NewsRecensioniTech

Recensione Nanoleaf Canvas: illumina la tua casa con stile

Recensione Nanoleaf Canvas: illumina la tua casa con stile 1

Nanoleaf è la nota azienda diventata famosa per i suoi prodotti legati all’illuminazione, in particolare si distinguono per il fatto che non si parla di semplici lampadine ma dei veri e propri pannelli luminosi che possono creare giochi di colori ed essere abbinati in modo da creare delle forme geometriche fantasiose.

Dopo il grande successo avvenuto con i Light Panel Aurora, Nanoleaf ha voluto bissare questo successo proponendo dei nuovi pannelli che allo stesso tempo potessero stupire per possedere nuove caratteristiche, ecco quindi il suo nuovo modello Canvas, che porta con se una nuova forma ed una feature davvero interessante.

Recensione Nanoleaf Canvas: illumina la tua casa con stile 2

Nella confezione, in questo caso la versione Smart Kit Mini, troverete 4 pannelli LED di forma quadrata, componibili e modulari, con i quali potete sbizzarrirvi a creare tutti i disegni che volete (è possibile acquistare i vari kit ed abbinare successivamente più pannelli). All’interno è presente il l’alimentatore con cavo, che più gestire fino a 100 pannelli, le piastre per fissarle a muro, compreso kit viti, oppure la soluzione più semplice con gli adesivi forniti in confezione da 3M con i quali vi basterà tirarli per staccare i pannelli ed andare ad incollarli da altre parti; per questa ultima soluzione è meglio applicare i pannelli su di una superficie liscia per aver maggior presa per gli adesivi.

Recensione Nanoleaf Canvas: illumina la tua casa con stile 3

L’azienda con questa soluzione, che ha vinto pure il premio al CES 2019 per Innovation Awards, è riuscita nuovamente a stupire grazie a queste luci LED smart, potendo liberare la nostra fantasia nella creazioni di vere e proprie forme artistiche luminose nella vostra casa.

Il design adesso è diventato quadrato, ciascuna “mattonellina” misura 15cm ed è fornita di quattro ingressi per l’alimentazione su cui attaccare i linker, i collegamenti che permettono ai pannelli di comunicare tra di loro.

Recensione Nanoleaf Canvas: illumina la tua casa con stile 4

Quando abbiamo creato la figura che desideriamo, dovremo attaccare l’alimentazione nel pannello principale, quello che da alimentazione a tutti gli altri collegati e presenta i pulsanti ai lati. Adesso non dovrete far altro che scaricare l’applicazione gratuita Nanoleaf, per iOS e per Android, e collegare tramite NFC o scannerizzando il QR code presente nella confezione (manuale o sul modulo controller) per poi collegarli alla rete WiFi per controllarli.

Come per gli Aurora anche i Canvas sono totalmente compatibili con HomeKit ma anche Google Assistant ed Alexa, scaricando i plug-in.

A differenza del modello precedente, che possedeva l’accessorio Rhythm, le nuove Canvas hanno un microfono integrato (sul modulo controller), tale da poter eseguire degli effetti di luce in base ai suoni ambientali oppure alla musica.

Ma veniamo ora alla caratteristica più importante e nuova di questo modello, ossia la sensibilità al tocco, ebbene sarà possibile toccare i pannelli per cambiare colore oppure intensità; questa funzione da modo anche di abilitare delle scene che fungono da giochi, come Pac-Man o Memory (chiamate Simon nell’app).

Recensione Nanoleaf Canvas: illumina la tua casa con stile 5

Dall’app sarà possibile scaricare un sacco di scene, differenziandosi in statiche, a ritmo di musica o interattive; a questo si aggiunge la possibilità di usare come illuminazione per la casa con una luce bianca da 12ok a 6500k.

Conclusione

Nanoleaf ha saputo cogliere ancora nel segno con questi nuovi Nanoleaf Canvas, un prodotto che ha saputo aggiornare con una soluzione touch davvero interessante, per dar modo di continuare a creare giochi di luce.

Unica del suo genere con un sistema di luci LED smart compatibili con Assistente Google, Siri e Amazon Alexa.

Per certi versi è possibile utilizzare i pannelli come unica fonte di luce per una stanza, grazie ad essi è possibile creare un’atmosfera unica, con un’illuminazione omogenea e luminosa.

Il prezzo è elevato se pensate che sia solo un costoso giocattolo, ma risulterà un prodotto che non ne farete a meno, anzi creativo e di qualità ottima.

La versione da noi recensita è disponibile al momento solo sul sito ufficiale al costo di 99,99€, mentre su Amazon sono disponibili al prezzo di 196,99€ la versione Smarter Kit da 9 pannelli oppure direttamente sul sito ufficiale a 199,99€, in ogni caso potete optare anche per la loro espansione con ulteriori 4 pannelli con l’Espansione Pack.

Nanoleaf Canvas

99,99€
8.7

Design

9.0/10

Materiali

8.5/10

Resistenza

8.5/10

PRO

  • Controlli anche Touch
  • Nuovo design
  • Microfono interno
  • Possibilità di espandere il set
  • Illuminazione ottima

CONTRO

  • Prezzo

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<