Intel svela la generazione futura di Xeon con architetture Performance ed Efficient 1

Intel svela la generazione futura di Xeon con architetture Performance ed Efficient

Nel 2024 la piattaforma server di nuova generazione di Intel offrirà elevate prestazioni dei P-core per i carichi di lavoro più onerosi, compresa l’AI, e innovativi E-Core efficienti per competere nel cloud.

La notizia: Nell’edizione di quest’anno di Hot Chips, che si è appena conclusa, Intel ha presentato un primo approfondimento sulla linea di prodotti Intel® Xeon® di nuova generazione, basati su un’architettura innovativa. Si tratta di un’importante evoluzione per Intel Xeon, che affianca una nuova architettura Efficient-core (E-core) alla consolidata architettura Performance-core (P-core). Con i nomi in codice di Sierra Forest e Granite Rapids, questi nuovi prodotti semplici e flessibili offrono un’architettura hardware compatibile e uno stack software condiviso per affrontare carichi di lavoro onerosi come l’intelligenza artificiale.

“Stiamo vivendo un momento importante per la roadmap di Xeon, sia per la consegna del milionesimo Xeon di quarta generazione, sia per il lancio nel quarto trimestre 2023 della quinta generazione (nome in codice Rapids). Il nostro portfolio di prodotti per data center del 2024 rappresenterà un punto di forza per il settore”.

— Lisa Spelman, Intel corporate vice president e general manager, Xeon Products and Solutions Group

Intel svela la generazione futura di Xeon con architetture Performance ed Efficient 2

In dettaglio: Durante Hot Chips 2023, Intel ha tenuto due sessioni in cui sono state presentate le specifiche tecniche e le caratteristiche dell’architettura della piattaforma Xeon e dei prodotti in arrivo nel 2024, insieme a ulteriori informazioni sui processori Intel® Xeon® di quinta generazione che verranno lanciati entro la fine di quest’anno. In un’altra sessione sono state presentate le nuove funzionalità relative agli FPGA Intel Agilex® 9 Direct serie RF.

  • La nuova piattaforma Intel Xeon utilizza SoC (System-on-chip) modulari per una maggiore scalabilità e flessibilità atte a soddisfare le crescenti esigenze di scalabilità, elaborazione ed efficienza energetica che caratterizzano le installazioni AI, cloud e aziendali. La sua innovativa architettura aiuta inoltre a massimizzare gli investimenti offrendo due diversi processori compatibili con socket per semplicità e intercambiabilità per qualsiasi carico di lavoro.
    • P-core ed E-core sono forniti con proprietà intellettuale, firmware e software stack OS condivisi.
    • Una DDR più rapida e nuove DIMM MCR (Multiplex Combined Rank) a elevata ampiezza di banda.
    • La nuova Intel Flat Memory abilita il movimento di dati gestito da hardware tra la memoria DDR5 e CXL, rendendo la capacità totale visibile al software.
    • Supporto CXL 2.0 per tutti i tipi di dispositivo con retrocompatibilità verso CXL 1.1.
    • I/O avanzato con un Massimo di 136 canali PCIe 5.0/CXL 2.0 e fino a sei link UPI.
  • I processori Intel Xeon con E-core (Sierra Forest) sono potenziati per fornire un’elaborazione ottimizzata la densità energeticamente efficienti. I processori Xeon con E-core offrono la migliore densità di prestazioni energetiche della categoria, con particolari vantaggi per i carichi di lavoro cloud-native e hyperscale.
    • Rack density di 2.5 superiore e prestazioni per Watt di 2.4più elevate1.
    • Supporto per server 1S e 2S, con un massimo di 144c per CPU e TDP di soli 200W.
    • Set di istruzioni moderno con elevata sicurezza, virtualizzazione e AVX con estensioni AI.
    • La RAS di memoria fondativa presenta caratteristiche quali machine check e data cache standard ECC in tutte le CPU Xeon.
  • I processor Intel Xeon con P-core (Granite Rapids) sono ottimizzati per offrire costi di esercizio (TCO) minimi per carichi di lavoro high-core sensibili alle prestazioni e carichi di lavoro di elaborazione generici. Già oggi, Xeon offre prestazioni AI superiori rispetto a qualsiasi altra CPU2 e Granite Rapids le migliorerà. Gli acceleratori integrati danno un ulteriore impulso ai carichi di lavoro mirati per prestazioni ed efficienza ancora maggiori.
    • Prestazioni di 2-3 superiori per carichi di lavoro AI misti3.
    • Intel AMX potenziato con supporto per le nuove istruzioni FP16.
    • Elevata mapiezza di banda di memoria, core count, cache per carichi di lavoro intensivi.
    • Scalabilità da uno a otto Socket.
  • Le FPGS Intel Agilex 9 Direct serie RF con Data Converter integrati da 64 Gsps (giga-sample per second) e un nuovo punto di riferimento per l’agilità della banda larga, includono ricevitori sia a banda larga che a banda stretta all’interno dello stesso pacchetto multichip. Il ricevitore a banda larga fornisce all’FPGA con un’ampiezza di banda RF impareggiata di 32 GHz.

