Android

Moto X il primo smartphone progettabile dall’utente

Moto X il primo smartphone progettabile dall'utente 1

Da quando Google ha acquistato Motorola quasi due anni fa, la gente ha iniziato a speculare  su quanto il primo smartphone sviluppato congiuntamente dalle due società sarebbe stato simile. Sembra che sia arrivato il momento.

k-bigpic
Motorola pubblicherà le prime pubblicità del nuovo  “Moto X” domani. L’annuncio a tutta pagina (che vedete sotto) verrà pubblicato sul  Wall Street Journal, il New York Times, il Washington Post e USA Today. L’annuncio ha un aspetto patriottico, infatti si sottolinea la frase “il primo smartphone progettato, costruito e assemblato negli Stati Uniti.”

motorola_ad_design_usa

“Il primo smartphone che è possibile progettare da soli,” l’annuncio Stati. “Perché oggi si dovrebbe avere la libertà di progettare le cose nella tua vita per essere unico come sei”.

Il Moto X sarà un telefono completamente personalizzabile, gli utenti potranno effettivamente  scegliere il design come quando si ordina on line un pc.Nessuno sa esattamente che cosa voglia dire con questa frase…I rumors all’inizio di quest’anno ci hanno indicato la probabile via,i consumatori saranno in grado di scegliere quale vettore utilizzare, il colore, la capacità di archiviazione, le App e altre caratteristiche.

 

 

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<