Guadagnare con Wallapop: 6 consigli per vendere con successo 1

Guadagnare con Wallapop: 6 consigli per vendere con successo

La piattaforma di compravendita second-hand, con oltre 100 milioni di annunci pubblicati ogni anno, è il punto di partenza ideale per adottare uno stile di vita green e ottenere un guadagno extra vendendo ciò che non si utilizza più.

Milano, 16 aprile 2024 – Nel contesto attuale, in cui si cerca di adottare sempre piú un modello di consumo più sostenibile pur rimanendo attenti al risparmio economico, un numero crescente di persone decide di affidarsi al mercato del second-hand per acquistare e vendere prodotti riutilizzati. Questa scelta offre infatti un’opportunità unica per contribuire all’economia circolare, donando una seconda vita a oggetti ancora perfettamente funzionanti e al contempo guadagnare un reddito extra. Proprio secondo una recente ricerca1 condotta da Wallapop, il 20% degli italiani ritiene di poter guadagnare oltre 500€ vendendo oggetti inutilizzati su una piattaforma second-hand.

Decidere di vendere oggetti usati non solo consente di liberare spazio nelle proprie case, ma riduce anche l’impatto ambientale associato alla produzione di nuovi prodotti. Ecco perché Wallapop – la piattaforma leader nella compravendita di prodotti second-hand, che promuove un modello di consumo responsabile e sostenibile – ha stilato un vademecum di 6 consigli utili per incrementare le vendite all’interno dell’app, per aiutare coloro che desiderano partecipare attivamente a questo movimento:

  1. Confrontare i prezzi di prodotti simili sulla piattaforma: è consigliabile ricercare e confrontare il valore che altri utenti hanno assegnato a prodotti simili prima di pubblicare un annuncio. Questo aiuterà a trovare il prezzo più competitivo, evitando di fissare un prezzo troppo alto, che potrebbe ridurre le possibilità di attrarre potenziali acquirenti. Inoltre, è utile per capire qual è il prezzo giusto in base alle condizioni e alle caratteristiche del prodotto che si vuole mettere in vendita.
  1. Utilizzare una descrizione attraente e completa: è importante scrivere una descrizione dettagliata che fornisca le informazioni necessarie sull’articolo che si vuole vendere e che catturi l’attenzione dei potenziali acquirenti. Evidenziare le caratteristiche principali, le condizioni dell’oggetto e considerare le parole chiave che gli altri utenti potrebbero usare per cercare il prodotto.
  1. Tag e filtri per una migliore categorizzazione: assicurarsi di utilizzare i tag e i filtri appropriati quando si pubblica l’annuncio. Categorizzare correttamente il prodotto per renderlo visibile agli altri acquirenti. Utilizzando i tag giusti, si facilita il reperimento dell’articolo da parte degli interessati che effettuano ricerche specifiche all’interno della piattaforma.
  1. Scattare fotografie di alta qualità: le immagini sono fondamentali per attirare l’attenzione degli acquirenti. È quindi importante scattare foto di alta qualità che mostrino chiaramente il prodotto da diverse angolazioni, assicurandosi che siano ben illuminate, a fuoco e che riflettano accuratamente le reali condizioni dell’articolo. Foto attraenti e dettagliate creano fiducia nell’acquirente e lo aiutano a prendere una decisione informata.
  1. Mantenere una conversazione fluida e amichevole con gli acquirenti: quando i potenziali acquirenti esprimono interesse per un prodotto e contattano il venditore, è bene instaurare una conversazione fluida e amichevole. Wallapop consiglia sempre ai suoi utenti di utilizzare la funzione di chat per rispondere alle richieste, fornire informazioni aggiuntive che potrebbero essere necessarie e persino condividere ulteriori foto dell’articolo.
  1. Ricordare di attivare l’opzione di spedizione del prodotto: grazie a Wallapop Shipping, è possibile vendere i prodotti a distanza (sia in Spagna che in Italia e Portogallo, i Paesi in cui la piattaforma è disponibile) e aumentare il numero totale di potenziali acquirenti. Attualmente, oltre la metà di tutti gli acquisti e le vendite su Wallapop vengono effettuati attraverso questo sistema.

Partecipare al mercato del second-hand, quindi, non solo consente di guadagnare denaro extra ma è anche una scelta responsabile che contribuisce a fare del bene al Pianeta. Seguendo questi consigli, si possono massimizzare le possibilità di successo e diventare così protagonisti nell’economia circolare.

Per maggiori informazioni visita it.wallapop.com

1 mUp per Wallapop, marzo 2024 – campione di 1002 intervistati – interviste CAWI con un campione di intervistati di età compresa tra 18 e 74 anni condotte fra il 29 febbraio e il 4 marzo 2024

Translate »