comunicato stampaNewsTech

Parrot S.L.A.M.dunk

Parrot S.L.A.M.dunk 1

Il “development kit” per la navigazione autonoma e l’evitamento ostacolo per droni e piattaforme robotiche

Comunicato Stampa

Parrot, azienda pioniera nell’offerta di droni civili -­‐ consumer e professionali -­‐ presenta un “development kit” aperto, per la progettazione di applicazioni avanzate per navigazione autonoma, evitamento ostacolo, navigazione interna e mappatura 3D per droni e altre piattaforme robotiche, in ambienti con molteplici barriere e in cui i segnali GPS non sono disponibili.

Parrot S.L.A.M.dunk: trasforma un drone in un robot intelligente

Parrot S.L.A.M.dunk integra applicazioni software avanzate basate sull’algoritmo Simultaneous Localization and Mapping: S.L.A.M. La tecnologia S.L.A.M permette al drone di identificare e mappare in 3D l’ambiente circostante e di auto-­‐localizzarsi in ambienti con molteplici barriere e in cui i segnali GPS non sono disponibili.

Con un processore NVIDIA® Tegra® K1 integrato, Parrot S.L.A.M.dunk consente l’implementazione dei più recenti algoritmi di visione computerizzata e di navigazione autonoma che sono ottimizzati per NVIDIA® GPU. Inoltre, Parrot S.L.A.M.dunk è ottimizzato per avere un impatto minimo sulla durata della batteria del drone.

Parrot S.L.A.M.dunk integra diversi sensori:

• Una videocamera stereo fish-­‐eye con risoluzione 1500×1500 a 60 fps

• Un’unità di misura inerziale (IMU)

• Un sensore a ultrasuono

• Un magnetometro

• Un barometro Parrot S.L.A.M.dunk: un open kit progettato per gli sviluppatori

1-parrot_slamdunk

Parrot ha sviluppato S.L.A.M.dunk per essere il più user-­‐friendly e semplice possibile per programmatori, ricercatori, integratori e accademici.

I sensori e gli algoritmi sono totalmente integrati in modo da velocizzare la progettazione di applicazioni avanzate per droni e piattaforme robotiche.

Tutte le funzionalità Ubuntu e i vantaggi del framework ROS (Robot Operating System) vengono incorporati in Parrot S.L.A.M.dunk, rendendolo così facile da utilizzare. La porta HDMI permette di programmare direttamente sul prodotto.

Parrot S.L.A.M.dunk: modalità d’impiego

Parrot S.L.A.M.dunk può essere utilizzato per:

• Realizzare prototipi di droni e soluzioni robotiche

• Navigazione autonoma di droni e robot

• Mappatura 3D

• Videocamera stereo e gamma di sensori (IMU, barometro, magnetometro, ultrasuono)

S.L.A.M.dunk: compatibile con numerosi droni e piattaforme robotiche

Pesando meno di 140g, Parrot S.L.A.M.dunk si adatta a vari tipi di droni basati su Linux e piattaforme robotiche tra cui quadricotteri e ali fisse, robot rotanti e braccia articolate con l’aiuto di kit di montaggio.

Una volta posizionato, Parrot S.L.A.M.dunk dev’essere collegato alla batteria del drone su cui si trova, tramite un cavo jack da 3,5mm e un cavo USB, in modo tale da poter inviare e ricevere informazioni e comandi da e verso il drone.

Sviluppato da ricercatori di robotica per ricercatori di robotica, Parrot S.L.A.M.dunk è un modulo “pronto all’uso” che velocizzerà lo sviluppo delle applicazioni per droni e piattaforme robotiche. *** http://developer.parrot.com/ Disponibilità: ultimo trimestre 2016

PARROT

Fondata nel 1994 da Henri Seydoux, Parrot crea, sviluppa e commercializza prodotti wireless tecnologicamente avanzati per il grande pubblico e per i professionisti. L’azienda opera principalmente in tre settori: – Droni civili: con quadricotteri per lo svago e soluzioni per uso professionale – Oggetti connessi: con attenzione principale al segmento audio e a quello del gardening. – Automotive: con la più estesa gamma di sistemi di comunicazione hands-­‐free e di infotainment per auto disponibile sul mercato Parrot, la cui sede è a Parigi, conta oggi oltre 1.000 collaboratori in tutto il mondo, e realizza la maggior parte delle proprie vendite all’estero. Parrot è quotata su Euronext Paris dal 2006 (FR0004038263 – PARRO).

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<