AppleRecensioniTech

Recensione app Home, ma non quella ufficiale Apple

Recensione app Home, ma non quella ufficiale Apple 1

Molti di voi sapranno che con iOS 10 Apple ha inserito, tra le app di sistema, la sua applicazione nativa per la gestione dei prodotti compatibili HomeKit. Fra le tante mie ricerche mi sono imbattuto in App Store su un’app che fa la medesima cosa, esistente da tempo sullo store e molto più completa: il suo nome è semplice e si chiama HOME

Il bum della domotica è scoppiato già da un po’ di tempo e molte case si sono modernizzate a questo tipo di tecnologia; gli utenti acquistano sempre di più prodotti compatibili con il sistema HomeKit per una gestione facile ed a distanza della casa. Ovviamente con l’aumentare di tali prodotti nasce l’esigenza di creare un’applicazione che possa controllarli tutti insieme; eccoci che vi presentiamo Home – Smart Home Automation.

Sicuramente vi starete domandando che cosa ha questa app rispetto alla già citata app nativa di Apple che è ben integrata ed in possesso di una buona grafica e gestione dei prodotti. Andiamo con gradi analizzandola con calma e vedrete che siamo di fronte ad un’app decisamente più completa. Non appena la installerete, l’applicazione farà tutto da sola, dovrete esclusivamente autorizzare l’app per riconoscere i prodotti e leggere i dati di HomeKit. Tutti i vostri prodotti saranno subito ben visibili in un’unica schermata, minimale e ben disegnata.

Recensione app Home, ma non quella ufficiale Apple 2

Quando selezionerete la vostra abitazione avremo una schermata con al di sotto 5 tab.

La prima riguarda la Vostra abitazione ed elenca tutti i vostri dispositivi collegati ad Homekit, divisi in accessori stanze e zone. Comodo e veloce per conoscere tutte le info.

Recensione app Home, ma non quella ufficiale Apple 3

Altra tab presente è Services dove troveremo gli accessori raggruppati per stanza ed avremo cognizione del loro funzionamento, ad esempio se le luci risultano spente o accese. In questo menù possiamo interagire con le relative voci con degli swipe o dei tap; ad esempio nei riguardi delle luci basterà uno swipe da sinistra verso destra per interagire sulla percentuale di luminosità, mentre uno swipe da destra verso sinistra per off/on. Con un semplice tap aprirete un menù dettagliato del singolo dispositivo. Davvero completo e semplicissimo, differente in base alle funzioni dell’accessorio.

Recensione app Home, ma non quella ufficiale Apple 4

Successivamente troviamo la tab Groups, come lo dice la parola stessa è presente un raggruppamento in base alle funzioni svolte dai dispositivi e, se possibile, in base alla stanza dove si trovano. Sarà possibile creare gruppi in base alle nostre esigenze.

Recensione app Home, ma non quella ufficiale Apple 5

La tab Scenes rappresenta tutte le scene preimpostate e da noi create. Avremo nell’applicazione tutte le scene create nell’applicazione nativa di iOS, ovviamente non potremo fare il contrario visto che non si integra con l’app nativa di Apple.

Recensione app Home, ma non quella ufficiale Apple 6

L’ultima tab è relativa ai Triggers , ossia le automazioni. Potrete eseguire azioni in maniera programmata; ad esempio io ho programmato che ogni venerdì, sabato e domenica alle ore 21 di abilitare la funzione di “arrivo a casa”, accendendo le luci 1 e 2 a determinate percentuali di luminosità, saturazione e tonalità.

Recensione app Home, ma non quella ufficiale Apple 7

Si tratta di un’ottima applicazione, progettata in maniera eccellente per iOS 10, potrete fare totalmente a meno di quella nativa di Apple. Sarete in grado di creare widget con le vostre scene o azioni preferite, compatibile anche con il 3d Touch. Che dire io la uso spesso in casa mia e mi trovo davvero bene, la consiglio vivamente anche se il costo magari frena un po!

Recensione app Home, ma non quella ufficiale Apple 8

Disponibile su App Store al costo di 14,99€, nata dallo sviluppatore Matthias Hochgatterer, potete visitare anche il sito ufficiale per maggiori info

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<