori e partner  e certi di poter fornire una risposta concreta alle esigenze attuali del mercato delle aste», precisa Vincent Vermersch, CTO di DomRaider.

Per raggiungere questi obiettivi DomRaider, che conterà anche sulla consulenza di Anthony Di Iorio, co-fondatore di Ethereum, ha già attivato un team dedicato alla blockchain. Per lo stesso motivo l’azienda sta investendo nel recruiting di profili di Blockchain Developer e Digital Social Media Architect.

Maggiori informazioni sullo svolgimento dell’ICO sono disponibili al sito domraider.io.

Informazioni su DomRaider

Fondata nel 2013, DomRaider è una startup francese specializzata nel recupero di nomi di dominio scaduti o “domain drop catching”. La società sta sviluppando una rete dedicata alla decentralizzazione delle vendite all’asta in tempo reale, basata su blockchain. L’obiettivo di questa soluzione è quello di rendere le vendite all’asta trasparenti, affidabili, parametrizzabili e interoperabili, senza compromettere la velocità di transazione. DomRaider è un’azienda in crescita, che attualmente vede impiegate 30 persone.

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<