NewsScienzaTech

Finalmente gli amputati possono controllare gli arti artificiali con la loro mente!

Finalmente gli amputati possono controllare gli arti artificiali con la loro mente! 1

Gli arti artificiali controllati dal movimento dei muscoli sono già realtà, ma qualcuno ha sviluppato un modo per collegare una protesi direttamente al sistema nervoso. Questo è ciò che un team della Chalmers University ha ottenuto con un sistema protesico impiantabile che si basa interamente su controllo neurale.

 

Questo sistema denominato impianto osteointegrato rappresenta la stessa cosa di avere una porta USB cablata nel vostro sistema nervoso, offrendo un maggiore livello di controllo. Il dispositivo non è vulnerabile a interferenze elettromagnetiche da fonti esterne, consentendo al soggetto del test, di utilizzare la protesi con gadget tecnologici o con oggetti che utilizzano la corrente elettrica. Il team è già al lavoro sul trattamento di più pazienti, ed è anche alla ricerca di un modo per far si che l’arto  inviii uno stimolo a chi lo indossa,rendendo la sensazione più verosimile alla normalità.

 

( Fonte )

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<