NewsTech

Check Point presenta la prima protezione zero-day in tempo reale per i browser web

Check Point presenta la prima protezione zero-day in tempo reale per i browser web 1

La nuova soluzione SandBlast Agent for Browsers combatte i malware più sofisticati,

gli attacchi phishing e i tentativi di furto di credenziali

I primi dati trapelati dal report SANS sottolineano la necessità crescente di nuove difese

Affrontare la crescita esponenziale dei malware via web, degli attacchi di phishing e di social engineering. Per questo, Check Point® Software Technologies Ltd. (NASDAQ: CHKP) lancia SandBlast Agent for Browsers dotato della tecnologia Zero Phishing. Ultimo arrivato della linea di soluzioni all’avanguardia SandBlast, SandBlast Agent for Browsers è stato studiato per difendere gli utenti da queste minacce in continua evoluzione, inserendo nel browser alcune componenti chiave del modello di sicurezza. Il prodotto offre protezione in tempo reale, pur limitando le risorse necessarie a prevenire gli attacchi più avanzati del momento.

Al fine di ottimizzare i risultati aziendali e l’innovazione, l’utente attuale si aspetta un accesso internet illimitato e la disponibilità immediata dei contenuti scaricati e delle mail. Contemporaneamente, le aziende si ritrovano a far fronte al panorama delle minacce in continuo mutamento, mentre lottano per prevenire il furto dei dati sensibili dei clienti e della loro stessa proprietà intellettuale, al fine di garantire sempre l’efficienza dei delicati processi aziendali.

I file scaricati dal web sono un invito per i malware ad entrare dalla porta principale e i dati testimoniano che queste minacce sono in aumento. I malware via web e gli attacchi social engineering che prendono di mira le organizzazioni sono sempre più numerosi e sofisticati, dato che gli hacker sfruttano tecniche di evasione aggiornate e truffe convincenti per infettare le proprie vittime. L’anticipazione di una ricerca di SANS che sarà pubblicata prossimamente, Exploits at the Endpoint: SANS 2016 Threat Landscape Study, rivela:

  • il 41% degli intervistati sono stati colpiti dagli incidenti di sicurezza più gravi quando l’attacco ha sfruttato il download di programmi malevoli.

  • l’80% delle organizzazioni è stato colpito da attacchi di phishing nel corso dell’ultimo anno e il 68% denuncia l’aumento di questo tipo di attacchi

Considerando poi, come sottolinea il Report Data Breach Investigations 2016 di Verizon, che il 63% dei furti di dati ha coinvolto furti di credenziali con password deboli, di default oppure sottratte, è evidente come sia essenziale prevenire qualsiasi tipo di attacco via web, al fine di tutelare la sicurezza dell’azienda.

Nelle nostre aziende in continua espansione, siamo stati messi sempre più alla prova per preservare la sicurezza dei nostri endpoint, in particolare visto che i dipendenti vengono presi di mira dagli hacker che si basano su tecniche di social engineering sempre più astute”, afferma Saul Schwartz, enterprise security manager di se2. “Un’estensione del browser semplice e pratica, che previene gli attacchi senza rallentare le performance per gli utenti, sarebbe decisiva per i nostri dipendenti, che utilizzano sempre più frequentemente dispositivi mobili – soprattutto riguardo alle minacce come gli attacchi di phishing”.

In questa guerra continua per la difesa degli endpoint, le aziende cercano la massima protezione possibile, pur cercando anche l’impatto minore nella gestione, nell’applicazione e nell’utilizzo di diversi prodotti endpoint sui vari sistemi. SandBlast Agent for Browsers soddisfa questi requisiti, con caratteristiche come:

  • protezione proattiva e in tempo reale contro i malware più avanzati, che trasmette contenuti sicuri e ricostruiti nell’arco di pochi secondi

  • analisi dinamica che blocca gli attacchi di phishing zero-day sconosciuti contro le credenziali degli utenti

  • plugin browser facile e pratico da eseguire per Internet Explorer e Chrome installabile nel corso di pochi minuti, con un carico minimo

  • il più elevato tasso di rilevamento malware sul mercato, che utilizza tecniche avanzate di sandbox e una tecnologia brevettata di analisi a livello della Cpu

Dato che i cyberattacchi diventano sempre più complessi e frequenti, le aziende sono sempre più esposte al rischio di cadere vittime di una moltitudine di attacchi via browser”, afferma Nathan Shuchami, head of advanced threat prevention di Check Point. “Le tecnologie esistenti chiedono all’utente di attendere che i contenuti siano esaminati, oppure richiedono l’installazione di molti software invasivi su ogni sistema. SandBlast Agent for Browsers offre all’utente la migliore difesa possibile, con un plug-in browser semplice, che però blocca i malware zero-day e sconosciuti trasmessi attraverso i download dal web, e trasmette velocemente, in pochi secondi, contenuti sicuri.”

Disponibilità

SandBlast Agent for Browsers sarà disponibile dal terzo trimestre 2016.

Per ulteriori informazioni riguardo SandBlast Agent for Browsers, clicca sul link: www.checkpoint.com/products/endpoint-sandblast-agent/

Segui i canali social:

Check Point Blog: http://blog.checkpoint.com/
Twitter: 
http://www.twitter.com/checkpointsw e https://twitter.com/CheckPointItaly
Facebook
http://www.facebook.com/checkpointsoftware
YouTube: http://www.youtube.com/user/CPGlobal
LinkedIn: 
https://www.linkedin.com/company/check-point-software-technologies

Check Point Software Technologies Ltd.

Check Point Software Technologies Ltd. (www.checkpoint.com) è il più grande fornitore mondiale specializzato nel campo della sicurezza, offre soluzioni leader di mercato e protegge i propri clienti, con il più elevato tasso di rilevamento di malware e di altri tipi di attacchi informatici sul mercato. Check Point garantisce una struttura di sicurezza completa per difendere i network e i dispositivi mobili delle aziende, oltre a offrire una gestione della sicurezza più completa e intuitiva possibile. Check Point difende più di 100.000 organizzazioni di tutte le dimensioni.

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<