AndroidApple

Parrot Zik 2.0 una libidine di cuffie

Parrot Zik 2.0 una libidine di cuffie 1

Presentiamo le Parrot Zik 2.0 versione precedente alle nuovissime 3.0 ma che non hanno nulla di meno in termine di design e suono. Una cuffia che ci darà parecchie soddisfazioni non appena la indosseremo.

Non solo famosa per i suoi stupendi droni, Parrot ci ha da sempre stupido anche per le sue cuffie e qui vi presentiamo le Zik 2.0, che non sono un semplice update delle vecchie Zik; infatti integrano 8 microfoni, cancellazione digitale del rumore, Bluetooth, controlli touch inoltre design, peso, comodità e autonomia migliorati.

Con queste cuffie noterete fin da subito l’incontro tra design e suono in maniera decisamente elegante e sofisticata, senza eguali.

IMG_4433

La confezione in cui vengono presentate è di sicuro di alto livello, solida e resistente, che permetterà di osservare le cuffie gia dal suo interno (presenta una plastica rigida trasparente). Le cuffie sono legate al suo interno e al disotto avremo una piccola confezione con al suo interno: cavo ricarica, cavojack 3,5 (senza comandi) ed il sacchetto per trasportarle oltre che il libretto istruzioni.

IMG_4434

Quello per cui queste cuffie sono amate è sicuramente la sua struttura, davvero differente rispetto a quelle in circolazione, che va ad esaltarle in tutto la sua bellezza; la sua struttura, cerchietto e braccia delle coppe sono realizzati in acciaio, il tutto rivestio in pelle sintetica di alta qualità.  Philippe Starck, designer industriale di fama mondiale, ha rappresentato queste cuffie in maniera maniacale rendendole essenziali e allo stesso tempo ricercate, possiamo ammettere che le Zik 2.0 non hanno paragoni in commercio.

IMG_4435

Fin da quando prendere in mano queste cuffie avrete una sensazione di qualità e di una costruzione unica, un po come molte volte accade prendendo in mano prodotti Apple. Vedrete come ogni parte di questo prodotto è una ricerca approfondita ed una grande originalità e stile.

Indossandole, i padiglioni ovali davvero imbottiti, vi ingloberanno totalmente e chiuderanno fuori una quantità impressionante di rumori come se foste al di fuori da tutto, proprio nel vostro mondo. L’effetto occlusione è avvertibile a cuffie ed effetti spenti.

IMG_4436

Parrot dichiara che la riduzione del rumore è migliorata, arrivando fino a -30 dB rispetto all’esterno, contro i -25 dB del primo modello: l’utente tramite l’app può regolare con un dito se e quanto dei rumori esterni eliminare. Le cuffie Parrot Zik 2.0 inoltre sono il 17% più leggere rispetto alla generazione precedente, hanno un archetto con imbottitura più spessa e lasciano più spazio per le orecchie grazie ai nuovi cuscinetti.

Portando al limite il volume di iPhone che quello delle Zik l’ascolto diventa insopportabile, quasi doloroso e presenta alcune distorsioni, risolvibile diminuendo di poco il volume, ma rimane consigliato solo per brevi periodi. Indossando le cuffie, attivando la cancellazione del rumore e avviando la riproduzione musicale anche a volume medio basso, sarà praticamente impossibile ascoltare quello che dicono anche le persone vicino a noi.

Il collegamento avviene tramite Bluetooth con iPhone, iPad o un dispositivo Android e fin da subito vi apparirà un messaggio che consiglia di installare l’app omonima dedicata. Inizierete a vivere una vera e propria esperienza audio con una riproduzione coinvolgente, bassi ricchi ma mai invasivi, alti cristallini e medi di buona qualità.

Compatibili con smartphone, tablet e computer, le Parrot Zik 2.0 supportano la maggior parte dei codec audio e in particolare il formato AAC. Sono state progettate per iPhone, iPod, iPad. L’NFC integrato permette loro di connettersi automaticamente via Bluetooth con gli smartphone dotati di questa tecnologia.

Potete scegliere tra 3 opzioni per un tempo di ascolto prolungato:
– La modalità aereo offre fino a 18 ore di autonomia con ANC attivato e ascolto della musica con cavo: è l’ideale per i lunghi voli intercontinentali;
– La modalità Eco offre fino a 7 ore di autonomia con ANC attivato, ascolto della musica con cavo e l’effetto Parrot Concert Hall;
– La modalità normale può raggiungere le 6 ore di autonomia con ANC attivato, ascolto della musica con Bluetooth e l’effetto Parrot Concert Hall.

81SNQJOG7fL._SL1500_

L’app è davvero un must per questo campo, visto che prima ad ora non si è mai trovato un abbinamento di tale qualità Cuffia-App. Un’ app davvero completa in cui possiamo vedere la percentuale di carica rimanente della batteria, verificare il rumore esterno e quello percepito, regolare la soppressione del rumore attiva, possiamo sfruttare un equalizzatore grafico facile da usare con un solo dito, attivare 5 effetti che vanno a simulare diversi ambienti d’ascolto, consultare e scaricare i preset di artisti famosi per ascoltare la loro musica come è stata concepita in studio e moltissimo altro ancora.

La bellezza pure di questa app sta nel fatto che rileva in automatico se sono disponibili aggiornamenti firmware per le cuffie, in quel caso un avviso informa l’utente che deve solo premere OK per scaricare e installare.

Andando ad analizzare i padiglioni, quello sinistro possiede al suo interno la batteria ricaricabile e rimovibile; il tutto è ben saldato da un aggancio a 4 magneti. Entrambi ricoperti in ecopelle. Il padiglione destro invece è tutt’uno con la coppa del driver e nasconde al suo interno una superficie sensibile al tocco, in questo sta la caratteristica di queste Parrot. Infatti trascinando un dito in alto potremo alzare il volume, verso il basso invece per abbassare, uno scorrimento dal centro verso la direzione in cui guardiamo in avanti passa al brano successivo, all’indietro invece si torna al branoo precedente. Diciamo subito che ci vorrà un pochino di pratica e dimestichezza in quanto capita a volte di non riuscire a fare quello che si voleva, a mio parere rimane un pochino troppo sensibile. Ovviamente potrete avviare Siri tenendo a lungo il dito premuto, all’incirca 4/5 secondi.

IMG_4437

Le Parrot Zik 2.0 vi permettono di godere in vivavoce e ad alta definizione le chiamate in Bluetooth v3.0, si purtroppo non integrano la versione 4.0. La qualità del suono è stata migliorata con HD Voice. Forniscono agli utenti conversazioni limpide, con voci dal suono molto più naturale. Lo smartphone e l’operatore telefonico devono essere abilitati HD Voice.

91e1Ezb-T6L._SL1500_

Le cuffie Parrot Zik 2.0 sono disponibili in 6 colorazioni diverse. Sono proposte al prezzo di listino di 294,99 euro disponibili su Amazon a differenza di 349,90€. Davvero ottimo prezzo a meno che non volete le ultime Zik 3.0.

 

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<