LinuxNews

Scoperta importante vulnerabilità per Ubuntu e Fedora

Scoperta importante vulnerabilità per Ubuntu e Fedora 1

Poche ore fa è stata rilasciata una notizia allarmante, Fedora (versione 25) e Ubuntu (versione 16.04) sono stati violati.

Chris Evans lo ha dimostrato portando alla luce questo importante bug che permette di aggirare alcuni controlli tramite un file audio utilizzato da Gstreamer, il framework di sistema di molte distribuzioni. Il file purtroppo può attualmente eseguire alcuni comandi, anche se sembrerebbe non riuscire a bypassare i permessi di root, quindi a non compromettere il sistema. L’eventuale malintenzionato potrebbe comunque accedere alle nostre cartelle, potendo rubare foto, email e dati dell’utente.

Attualmente non c’è nessun aggiornamento che possa correggere questo problema, anche se siamo certi che tutta la comunità sia già al lavoro per risolvere la cosa.

 

 

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<