NewsRecensioniTech

Recensione FIBARO Heat Controller: anche i nostri termosifoni diventano smart

Recensione FIBARO Heat Controller: anche i nostri termosifoni diventano smart 1

Il marchio FIBARO va di pari passo con domotica ed i suoi prodotti sono ben fatti e di ottima qualità, per cui non ha bisogno di presentazioni.

Abbiamo avuto la possibilità di recensire vari prodotti di questo marchio ed oggi vi proponiamo uno davvero interessante; sto parlando delle Heat Controller ossia le teste termostatiche, che possono rendere smart i vostri termosifoni.

Le Heat Controller è un termostato per radiatori, installabile su quasi tutti i radiatori presenti sul mercato grazie agli adattatori che troviamo in confezione.

Recensione FIBARO Heat Controller: anche i nostri termosifoni diventano smart 2

Come altri prodotti che ho avuto modo di testare, anche le nuove teste termostatiche sono compatibili con il mondo Homekit di Apple, facili da aggiungere con il semplice codice QR da scannerizzare con la fotocamera dei nostri smartphone.

All’interno della confezione troviamo:

  • Testa termostati
  • 2 adattatori (per valvole Danfoss RTD-N e RA-N)
  • Sensore temperatura extra (opzionale)
  • Chiave per il rese del prodotto
  • Manuali e condizioni di garanzia
Recensione FIBARO Heat Controller: anche i nostri termosifoni diventano smart 3

Per eseguire la configurazione sarà sufficiente scaricare l’applicazione mobile FIBARO, nella quale sarà possibile settare il tutto e selezionare anche opzioni più avanzate; non dovrete far altro che premere il tasto ”aggiungi accessorio”.

Recensione FIBARO Heat Controller: anche i nostri termosifoni diventano smart 4

Il primo passa che dovremo affrontare sarà quello di collegare il caricabatterie alla porta micro-USB per caricare il dispositivo; successivamente scollegare il caricabatterie quando l’anello del LED emette impulsi verdi (significa che sia completamente carico). Non necessita di batterie ma è ricaricabile con carica batteria standard ed è sufficiente farlo una volta l’anno.

Passando al termosifone, dovremo smontare la testa termostatica esistente; a seconda del tipo di valvola montare il dispositivo sulla valvola e serrarlo ruotando la protezione in senso orario. Successivamente dovremo cliccare il tasto presente a fianco della presa micro-USB con la piccola chiave presente nella confezione.

Recensione FIBARO Heat Controller: anche i nostri termosifoni diventano smart 5

Da ora in poi non dovremo far altro che abbinare l’applicazione ed il dispositivo e seguire il processo di installazione ed accoppiamento.

Recensione FIBARO Heat Controller: anche i nostri termosifoni diventano smart 6

Grazie all’algoritmo che possiedono la teste termostatiche “basata sul volume della stanza calcola il tempo necessario per arrivare alla temperatura da Te desiderata. In più, il valore della temperatura la leggerai in base al colore”.

Recensione FIBARO Heat Controller: anche i nostri termosifoni diventano smart 7

La temperatura viene indicata tramite un indicatore LED, i colori ci daranno una indicazione sui gradi che ci sono.

Recensione FIBARO Heat Controller: anche i nostri termosifoni diventano smart 8

L’inverno freddissimo non è più un problema. La testa FIBARO adatta il suo funzionamento al livello di isolamento delle pareti di cui è fatta ta Tua casa.

Conclusione

Siamo di fronte ad un prodotto davvero valido e ben fatto, sia dal punto di vista costruttivo che qualità software. L’installazione delle teste termostatiche in ogni stanza comporta sicuramente un investimento economico non di poco, sopratutto se si possiede una casa grande, ma saremo in grado di tenere sotto controllo la temperatura in ogni stanza, con un risparmio nel tempo.

L’abbinamento Homekit e Siri da modo di accendere il riscaldamento in casa in maniera semplice (ovviamente avrete bisogno in casa di un hub come iPad, HomePod o Apple TV).

Con gli appositi sensori nella parte frontale del prodotto, verrà rilevata in ogni stanza la presenza o meno di persone permettendo cosi lo spegnimento e l’accensione automatica; oltre ad abbinare il misuratore extra che da modo di ottenere informazioni aggiuntive.

Heat Controller testa termostatica è disponibile sia sul sito ufficiale oppure direttamente su Amazon al costo di circa 80€ (versione senza sensore di temperatura), mentre la versione Z-Wave è disponibile al costo di 88€ (comprensiva di sensore di temperatura extra).

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<