NewsTech

Giornata Mondiale del Risparmio – le abitudini degli italiani secondo Oval

Giornata Mondiale del Risparmio - le abitudini degli italiani secondo Oval 1

In occasione della Giornata Mondiale del Risparmio, l’app che permette una gestione semplice e smart del proprio denaro svela alcune curiosità: gli uomini risparmiano più delle donne, e gli italiani, rispetto alla media europea, sono imbattibili

Si dice che gli italiani siano un popolo di grandi risparmiatori, il che, a onor del vero, è tutt’altro che un difetto. Non è dunque un caso che ogni anno, quando arriva il momento della Giornata Mondiale del Risparmio (31 ottobre), ci si senta chiamati in causa. Ma è davvero così? Quanto risparmiamo, mediamente, ogni mese? C’è una differenza legata al genere o alla fascia d’età? Oval, l’app che permette di gestire il proprio denaro in modo smart tramite strumenti intuitivi di risparmio e investimento, coglie l’occasione per fare un po’ di chiarezza sulle abitudini di risparmio dei suoi affezionati utenti, gli Ovalers, che ormai sono più di 350.000.

 

Maschi contro femmine: gli uomini risparmiano di più

 

Secondo i dati di Oval, la proporzione di risparmiatori è numericamente sbilanciata verso il sesso maschile: infatti, il 21% di chi mette da parte risparmi è donna, e addirittura il 13% di chi investe il proprio denaro. Ma il dato senza dubbio più significativo è che in media, gli uomini italiani risparmiano il doppio che nel resto d’Europa, mentre le donne sono in linea con la media europea. Invece, i due sessi si trovano assolutamente d’accordo per quanto riguarda la scelta della regola di risparmio (step) tra quelle permesse dall’app: infatti, entrambi amano accumulare poco per volta piccole quantità di denaro mediante l’arrotondamento delle proprie spese; piace anche molto, sia pur al secondo posto, l’ipotesi di mettere da parte un ammontare fisso in base ad una certa categoria, regola adottata dal 54% delle donne e dal 70% degli uomini.

 

L’applicazione consente infatti di mettere via una parte dei propri soldi in funzione di criteri scelti individualmente, che vanno dall’accantonamento di una quota degli introiti all’arrotondamento automatico di certe spese. Inoltre, grazie al fitness step, gli Ovalers possono anche risparmiare in funzione dell’attività fisica che svolgono ogni giorno, una trovata eccellente per essere sempre in forma e, al tempo stesso, pensare anche alla propria serenità futura.

 

Millennial: grandi risparmiatori, ottimi investitori

 

Pensando a un’app come Oval, la si associa immediatamente ai Millennial (c.ca 1980 – 1994), ovvero a persone di venticinque – trent’anni, con tanta voglia di fare, dinamiche, in perenne movimento, attente alle finanze, sempre connesse e interessate a qualsiasi strumento digitale che possa semplificare la loro vita. Non è un caso, quindi, che il 57% degli Ovalers ‘risparmiosi’ appartenga a questa fascia d’età, e che vi rientri addirittura il 63% di tutti coloro che usano l’applicazione per investire, ovvero con finalità di crescita del proprio capitale.

 

Se i Millennial risparmiano mediamente 110 euro al mese, i loro fratelli maggiori che appartengono alla Generazione X (1965 – 1979) sono molti meno (16% dei risparmiatori, 20% degli investitori) ma risparmiano mediamente un po’ di più, fino a 122 euro al mese. E che dire, infine, della Generation Z, che comprende le persone più giovani, nate dopo il 1995? Sono già il 24% degli Ovalers risparmiatori e, con una media di 85 euro ogni mese, si preparano all’attacco dei Millennial.

 

Oval ti aiuta a risparmiare, in modo intelligente e tanto smart

 

Oval è un’applicazione per la gestione smart del proprio denaro. Disponibile per iOS e Android, l’app è usata da più di 350.000 persone e permette di accantonare in un portafoglio digitale parte del proprio denaro in funzione di regole di risparmio definite dall’utente, che vanno da una quota fissa a una percentuale degli introiti, fino all’arrotondamento di certe spese. Inoltre, Oval permette non solo di monitorare le spese e di accumulare risparmi, ma anche di investire in modo automatico, intelligente ed estremamente semplice.

Su Oval

Oval Money Ltd è una Private Limited Company costituita a Londra nel 2016 da quattro esperti nel mondo delle startup e del settore fintech: Benedetta Arese Lucini, Claudio Bedino, Edoardo Benedetto e Simone Marzola. A giugno 2018 il Gruppo Intesa Sanpaolo è entrato nel capitale sociale di Oval Money con una quota di minoranza in capo a Neva Finventures, il Corporate Venture Capital di Intesa Sanpaolo Innovation Center. A seguire, a ottobre 2019, anche la società di asset management del Gruppo Intesa Sanpaolo, Eurizon Capital SGR, sancisce una partnership industriale con Oval Money, attraverso un investimento di minoranza nel capitale della stessa.

 

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<