NewsTech

Expert System partner di “Sypcit” per costruire uno “scudo” efficace contro il furto d’identità

Expert System partner di “Sypcit” per costruire uno “scudo” efficace contro il furto d’identità 1

Oggi il furto di identità si combatte con una app dal proprio smartphone: Expert System, società leader nello sviluppo di software semantici per la gestione strategica delle informazioni e dei big data, quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, è fra i partner del progetto Sypcit, dedicato alla promozione di nuovi modelli e strumenti di lotta e di prevenzione al furto di identità in rete.

Per descrivere le caratteristiche del progetto e trasmettere al consumatore l’importante messaggio che l’utente non è più solo nella lotta contro il furto di identità, è stato organizzato un convegno incentrato sulla descrizione di modelli e strumenti condivisi con gli attori chiave per la prevenzione del cybercrime a tutela del consumatore, con particolare riferimento alle attività svolte nell’ambito di Sypcit.

Cuore del progetto Sypcit sono una APP a servizio dei consumatori e una piattaforma rivolta alle Forze dell’Ordine.

La APP (denominata “MP-Shield”) è stata progettata per essere di ausilio ai consumatori ed è alla portata di tutti in quanto disponibile gratuitamente su smartphone con sistema Android. Essa permette di navigare in internet avendo più consapevolezza dei possibili rischi: infatti, grazie alla dotazione di strumenti automatizzati di sorveglianza dello scambio di dati sia in chiaro, sia in background, rende la navigazione più sicura. Ad esempio, il consumatore può ricevere immediatamente un alert nel caso si apra una mail di phishing o si immettano in rete dati personali su siti riconosciuti come non sicuri o classificati come potenzialmente tali dalla piattaforma Sypcit.

La piattaforma Sypcit, invece, è stata concepita come strumento a disposizione delle Forze dell’Ordine. Alla base del suo funzionamento vi è un sistema di analisi semantica delle fonti web, in grado di categorizzare e classificare i contenuti secondo una serie di criteri atti ad identificare in modo automatizzato potenziali pericolosità. Questo permetterà agli investigatori di usufruire di materiale già strutturato e pre-analizzato su cui lavorare in modo mirato e più efficace.

Al convegno, che si terrà la mattinata di lunedì 5 settembre a Milano (Sala Convegni Intesa Sanpaolo, Piazza Belgioioso 1), insieme con i sostenitori del progetto interverranno diverse realtà provenienti sia dalle istituzioni sia dal mondo privato (Rappresentanza di Commissione Europea in Italia, Guardia di Finanza, Poste Italiane, Fastweb, Microsoft Italia, Wind, Intesa Sanpaolo, ecc.). Nel corso dell’evento, Maurizio Mencarini, EMEA Head of Sales, Intelligence Division di Expert System, illustrerà le potenzialità che l’intelligenza artificiale e tecnologie evolute come quelle cognitive alla base di Cogito possono offrire nell’analisi automatica delle informazioni anche per la prevenzione dei rischi legati al furto dell’identità online.

L’agenda completa è disponibile qui. Per maggiori informazioni e per accreditarsi al convegno: Ufficio Comunicazione e Stampa Adiconsum, ufficiostampa@adiconsum.it

Sypcit è un progetto cofinanziato dalla Commissione europea, DG Affari Interni, e coordinato da Adiconsum con la collaborazione dell’Università di Tor Vergata – Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ingegneria Informatica, di Expert System e Kaspersky Lab Italia, oltre che dell’Associazione Consumatori rumena InfoCons e con il prezioso supporto della Guardia di Finanza – Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche. www.sypcit.it

Expert System, quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, è leader nel settore del Cognitive Computing e Text Analytics. Attraverso la tecnologia proprietaria Cogito, basata sull’analisi semantica, Expert System innova il modo con cui le aziende elaborano le informazioni, offrendo il proprio tool di intelligenza artificiale per comprendere il significato di grandi quantità di documenti, e ricavare conoscenza strategica dai big data per accrescere il proprio vantaggio competitivo e migliorare i processi decisionali. Fra i principali clienti del Gruppo, che ha sedi in Italia, Francia, Spagna, Germania, UK, USA e Canada: Shell, Chevron, Gruppo Eni, Telecom Italia, Intesa Sanpaolo, Il Sole 24 ORE, Ely Lilly, BAnQ, Biogen, Bloomberg BNA, Elsevier, Gannett, IMF, RSNA, Sanofi, SOQUIJ, The McGraw-Hill Companies, Thomson Reuters, Wiley, Wolters Kluwer, Networked Insights, Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti e Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti.

www.expertsystem.com/it

Comunicato stampa

 

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<