Perché è importante: La roadmap e i prodotti per data center di Intel sono in linea con la tabella di marcia. I processori Intel Xeon di quinta generazione (nome in codice Emerald Rapids) sono in fase di campionamento presso i clienti e il loro lancio è previsto nel quarto trimestre del 2023. I processori Intel Xeon con E-core (Sierra Forest) saranno consegnati nella prima metà del 2024. I processori Intel Xeon con P-core (Granite Rapids) seguiranno poco dopo. Gli FPGA Intel Agilex 9 Direct RF sono stati consegnati ai sistemi BAE con sei trimestri di anticipo rispetto al previsto, dimostrando la capacità di Intel di fornire rapidamente funzionalità leader del settore tramite l’integrazione eterogenea basata su chiplet e alimentata dalla tecnologia EMIB (embedded multi-die interconnect bridge) di Intel.

Ulteriore contesto: Four Takeaways from Intel’s Investor Webinar | New MLCommons Results Highlight Impressive Competitive AI Gains for Intel

A proposito di Intel

Intel (Nasdaq: INTC) è un’azienda leader di settore che crea tecnologia in grado di cambiare il mondo, rendendo possibile il progresso globale e arricchendo la vita delle persone. Lavora costantemente, ispirata dalla Legge di Moore, per portare avanzamenti nella progettazione e nella produzione di semiconduttori che aiutano i clienti ad affrontare le loro più grandi sfide. Intel sprigiona la potenza dei dati per trasformare in meglio le imprese e la società, integrando intelligenza nel cloud, nella rete, nell’edge e in ogni tipologia di dispositivo informatico. Per sapere di più sulle innovazioni di Intel, è possibile visitare i siti web newsroom.intel.com e intel.it.

© Intel Corporation. Intel, the Intel logo, and other Intel marks are trademarks of Intel Corporation or its subsidiaries.  Other names and brands may be claimed as the property of others.

1 Basato sulle proiezioni architettoniche al 21 agosto 2023 relative ai processori Intel Xeon di quarta generazione. I risultati potrebbero variare.

2 Misurazioni effettuate tramite test delle prestazioni con oltre 350 modelli, utilizzando uno stack e strumenti OOB, pubblici e open source, nonché invii a organizzazioni di benchmark di settore basate su regole trasparenti. Consulta la pagina Xeon di quarta generazione all’indirizzo www.intel.com/performanceindex per ulteriori carichi di lavoro e configurazioni. I risultati possono variare.

3 Basato sulle proiezioni architettoniche al 21 agosto 2023, relative ai processori Intel Xeon di quarta generazione. I risultati potrebbero variare

Translate »