LibreOffice 7.4 Community, un punto di riferimento per l'interoperabilità 1

LibreOffice 7.4 Community, un punto di riferimento per l’interoperabilità

Lo sviluppo si concentra sull’interoperabilità con i formati di file proprietari di Microsoft e molte nuove funzionalità sono rivolte agli utenti che migrano da MS Office

Berlino, 18 agosto 2022 – LibreOffice 7.4 Community, la nuova major release della suite per ufficio libera e supportata da volontari per la produttività desktop, è immediatamente disponibile all’indirizzo https://www.libreoffice.org/download per Windows, macOS (Apple Silicon e processori Intel) e Linux.

Le novità più significative

GENERALI
    • Supporto per immagini WebP e file EMZ/WMZ
    • Pagine di aiuto per la libreria di scripting ScriptForge
    • Campo di ricerca per l’Extension Manager
    • Miglioramenti delle prestazioni e della compatibilità

WRITER
    • Migliore tracciamento delle modifiche nell’area delle note a piè di pagina
    • Gli elenchi modificati mostrano i numeri originali nel tracciamento delle modifiche
    • Nuove impostazioni tipografiche per la sillabazione

CALC
    • Supporto per 16.384 colonne nei fogli di calcolo
    • Funzioni extra nel widget AutoSum a discesa
    • Nuova voce di menu per la ricerca dei nomi dei fogli

IMPRESS
    • Nuovo supporto per i temi dei documenti

Un video che riassume le principali novità di LibreOffice 7.4 Community è disponibile su YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=PC8M4UzqpqE e PeerTube: https://peertube.opencloud.lu/w/myZUTCytN28kuxDa5VXNgh. Una descrizione di tutte le nuove funzionalità è disponibile nelle Note di rilascio [1].

Interoperabilità

Basato sulle specifiche caratteristiche della piattaforma tecnologica LibreOffice per la produttività personale su desktop, dispositivi mobili e cloud, LibreOffice 7.4 offre un gran numero di miglioramenti e nuove funzionalità rivolte agli utenti che condividono documenti con MS Office o che stanno migrando da MS Office. Questi utenti dovrebbero controllare regolarmente le nuove versioni di LibreOffice, poiché i progressi sono così rapidi che ogni nuova versione migliora sensibilmente la precedente.

LibreOffice offre il più alto livello di compatibilità nel segmento di mercato delle suite per ufficio, con il supporto nativo per l’OpenDocument Format (ODF) – che batte i formati proprietari per sicurezza e robustezza – e il supporto per i file MS Office, oltre ai filtri per un gran numero di formati di documenti legacy, per restituire la proprietà e il controllo dei contenuti agli utenti.

I file Microsoft sono ancora basati sul formato proprietario deprecato da ISO nel 2008 e non sullo standard approvato dalla stessa ISO, per cui sono artificialmente e inutilmente complessi (anche se tutto questo viene nascosto all’utente). Questo causa problemi di gestione a LibreOffice, che utilizza per default un vero formato standard aperto (OpenDocument Format).

Chi ha contribuito al rilascio di LibreOffice 7.4

Le nuove funzionalità di LibreOffice 7.4 Community sono state sviluppate da 147 membri della comunità: il 72% dei commit di codice proviene dai 52 sviluppatori impiegati da tre aziende che fanno parte dell’Advisory Board di TDF – Collabora, Red Hat e allotropia – o da altre organizzazioni (tra cui la stessa The Document Foundation), mentre il 28% proviene da 95 volontari indipendenti.

Inoltre, 528 volontari hanno fornito localizzazioni in 158 lingue. LibreOffice 7.4 Community viene rilasciato in 120 versioni linguistiche diverse, più di qualsiasi altro software libero o proprietario, e come tale può essere utilizzato nella lingua madre (L1) da oltre 5,4 miliardi di persone nel mondo. Inoltre, oltre 2,3 miliardi di persone parlano una di queste 120 lingue come seconda lingua (L2).

LibreOffice per le aziende

Per le implementazioni di livello aziendale, TDF raccomanda la famiglia di applicazioni LibreOffice Enterprise fornite dalle aziende dell’ecosistema – per desktop, mobile e cloud – con un gran numero di specifiche funzionalità a valore aggiunto e altri vantaggi come gli SLA (Service Level Agreement): https://www.libreoffice.org/download/libreoffice-in-business/

Nonostante questa raccomandazione, un numero crescente di imprese utilizza la versione supportata dai volontari, invece di quella ottimizzata per le proprie esigenze e supportata dalle aziende dell’ecosistema. Nel tempo, questo rappresenta un problema per la sostenibilità del progetto LibreOffice, perché ne rallenta l’evoluzione. Infatti, ogni riga di codice sviluppata dalle aziende dell’ecosistema per i clienti aziendali viene condivisa con la comunità sul repository del codice master e migliora la piattaforma tecnologica LibreOffice.

I prodotti basati sulla tecnologia LibreOffice sono disponibili per i principali sistemi operativi desktop (Windows, macOS, Linux e Chrome OS), per le piattaforme mobili (Android e iOS) e per il cloud. Il rallentamento dello sviluppo della piattaforma danneggia gli utenti e il progetto LibreOffice – nel lungo periodo –  potrebbe essere al di sotto delle aspettative degli utenti e delle sue possibilità.

Migrazioni a LibreOffice

La Document Foundation ha sviluppato un Protocollo di migrazione per supportare le imprese che passano dalle suite per ufficio proprietarie a LibreOffice, che si basa sulla distribuzione di una versione LTS della famiglia LibreOffice Enterprise, oltre alla consulenza e alla formazione per la migrazione fornita da professionisti certificati che offrono soluzioni a valore aggiunto in linea con le offerte proprietarie. Riferimento: https://www.libreoffice.org/get-help/professional-support/.

Infatti, LibreOffice – grazie alla sua base di codice matura, al ricco set di funzionalità, al forte supporto per gli standard aperti, all’eccellente compatibilità e alle opzioni LTS di partner certificati – è la soluzione ideale per le aziende che vogliono riprendere il controllo dei propri dati e liberarsi dal vendor lock-in.

Disponibilità di LibreOffice 7.4 Community

LibreOffice 7.4 Community è disponibile all’indirizzo: https://www.libreoffice.org/download/. I requisiti minimi per i sistemi operativi proprietari sono Microsoft Windows 7 SP1 e Apple macOS 10.12. I prodotti basati sulla tecnologia LibreOffice per Android e iOS sono elencati qui: https://www.libreoffice.org/download/android-and-ios/.

Per gli utenti che non hanno bisogno delle funzioni più recenti e preferiscono una versione che è stata sottoposta a un maggior numero di test e di correzioni di bug, The Document Foundation mantiene la famiglia LibreOffice 7.3, che include alcuni mesi di correzioni di backporting. La versione corrente è LibreOffice 7.3.5.

La Document Foundation non fornisce supporto tecnico agli utenti, anche se questi possono ottenerlo dai volontari delle mailing list degli utenti e dal sito web Ask LibreOffice: https://ask.libreoffice.org. 

Gli utenti di LibreOffice, i sostenitori del software libero e i membri della comunità possono sostenere The Document Foundation con una donazione su https://www.libreoffice.org/donate

LibreOffice 7.4 è costruito con le librerie di conversione dei documenti del Document Liberation Project: https://www.documentliberation.org.

[1] Note di rilascio: https://wiki.documentfoundation.org/ReleaseNotes/7.4 

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.

Questo si chiuderà in 20 secondi

Translate »