Recensione Qingping Air Monitor Lite: monitoriamo la qualità dell’aria nell’app Casa di Apple 1

Recensione Qingping Air Monitor Lite: monitoriamo la qualità dell’aria nell’app Casa di Apple

L’azienda Qingping risulterà per molti di voi abbastanza sconosciuta eppure nel suo catalogo troviamo interessanti prodotti per la nostra casa smart, alcuni dei quali che supportano HomeKit e quindi per Casa di Apple.

Oggi voglio presentarvi questo piccolo ma interessante misuratore di qualità dell’aria, e non solo, che mi ha piacevolmente sorpreso; si tratta del  Qingping Air Monitor Lite.

Il prodotto diverge totalmente dal suo fratello maggiore Air Monitor ma entrambi posseggono un display e ci mostreranno la qualità dell’aria.

Recensione Qingping Air Monitor Lite: monitoriamo la qualità dell’aria nell’app Casa di Apple 2

Tolto dalla confezione il Qingping Air Monitor Lite risulta molto compatto e ben fatto con un peso di soli 143 grammi, a forma cubica 63.6 × 46 × 54.6 mm, con un display OLED (59,9 x 49,9 mm / 2,36 x 1,96) nella parte frontale, sul retro il foro di ricarica USB C ed il tasto di accensione/ spegnimento e nella parte superiore un slider touch con il quale andremo a cambiare quello vediamo sul display (molto pratico e carino).

Recensione Qingping Air Monitor Lite: monitoriamo la qualità dell’aria nell’app Casa di Apple 3

Sul retro troviamo una grande presa d’aria con una ventola di aspirazione che è nascosta all’interno (fa un leggero rumore quando è accesa, sentirete solo con l’assoluto silenzio). 

Recensione Qingping Air Monitor Lite: monitoriamo la qualità dell’aria nell’app Casa di Apple 4

La sua forma e il suo minimalismo mi sono piaciuti molto, un design che risulta sia moderno che un pochino anche vintage. Tra le mani risulta un prodotto di qualità e solido. Diciamo che le dimensioni posso essere, più o meno, quelle di un sensore di movimento.

Nella confezione troveremo soltanto il manuale, un cavo da USB-A a USB-C e il dispositivo stesso. Il manuale viene fornito con il HomeKit per l’associazione (lo troverete anche sotto al dispositivo).

Il display risulta molto luminoso, molto utile per leggere i dati a colpo d’occhio, e presenta molti sensori. Infatti possiede oltre ai soliti sensori per misurare la temperatura e l’umidità, anche la concentrazione effettiva di CO2, le particelle PM2.5 che PM10. Vi dico subito che in base alle mie prove i sensori si sono comportati bene, vi ricordo che quando si tratta di sensori per l’inquinamento atmosferico, l’accuratezza risulta fondamentale. 

Recensione Qingping Air Monitor Lite: monitoriamo la qualità dell’aria nell’app Casa di Apple 5

Nel display avremo oltre che i dati dei vari sentori anche altre informazioni, come l’indicatore di forza WiFi ed una serie di cinque punti che indicano la sequenza dei cinque sensori visualizzati dall’AML. Come ultimo indicatore avremo l’icona della batteria, che mostrerà un simbolo aggiuntivo quando viene caricata o collegata all’alimentazione di rete. Al centro dello schermo in grande troviamo il numero del sensore pertinente e direttamente sotto questo c’è il nome del sensore di riferimento. In alto troviamo una sottile striscia LED che cambia colore per indicare quanto siano buone o cattive le letture per un particolare sensore.

Recensione Qingping Air Monitor Lite: monitoriamo la qualità dell’aria nell’app Casa di Apple 6

Se da una parte l’Air Monitor Lite funziona con l’app di Qinping e la piattaforma Mi Home di Xiaomi (se associato ad essa non sarà disponibile per HomeKit o per l’app proprietaria), dall’altra troviamo anche il supporto nativo ad HomeKit. Questa caratteristica mi ha subito incuriosito perché la maggior parte dei sensori HomeKit sono limitati alla temperatura, all’umidità e forse alla qualità dell’aria; quest’ultima si basa sulla sola valutazione di “scarso” o “eccellente”. 

