NewsTech

IL DECALOGO DELLE “CATTIVE” ABITUDINI IN BICICLETTA

IL DECALOGO DELLE “CATTIVE” ABITUDINI IN BICICLETTA 1

Tantissime sono le persone che rinunciano all’automobile e scelgono la bicicletta per muoversi in città: per recarsi in ufficio, in palestra e a scuola. Di giorno e di notte, con la pioggia o con il sole, la bicicletta è ormai diventata il mezzo di trasporto più gettonato per gli spostamenti quotidiani.

Passeggiare in bicicletta piace a molti ma può diventare pericoloso se non si rispettano le regole del codice stradale o se si adottano atteggiamenti che potrebbero danneggiare se stessi e gli altri.

Shimano, il brand giapponese di componentistica e tecnologia per biciclette più noto al mondo, è da sempre attento al tema della sicurezza alla guida della bicicletta e, proprio per questo motivo, ha stilato un decalogo dei peggiori comportamenti dei ciclisti in strada per illustrare ed educare gli amanti della bici al rispetto della propria (e altrui) sicurezza.

Cosa bisogna evitare quando si percorrono le vie cittadine? Ecco 10 pessime abitudini che, forse senza accorgercene, adottiamo quando pedaliamo:

1 – Pedaliamo a tempo di musica ascoltando le canzoni preferite con indosso le cuffie o gli auricolari.

Purtroppo le cuffie nelle orecchie o l’auricolare del cellulare sono fonti di distrazione e non consentono di sentire i rumori della strada (per esempio la sirena di un’ambulanza).

2 – Non abbiamo un sistema di illuminazione adeguato per rendersi visibili in strada

Le automobili hanno difficoltà a vedere le biciclette che si muovono nel cuore della notte. Meglio quindi dotarsi dell’equipaggiamento obbligatorio dal Codice della Strada che prevede luci e catarifrangenti anteriori e posteriori, campanello e giubbino catarifrangente.

3 – Non indossiamo il casco

Per la nostra sicurezza personale, anche se non obbligatorio dal Codice della Strada, è importante indossare un casco della taglia giusta e calzato correttamente per salvaguardarsi nel traffico cittadino.

4 – Facciamo zig zag in mezzo alla strada, muovendoci con frequenti cambi di direzione

Pedalare il più possibile sulla destra della carreggiata, in modo tale da lasciare spazio alle auto che ci scorrono accanto.

5 – Cambiamo strada o corsia senza preavviso

Nessuno legge nel pensiero e può intuire in che direzione ti muoverai! Una volta poi che si è decisa la strada da percorrere, è importante comunicare in anticipo le proprie intenzioni sugli spostamenti utilizzando il braccio ben teso come la “freccia” dell’automobile.

6 – Pedaliamo contromano o non rispettiamo il semaforo

La segnaletica stradale vale anche per i ciclisti e deve essere rispettata.

7 – Scorrazziamo tra un pedone e l’altro sul marciapiede

Purtroppo non tutte le vie sono dotate di corsie preferenziali per le biciclette e le piste ciclabili sono spesso inesistenti. Ma pedalare a tutta velocità sul marciapiede rischiando di investire i pedoni non è di certo un ottimo sistema per muoversi in città… è vietato!

8 – Andiamo in due in bicicletta, portando anche i bambini piccoli

Portare i figli in bicicletta è una scelta importante e di responsabilità, e proprio per questo motivo è fondamentale essere dotati di apposito seggiolino, perfettamente ancorato e in grado di tutelare la sua sicurezza.

9 – Manutenzione: freni e ruote…li controlliamo?

Per pedalare in totale sicurezza è necessario verificare e controllare sempre lo stato dei freni e delle ruote per evitare spiacevoli e pericolosi incidenti.

10 – Parcheggiare fuori dalle rastrelliere, in mezzo al marciapiede o davanti a un portone

È sicuramente sempre opportuno assicurarsi che la bicicletta non sia d’intralcio in un’uscita o in uno spazio dedicato a persone disabili.

La sicurezza quando si guida una bicicletta è estremamente importante”, commenta Marco Cittadini, Marketing Officer di Shimano Italy Bycicle Components srl. “Bisogna avere due occhi in più per controllare tutto ciò che ci circonda e prestare la massima attenzione alle persone e ai veicoli che circolano per strada, evitare distrazioni e seguire le regole del Codice della Strada. Chi circola in strada con la propria bici deve essere consapevole di una serie di obblighi che lo riguardano, ed è importante acquisire una mentalità corretta e muoversi con la massima prudenza e sicurezza.

A proposito di Shimano

Shimano Italia, come parte del team globale Shimano, offre ai suoi consumatori componenti e abbigliamento connessi con lo sport. Shimano è orgogliosa del suo personale, della diversità dei loro talenti, interessi ed esperienze. L’azienda è certificata ISO14001 dove il rispetto ambientale e il miglioramento continuo dei processi sono parte integrante della filosofia aziendale. Per ulteriori informazioni consultare http://cycle.shimano-eu.com/

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<