NewsRecensioniTech

Fitbit Alta, ora anche HR

Fitbit Alta, ora anche HR 1

Fitbit è entrata nel mercato degli indossabili a tutto sprint portandosi subito in cina alla classifica degli smartband venduti, a tutto ciò però non si è contato il forte aumento di Apple Watch che, nonostante lo stallo degli smartwatch, tende sempre a crescere. Per questo Fitbit ha portato nel mercato un altro fratellino Alta ma questa volta si è aggiunta la dicitura HR, riuscendo a far entrare il sensore di battito cardiaco al suo interno.

Rispetto al precedente modello non troviamo grosse differenze estetiche (se non per la chiusura a orologio standard) ma sicuramente nuove funzionalità date dall’integrazione del sensore per il rilevamento del battito cardiaco tale da permettere un’ottima acquisizione di dati sul sonno (Sleep Stages).

Fitbit Alta, ora anche HR 2

La confezione rimane la medesima dell’Alta con gli stessi accessori al suo interno. L’allaccio è con il consueto cinturino in gomma, leggero e che non crea irritazioni cutanee. Come riporta la stessa Fitbit è preferibile toglierlo durante la doccia, in quanto resistente esclusivamente a pioggia e schizzi d’acqua.

Fitbit Alta, ora anche HR 3 Fitbit Alta, ora anche HR 4

La caratteristica che lo rende polivalente è quella della personalizzazione dei cinturini, che possono variare dal semplice gomma fino anche in acciaio; a questo ci aiuta poi l’ottimo meccanismo per sganciare e riagganciare il cinturino, una leggera pressione su due fermi ed il gioco è fatto.
Fitbit Alta, ora anche HR 5

Con Alta HRnon avendo pulsanti fisici, è possibile eseguire alcune operazioni con semplici tap sullo schermo, anche se a volte ho riscontrato una certa imprecisione dovendo applicare più forza. A volte diventa difficile sotto al sole leggere bene il display. Indispensabile diventa l’app, utilissima per registrare i propri allenamenti e i dati registrati automaticamente.

Fitbit Alta, ora anche HR 6 Fitbit Alta, ora anche HR 7
Oltre ad un accurato contapassi, Alta HR riconosce altri tipi di attività fisica: corsa, ciclismo, allenamento aerobico e tante altre attività. Nei miei esercizi ho notato un’alta precisione, come buona pure la rilevazione con il cardiofrequenzimetro. L’app è completissima e l’ecosistema Fitbit è sicuramente il pezzo forte della casa; come la possibilità di aggiungere amici, che utilizzano un dispositivo Fitbit, e confrontare le statistiche e lanciare sfide.

Come di consueto per i prodotti Fitbit, anche Alta HR permette di ricevere notifiche dalle app calendario, promemoria, messaggi e chiamate, personalizzando la visualizzazione con il nome o anche parte del messaggio (non presenti le app di terzi WhatsApp, Telegram, mail etc..). L’accelerometro è impiegato per attivare il band, anche qua direi che ci sono volte in cui il sistema non sempre è preciso e tocca ruotare più volte il braccio, soppiantato però dalla possibilità di risveglio con il tocco sul display.

Fitbit Alta, ora anche HR 8

A livello autonomia possiamo essere contenti in quanto si aggira sui 6 giorni con un uso intenso, Fitbit garantisce fino a 7 giorni ma possiamo rimanere soddisfatti comunque.

  • Tipo di batteria: polimeri di litio
  • Tempo di ricarica: da una a due ore
  • Radiotrasmettitore: Bluetooth 4.0

Inoltre tramite l’app è possibile visualizzare la carica residua della batteria tra i dati delle statistiche.

Fitbit ha fatto un ottimo lavoro con Alta HR, aggiungendo quella feature che mancava al suo predecessore e una precisione migliorata nei dati. Il tutto in un prodotto elegante e sottile che può essere personalizzato per ogni tipo di situazione. Fitbit rimane una garanzia nel settore ed anche se propone prodotti a prezzi più elevati rispetto alla concorrenza, verrete ripagati appieno.
Alta HR è disponibile al prezzo di 149,99€ in varie colorazione e sempre nella pagina ufficiale Fitbit potete osservare la gamma di cinturini, per ogni gusto.

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<