News

Fenomeno Bitstrips: 30 milioni di avatar creati in due mesi

Fenomeno Bitstrips: 30 milioni di avatar creati in due mesi 1

I creatori di Bitstrips, Dorian Baldwin, Jacob Blackstock, Shahan Panth e David Kennedy, non avrebbero mai pensato tempo fa, di avere un successo così clamoroso.Con esso, negli ulimi due mesi, gli utenti hanno creato oltre 30 milioni di avatar! L’idea quella di utilizzare l’applicazione per creare un avatar da utilizzare nei fumetti che possono essere assemblati rapidamente utilizzando elementi già fatti tramite un sistema di facile composizione. 

Recentemente la sua crescita importante proviene dai mercati internazionali, ha occupato il primo posto in App Store in oltre 40 Paesi. Il CEO Jacob Blackstock attribuisce la sua recente crescita al lancio delle sue applicazioni mobili.

“Bitstrips è in costante crescita da lungo tempo, ma il lancio della app mobile ha reso possibile alle persone di creare fumetti, sempre e ovunque.La vita è piena di momenti che sono fatti per essere ‘bitstripped,’ ora la gente può condividere immediatamente quei momenti in forma di fumetto. E ‘questo aspetto “dell’istantanea mobile” che ha permesso Bitstrips di essere un fenomeno virale”.

Blackstock ha aggiunto che la cosa  è impressionante perché è stato effettuato un lancio completamente “morbido”, non si sono spesi soldi in marketing e non si è fatta nessuna campagna di sensibilizzazione.  Il successo di Bitstrips non tocca solo il  Nord America,ma molte parti del mondo, tra cui l’Italia ed  è anche qualcosa che ha sorpreso Blackstock ed i suoi co-fondatori.  La base dei suoi utenti è davvero internazionale, con città come New York, Londra, Hong Kong, Città del Messico e Lima; fornisce milioni di avatar, che ora ammontano a più di nove milioni nel mondo creati in meno di sei mesi dal suo lancio.

“Ciò che rende veramente notevole la crescita sta nel fatto che Bitstrips sia disponibile solo in inglese, le persone provenienti da tanti luoghi diversi utilizzano le stesse scene comiche nelle proprie creazioni unicamente per le loro caratteristiche. Abbiamo intenzione di tradurre l’applicazione in molte lingue”.

dice Blackstock.

Il nuovo investimento fatto da Li Ka-shing Horizons Ventures dovrebbe aiutare questi obiettivi, Blackstock dice che sentiva il bisogno di partner con “prospettive globali”, che avranno un “ruolo fondamentale nell’aiutarci a evolvere Bitstrips per diventare un marchio globale. ”

Finora, Bitstrips non si è fatto prendere la mano in termini di monetizzazione,Blackstock dice che sono ancora concentrati sul miglioramento del prodotto e l’esperienza utente, per il momento.I potenziali percorsi potrebbero però includere gli acquisti in-app. Qualunque sia il percorso intrapreso, Bitstrips ha fatto bene fino ad oggi in termini di acquisizione utenti, ma sta giocando in un mercato molto volubile.

###

Mentre navighi nel Play Store vuoi guadagnare credito?

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<