NewsTech

Intervista a Filippo Della Bianca amministratore di Cinquee.it

Intervista a Filippo Della Bianca amministratore di Cinquee.it 1

Rieccoci con una nuova intervista. Quest’oggi abbiamo conosciuto Filippo Della Bianca, amministratore del sito Cinquee.it, la più grande rete di freelance online unita in un network di assistenza per piccoli servizi a 5 euro. Di seguito le domande che gli abbiamo posto.

1°) Ciao Filippo, grazie per averci dedicato del tempo. Iniziamo con le presentazioni, a te la parola.

Grazie a voi per l’interessamento verso la nostra attività! Sono Filippo Della Bianca, il cofondatore ed attuare amministratore di cinquee.it , ho 42 anni e lavoro come sviluppatore web da 16 anni prima sviluppando siti all’alba di internet ed ora collaborando con startup a Milano fra cui la più nota è www.diggita.it, il social news Italiano.

2° ) Come ti è venuta l’idea di creare cinquee.it?
L’idea è nata lavorando ad un precedente progetto, ad un certo punto eravamo bloccati per un problema piuttosto grave in quanto il server era stato compromesso da un attacco hacker,  non avevamo le conoscenze per affrontare questo problema, abbiamo però trovato su internet un “hacker etico” che al costo di 5$ ci ha risolto il problema in meno di 10 minuti. Da qui ci è venuta l’idea di portare questa esperienza positiva anche in Italia e poter far incontrare le capacità di migliaia di freelance italiani attraverso un portale semplice e pratico da utilizzare.

3°) Come funziona cinquee.it?
Cinquee è un network di freelance che mettono a disposizione il proprio talento per fornire “microjobs” a privati. In questo modo migliaia di persone riescono a monetizzare le proprie conoscenze e altrettante possono avere un servizio di alta qualità ad un prezzo competitivo.
Il prezzo base fissato è di 5 euro, ma  è possibile aggiungere al proprio servizio base 5 servizi extra più complessi, fino a 100 euro cadauno. E’ possibile quindi acquistare un servizio articolato da un professionista fino ad un massimo di 505 euro. Rimane però l’obbligo di fornire un servizio minimo obbligatorio da 5 euro.

4°) Pensi che i tuoi utenti utilizzino  il tuo portale per arrotondare o abbiano trovato il lavoro 2.0? Sono privati o aziende?
In nessun caso cinque.it viene utilizzato come lavoro principale, in moltissimi casi è un ottimo modo per arrotondare e avere una risorsa in più per arrivare bene a fine mese, alcuni lo usano come trampolino per farsi conoscere e trovare più clienti per la propria attività.

5°) Da non molto esiste la possibilità di richiesta di servizi. Puoi descrivercela?
A grande richiesta è ora possibile richiedere un micro lavoro, in questo caso l’annuncio è molto più generico, in quanto si tratta di micro lavori difficili da trovare, quindi non vi è un limite per il prezzo, c’è solo la richiesta di un professionista capace di completare specifici lavori ad un prezzo low cost.

6°)  Eccoci ad una delle nostre classiche domande: quanto ti ha cambiato la vita la tecnologia?
La tecnologia mi ha dato un lavoro, quello di sviluppatore di start up nel web che amo, ma forse più che altro internet è stato lo spartiacque fondamentale che ha letteralmente cambiato la mia vita lavorativa.
7°) Progetti per il futuro?
Non nascondiamo l’intenzione di far crescere sempre di più il nostro progetto di micro lavoro per magari un giorno espanderci anche fuori dall’Italia. Abbiamo già avuto alcune proposte per rendere  www.cinquee m.it internazionale ma per ora pensiamo solo a crescere in Italia.
Ringraziamo Filippo per il tempo che ci ha concesso. Vi anticipiamo che avremo presto importanti novità! State con noi…

2 Comments

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<