Pc da gaming, quale modello acquistare 1

Pc da gaming, quale modello acquistare

Da un lato è assolutamente vero che, al giorno d’oggi, le console per videogiochi hanno raggiunto livelli di potenza e prestazioni tali da sorprendere rispetto alle potenzialità paventate solo fino a una decina di anni fa. D’altro canto, però, tanti utenti preferiscono ancora di gran lunga giocare con il computer.

Di conseguenza, spesso e volentieri, nasce l’esigenza di disporre di un pc da gaming che sia adatto a coltivare in maniera perfetta la propria passione per i videogiochi. Proviamo a capire quali sono i criteri più importanti da prendere in considerazione per fare una scelta corretta in base alle proprie esigenze e preferenze.

Dove comprare un pc da gaming

Prima ancora di capire quali sono gli aspetti da tenere in considerazione per la scelta del pc da gaming, è bene mettere in evidenza come, una volta individuati i modelli più adatti, il web rappresenta un canale perfetto dove andare alla ricerca della soluzione più conveniente. Ci sono diverse piattaforme che propongono ogni giorno, e soprattutto in concomitanza con alcuni periodi dell’anno, offerte da cogliere al volo, che magari permettono di risparmiare anche centinaia di euro. Detto questo, è importante avere prima di tutto una lista dei migliori pc gaming e solo in un secondo momento trovare la piattaforma migliore e più affidabile dove acquistare il modello preferito.

Alcune componenti tecniche da considerare: il display

Detto del canale online da sfruttare per andare alla ricerca delle migliori offerte, è giusto mettere in evidenza come le componenti del pc da gaming devono essere approfondite con grande cura e attenzione. Si parte sempre e comunque dal display, che deve avere un sufficiente risoluzione in base alle proprie esigenze.

Il monitor è chiaramente integrato di sua natura sui notebook, così come sui pc all in one, mentre si deve considerare un costo extra per quanto riguarda i pc fissi. Si tratta di un aspetto su cui vale la pena investire, ma in base alle proprie necessità. Molto importante che la risoluzione sia la più alta possibile, in maniera tale da garantire sempre e comunque una riproduzione di immagini in modo preciso e dettagliato.

Detto questo, il monitor da gaming deve essere dotato di un refresh rate sufficientemente elevato, pari ad almeno 60Hz, ma la soluzione migliore è quella di restare su modelli dotati di un refresh rate pari a 120 o 144 Hz. Occhio anche al supporto a sistemi come AMD Freesync oppure nVidia G-Sync.

Il processore

Stiamo parlando di quello che è considerato a tutti gli effetti come il cervello di un pc. Di conseguenza, vien da sé che è una di quelle componenti che non si possono trattare in maniera superficiale. La potenza del processore si esprime sempre e comunque in GHz. Per qualsiasi sistema da gaming, ormai, il suggerimento è quello di optare per dei processori Intel Core i5, ma anche i7, i9 oppure quelli delle più recenti generazioni. Da valutare con attenzione anche i processori AMD della gamma Ryzen, in modo particolare quelli delle famiglie 3×00 e 5×00.

Attenzione a GPU o scheda video

La scheda video, in riferimento ai pc da gaming fissi, anche se in generale è meglio fare riferimento alla GPU, che corrisponde al chip dedicato, si può considerare uno degli elementi di un pc da gaming più delicati da valutare in fase di scelta. Infatti, scheda video e GPU si occupano di svolgere tutti quei calcoli che sono correlati alla rappresentazione grafica dei diversi elementi.

Per qualsiasi pc con scopo da gaming, è fondamentale che la scheda video sia sempre notevolmente potente. Meglio optare per una scheda video dedicata sui pc portatili, così come sui pc all in one. È chiaro che l’evoluzione generazionale permette a questi elementi di compiere grandi miglioramenti anno dopo anno, ma è sempre meglio dotarsi dei componenti di nuovissima generazione.

Translate »