AppleRecensioni

Magnet piccola utility tanto utile

Magnet piccola utility tanto utile 1

Una fantastica utility per domare al volo tutte le finestre del Mac in modo rapido e preciso. Possibile suddividere lo schermo in due o più finestre in vari modi.

Magnet cambierà il modo di lavorare con il vostro Mac! Scattano facilmente finestre in vari formati e posizioni semplicemente trascinandoli per i bordi e gli angoli dello schermo. Massimizzare il loro posto, fianco a fianco o distribuirli in tutti e quattro le quarti dello schermo in un batter d’occhio.

Riuscirà sicuramente ad entrarvi nel cuore del vostro Mac per non uscirci più per la sua utilità. Andiamo a vedere cosa fa: permette di allineare al volo le finestre del Finder (o delle applicazioni in esecuzione).

screen800x5001

Trasciniamo ad esempio una finestra verso la parte sinistra dello schermo per allinearla perfettamente a sinistra, ridimensionata in automatico in larghezza esattamente quanto metà dello schermo. L’opzione è comodissima per lavorare contemporaneamente con più finestre: si allinea una prima finestra a sinistra, l’altra a destra e in pochi secondi si è pronti per lavorare con due applicazioni contemporeamente, perfettamente affiancate.

Le opzioni non finiscono ad ogni modo qui: trascinando una finestra verso l’alto (verso la barra dei menu del Mac) è possibile avviare un’applicazione a tutto schermo; molto comode sono anche le scorciatoie di tastiera per allineare velocemente la finestra di qualsiasi applicazione a sinistra, destra, in basso e in alto.

Nelle Preferenze dell’applicazione possiamo far si che una o più applicazioni vengano ignorate come altresì potremo modificare le stesse presenti di default. Molto utile è la possibilità di suddividere quattro finestre del Finder o di altrettante applicazioni semplicemente trascinandole ai quattro angoli dello schermo.

screen800x5002

Al primo avvio l’app Magnet richiede il permesso per la gestione delle finestre. Come di consueto dovremo recarci in Preferenze di Sistema, selezionare la voce “Sicurezza e Privacy”, fare click sulla sezione “Privacy”, selezionare nella colonna a sinistra “Accessibilità”, fare click sul lucchetto per abilitare le modifiche, indicare la password dell’utente amministratore e spuntare dall’elenco la voce “Magnet”. A questo punto l’app è pronta: per rendere le cose ancora più automatiche è possibile selezionare dalla finestra che si presenta, l’opzione per l’avvio automatico al login. Una piccola icona nera nella barra dei menu permette di capire se l’applicazione è installata e avviata.

screen800x500

Magnet  offre già da ora funzioni e opzioni molto più avanzate rispetto alla “Split view” che troveremo sul futuro OS X 10.11 El Capitan. Magnet gestisce più schermi (sono presenti specifiche combinazioni di tastiera per spostare al volo le finestre in display diversi da quello principale), è compatibile anche con OS X 10.10.x Yosemite, in vendita a 4,99 euro sul Mac App Store.

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<