AppleRecensioniTech

Mweb un altro editor Markdown per i dispositivi Apple

Mweb un altro editor Markdown per i dispositivi Apple 1

Gli editor per scrivere sono davvero tanti su App Store come anche per Mac App Store, molte app posseggono sia la versione universale per iOS che per macOS; casualmente mi sono imbattuto in questa nuova app creata dal indie dev @oulvhai e presenta delle ottime caratteristiche degne da app di livello; stiamo parlando di MWeb. Vediamola più da vicino!

Sul nostro portale di SocialandTech abbiamo avuto modo di recensire parecchie app per il Markdown, editor complessi come Ulysses fino ad app semplici ed immediate come iAWriter, ma oggi vi presentiamo un’app per editor in Markdown davvero interessante, MWeb.

Mweb un altro editor Markdown per i dispositivi Apple 2

A primo impatto MWeb ha un design molto simile ad Ulysses, e per uno come me che lo adora non posso che essermi trovato a mio agio; infatti MWeb ha una grafica pulita e intuitiva, con la possibilità di scrivere TOC, Table, LaTex (con disponibile un anteprima live nell’editor), elenchi, note ecc…

Per non farvi distrarre, ma dandovi modo solo di scrivere, MWeb ha un tema scuro ed ottime funzioni come lo scorrimento della macchina da scrivere e cartella Drag & Drop. Inserire un’immagine non è per niente complicato, basterà incollarla o fare un drag and drop e l’immagine verrà visualizzata nell’editor immediatamente. Possibile anche caricare le immagini locali su Google Foto, imgur ed altri servizi di immagini.

Mweb un altro editor Markdown per i dispositivi Apple 3

In modalità esterna, è possibile modificare file di testo e markdown comuni da qualsiasi luogo sul vostro Mac. Ad esempio, è possibile collegare MWeb con una cartella in Dropbox. Utilizzare i tasti di scelta rapida CMD + E o vista – aprire esterno ad aprire un file in modalità esterna. Quindi semplicemente trascinare una cartella alla barra laterale e si può godere la ricerca Full-Text e immagine inserendo funzionalità trascinando o incollare immagini dagli Appunti.

Supporta sei temi di anteprima live, facili da personalizzare con possibilità di essere esportati in HTML o PDF. Per aprire la finestra di anteprima dal vivo avremo come comandi a tastiera ‘CMD + R’ o ‘CMD + 4’.

Per esportare i nostri lavori avremo l’imbarazzo della scelta: PDF, HTML, Markdown, RTF, docx oppure direttamente su WordPress, servizi di Metaweblog API blog, Blogger, Medium, Tumblr ed Evernote senza mai lasciare MWeb.

Mweb un altro editor Markdown per i dispositivi Apple 4             Mweb un altro editor Markdown per i dispositivi Apple 5

 

Grazie alla modalità libreria avremo modo di organizzare i nostri progetti con delle cartelle, organizzando tutti i documenti od assegnando anche un documento a più categorie.

Una feature davvero incredibile è static blog generator, consentendo di risparmiare il tempo per costruire un blog da zero. Blog statici di MWeb sono differenti da quelli Jekyll e non è necessario il Server HTTP per l’anteprima. È possibile aggiungere codice [AddThis] (http://www.addthis.com/) e [Disqus] (http://www.disqus.com) per condividere e commentare sul tuo blog. È possibile abilitare supporto MathJax e sequenza & diagramma di flusso nella categoria impostazione.

Di seguito trovate un video di introduzione:

Trovate MWeb disponibile su Mac App Store al costo di 14,99€ mentre per iOS disponibile gratuitamente con acquisto in-app a 4,99€. Direttamente sul sito troverete tante altre info e guide.

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<