News

Dottori.it acquisisce MedicoFacile.it: nasce il network italiano leader nelle prenotazioni mediche online

Dottori.it acquisisce MedicoFacile.it:  nasce il network italiano leader nelle prenotazioni mediche online 1

In un’epoca di progressiva digitalizzazione del settore medico, anche in Italia qualcosa si muove per accelerare i tempi e trasformare la “sanità digitale” da progetto a realtà: il portale Dottori.it (http://www.dottori.it), che riunisce i medici specialisti italiani, annuncia oggi l’acquisizione di MedicoFacile.it per dar vita al network italiano leader nelle prenotazioni mediche online.

L’obiettivo è potenziare il sostegno dato tanto ai medici quanto ai cittadini: MedicoFacile.it si è affermato in rete come strumento digitale adatto a scegliere lo specialista migliore anche in base alla sua storia professionale e offre ai pazienti la possibilità di raccontare a posteriori la propria esperienza, raccomandando il medico agli altri. Dottori.it – nato per fornire una piattaforma di prenotazione online in tempo reale, evitare no-show e buchi nell’agenda del medico – vedrà confluire conoscenze, risorse e know-how tecnologici di Medicofacile.it, anche se ancora per qualche tempo i due portali coesisteranno. Fondendosi, le due realtà daranno vita a una piattaforma integrata a vantaggio di medici e pazienti, in un’ottica di accelerazione dei processi di scelta e prenotazione dello specialista.

Il nuovo network, nel suo complesso, può già contare su numeri importanti: 1,5 milioni di utenti al mese, 80.000 medici presenti – di cui 10mila gestiscono anche la propria scheda professionale sul sito, e 5mila sono attivati per gestire anche le prenotazioni – 250.000 profili registrati e 35.000 raccomandazioni di medici effettuate dai pazienti. Per gli specialisti sono già disponibili le versioni Android e iOS dell’app gratuita AgendaDottori, con cui è possibile gestire gli appuntamenti e le anagrafiche dei propri pazienti su più device, avendole sempre disponibili.

Entrambe le società erano iscritte nel registro delle Startup Innovative, grazie al peso degli investimenti interni in Information Technology; a seguito della fusione, Dottori.it intende proseguire e rafforzare gli sforzi economici e intellettuali proprio in quest’area. L’Amministratore Delegato della nuova realtà è Paolo Bernini, che ha esperienza sia nella sanità, sia nel marketing online, e la sede operativa sarà a Milano. Nel board direttivo dell’azienda entra una figura di spicco del mondo internet italiano: Carlo Giordano, Amministratore Delegato di Immobiliare.it.

Il team di Dottori.it, che comprende programmatori, addetti al customer care, grafici web ed esperti digital, consta al momento di circa 25 persone, ma è in fase di ulteriore crescita.

«L’obiettivo più ambizioso è quello di raddoppiare il traffico sul portale nei prossimi dodici mesi – dichiara Paolo Berninima anche quello di mettere in contatto un numero sempre maggiore di medici e pazienti investendo in termini di marketing e tecnologia. Dai Paesi più attenti a questi temi, sappiamo che l’esigenza di oggi è quella di trovare un medico specialista in tempi sempre più rapidi, con strumenti più precisi e attendibili del semplice passaparola. Per ciò che concerne lo specialista, invece, è evidente quanto ormai sia fondamentale essere online, sia per acquisire nuovi pazienti, sia per rafforzare e migliorare la propria reputazione».

Comunicato stampa.

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<