Recensione Qingping Air Monitor Lite: monitoriamo la qualità dell’aria nell’app Casa di Apple 7

Per la sua installazione non dovremo far altro che collegarlo al cavo USB-C in dotazione ed annetterlo ad un alimentatore per fargli fare una prima ricarica completa e successivamente potremo usarlo anche solo a batteria; per avviarlo non dovremo far altro che premere a lungo il pulsante di accensione sul retro.

Adesso non dovremo far altro che associarlo ad HomeKit scansionando il codice QR in basso con l’app Home ed il gioco è fatto. Consiglio inoltre l’associazione anche con l’app proprietaria Qingping per poter modificare alcune impostazioni, come le unità di temperatura predefinite oppure se avessimo bisogno di eseguire aggiornamenti del firmware. Comunque se prima lo abbinerete all’app proprietaria vi chiederà poi di aggiungerlo tramite HomeKit.

Recensione Qingping Air Monitor Lite: monitoriamo la qualità dell’aria nell’app Casa di Apple 8

Qingping+ app ci chiederà di creare un account quando apriremo l’app per la prima volta, ma saremo in grado di cliccare sul pulsante “salta” qualora non volessimo crearne uno.

Dopo averlo associato con l’app Qingping avremo modo di accedere a una serie di impostazioni, infatti associato ad essa potrà ottenere una funzione aggiuntiva ossia quella di agire come Gateway Bluetooth per gli altri prodotti Bluetooth (però non sarà in grado di funzionare con HomeKit). 

Dentro l’app saremo in grado di poter avere dei dati dettagliati (intervalli di 15 minuti), ottenendo anche periodi di 30 giorni da visionare con delle linee che se cliccate mostrano la misurazione specifica. Nelle opzioni invece avremo personalizzazioni per l’aspetto del dispositivo ma anche dell’app stessa come la modalità Screen Saver, di spegnimento automatico, programmi di spegnimento automatico dello schermo, una utile modalità Notte che spegne lo schermo a determinati orari e tanto altro.

Come detto è dotato di una batteria integrata (2000 mAh) però la durata della batteria è limitata, arrivando a circa otto ore con schermo attivo, pertanto consiglio maggiormente di tenerlo sempre alimentato. Se il dispositivo utilizza l’alimentazione a batteria, si spegnerà dopo pochi minuti per risparmiare la batteria. Durante questo periodo, il dispositivo è totalmente spento, il che significa che non solo lo schermo si spegnerà, ma il dispositivo smetterà di prendere le misurazioni. 

Gamma di misurazione:

CO2: 400 – 9999 ppm;

PM2.5/PM10: 0 – 500 μg/m³;

Temperatura: (0°C 40°C);

Umidità: 0 – 95%RH (in ambiente privo di condensa).

Conclusione

Qingping Air Monitor Lite è un buon dispositivo, con un design semplice ma con un’ottima tecnologia al suo interno.

Offerto anche ad un prezzo interessante, su questa fascia non è facile trovare altri display che monitorano PM2.5 o CO2. Oltre a tali sensori possiede un’ottima connettività ed anche una buona app proprietaria.

Il design è semplice, minimale e moderno, con una interfaccia fluida e facilità d’uso. Una caratteristica che risulta interessante, anche se in maniera limitata, è il fatto di utilizzarlo anche con la sola batteria mentre la caratteristica che da sola vale l’acquisto è sicuramente il supporto ad HomeKit. 

Qingping Air Monitor Lite è un monitor dell’inquinamento atmosferico molto interessante ed anche a buon prezzo. Potete trovarlo direttamente sul sito del produttore oppure su Amazon al costo di €89,99.

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.

Questo si chiuderà in 20 secondi

Translate »