Gaming

FIFA 14, le novità per Xbox One e PS4

FIFA 14, le novità per Xbox One e PS4 1

L’engine Ignite sviluppato da EA Sports per le sue simulazioni garantirà sulle console next-gen PlayStation 4 e Xbox One un gameplay di gran lunga migliore rispetto a quanto offerto sulle piattaforme attuali. Anche per FIFA 14 sarà così, ma quali saranno in termini concreti le differenze tra le versioni? David Rutter ha provato a rispondere alla domanda intervenendo sulle pagine di Eurogamer. Ecco, riportati di seguito in forma tradotta, alcuni passaggi dell’intervista. Ci sono due cose che abbiamo cambiato. La prima è il passaggio alla risoluzione 1080p e l’accertarci se questo costituisce una reale differenza, perché il formato Full HD è davvero esigente. È un sacco di grafica. Eravamo scettici su questo punto, ma ora siamo orgogliosi di averlo fatto, perché il passo in avanti è stato notevole.

 Il team di sviluppatori si è poi concentrato sul rendere più convincente il comportamento degli atleti sul terreno di gioco. Un aspetto che, per dirla tutta, ha già fatto registrare significativi miglioramenti nel corso delle passate stagioni, ma che EA Sports ha voluto evolvere in modo decisivo in occasione del salto verso la next-gen.

Siamo sempre stati, probabilmente, all’avanguardia per quanto riguarda la tecnologia delle animazioni nei videogiochi. Su Xbox One e PS4 ci saranno circa dieci volte più animazioni rispetto a quanto avverrà sulle console attuali. Abbiamo voluto migliorare il comportamento dei calciatori e l’intelligenza artificiale. Gran parte di questo cambiamento è legato alla gestione della fisica, alle scelte effettuate in campo e ai movimenti. Le decisioni richiederanno una potenza di calcolo quattro volte superiore.

Stephan-El-Shaarawy-per-FIFA-14-02

Rutter spiega poi nel dettaglio in cosa consiste la feature Pro Instincts, che permetterà di assistere a match molto più simili a quelli reali rispetto a quanto avviene oggi su PC e console.

È una funzionalità che sfrutta la potenza di calcolo delle nuove console, permettendo di avere atleti che riescono quasi a predire il futuro. Un esempio: un calciatore sta correndo sul rettangolo di gioco e un avversario interviene in scivolata da dietro. Ad oggi le possibilità sono due: viene colpita la gamba oppure no. La next-gen consentirà una varietà di possibili sviluppi differenti per l’impatto tra i due.

In FIFA 14 su Xbox One e PlayStation 4 sarà inoltre finalmente possibile immergersi nell’atmosfera del vero calcio grazie a spalti gremiti di tifosi che reagiscono dinamicamente alle azioni in campo, realizzati in 3D.

4 Comments

Leave a Response

Fabio Guerrera
Appassionato di sicurezza informatica, analisi dati, ruolo gestionale e di acquisizione clienti tramite il Digital Marketing e Growth Marketing! Il classico cacciatore di teste!
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<