NewsTech

Presto avremo un muscolo robot fortissimo!

Presto avremo un muscolo robot fortissimo! 1

Un team di scienziati dell’Università di Berkeley ha recentemente fatto un grosso passo avanti nel campo dei muscoli artificiali, creando un micro-muscolo che può può sopportare fino a 1000 volte la forza degli esseri umani normali, secondo i dati di laboratorio.

La squadra al Berkeley Lab è stata in grado di creare il piccolo sistema con l’ausilio di un composto chiamato biossido di vanadio, che cambia rapidamente il suo stato: da isolante ad un metallo conduttore a 67 gradi. Nell’effettuare la transizione, il composto si contrae rapidamente, rendendo possibile simulare un muscolo in torsione. Il micro-muscolo artificiale ha un’evoluzione impressionante nelle prove effettuate, è infatti in grado di spingere oggetti fino a 50 volte più pesanti di lui e per una distanza di cinque volte la sua lunghezza in soli 60 millisecondi.

Di seguito un video dei test:

 

Il muscolo risponde meglio se controllato con il riscaldamento, il che consente agli scienziati di attivarlo in qualsiasi momento. I ricercatori del laboratorio credono che questa selettività potrebbe, in un futuro non molto lontano, creare un sistema neuromuscolare artificiale, in pratica avremo motori muscolari in grado di supportare il peso e abbastanza flessibili da svolgere sforzi in piccoli spazi a basso consumo energetico.

[fonte]

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<