CYBER INSECURITY - 1. MFA Protection for PMI 1

CYBER INSECURITY – 1. MFA Protection for PMI

Come anticipato settimana scorsa (qui) oggi parleremo di sicurezza delle password e della Multi-Factor Authentication (MFA).

Probabilmente sapete che proteggere le vostre informazioni aziendali è importante, ma forse non siete sicuri di come fare per farlo. Una delle cose più importanti da fare è utilizzare password complesse e cambiarle spesso. Evitate di utilizzare parole comuni come il nome della vostra azienda, mese + anno o la parola “password”. Utilizzate invece una combinazione di lettere maiuscole e minuscole, numeri e simboli o semplicemente adottare un criterio di assegnazione complesso ma semplice da ricordare.

Ma ciò non è abbastanza…

Anche le password più complesse possono essere vulnerabili, ed ecco che entra in gioco la Multi-Factor Authentication. Questa opzione di sicurezza aggiuntiva richiede la verifica dell’identità dell’utente in due o più modi diversi. Ciò significa che, anche se un hacker riesce ad indovinare la vostra password, tramite tecniche di Brute Force non potrà accedere al vostro account senza la seconda forma di verifica.

Per utilizzare la MFA, occorre appoggiarsi e scegliere un servizio affidabile e utilizzare una combinazione di metodi, come ad esempio una password e un codice inviato tramite SMS e/o semplicemente un “pezzetto del vostro corpo” la biometria.

E’ importante mantenere un livello alto di formazione dei vostri dipendenti, sulla sicurezza delle password e dell’autenticazione multifattoriale. Spiegando loro l’importanza di utilizzare password complesse e di non condividerle con nessuno o lasciando tracce sulle scrivanie con dei bei post-it color pastello.

Proteggere la sicurezza delle vostre password e dei vostri account online è essenziale per proteggere le vostre informazioni aziendali. Utilizzando password complesse e cambiandole spesso, potrete riuscire ad aggiungere un tassello in più di sicurezza e proteggere efficacemente i vostri dati.

Riepilogando, utilizzare la protezione MFA significa:

  1. Utilizzare una combinazione di n+1 metodi
  2. Scegliere un servizio di autenticazione affidabile
  3. Non memorizzare le password
  4. Usare l’autenticazione multifattoriale su tutti i tuoi account

La Multi-Factor Authentication è diventata sempre più popolare in quanto è stata dimostrata essere una delle opzioni di sicurezza più efficaci per proteggere gli account online. Molti provider di servizi online, come ad esempio Google, Facebook e Twitter, offrono la possibilità di utilizzare l’autenticazione multifattoriale per proteggere i propri account.

Inoltre, la multifactor authenticator è sempre più accessibile e facile da usare. Ci sono molte app mobili che possono fornire codici di verifica multifattoriale, come ad esempio Google Authenticator, Microsoft Authenticator e Authy. Inoltre, le chiavi di sicurezza hardware sono diventate sempre più popolari, con opzioni come YubiKey e SoloKeys.

E’ importante anche far notare che l’utilizzo della multifactor authenticator è particolarmente importante per le aziende e le organizzazioni che gestiscono dati sensibili. Questi dati possono essere critici per la sicurezza e la reputazione dell’azienda, e l’utilizzo dell’autenticazione multifattoriale può aiutare a proteggerli.

Per maggiori dettagli consultate https://www.nist.gov/back-basics-multi-factor-authentication

Translate »