ServiceNow espande le funzionalità di intelligenza artificiale generativa con la case summarization e il text-to-code per incrementare velocità, produttività e valore 1

ServiceNow espande le funzionalità di intelligenza artificiale generativa con la case summarization e il text-to-code per incrementare velocità, produttività e valore

Basate sui Large Language Model (LLM) di ServiceNow, entrambe le funzionalità sono state create appositamente per la Now Platform e progettate per snellire le operazioni ripetitive e migliorare significativamente la produttività.

Le nuove funzionalità si aggiungono alla serie di funzioni di IA generativa di Now Assist, che vengono integrate in tutte le offerte di workflow di ServiceNow.

ServiceNow annuncia anche l’approccio alla commercializzazione con offerte di SKU premium in ambito ITSM, CSM e HRSD

Milano, 27 luglio 2023 – ServiceNow (NYSE: NOW), leader globale nei workflow digitali, annuncia l’ampliamento delle funzionalità di intelligenza artificiale (IA) generativa, la case summarization e il text-to-code, per aumentare la velocità, la produttività e il valore per i clienti. Basate su Large Language Model (LLM) proprietari di ServiceNow, entrambe le funzionalità sono state create appositamente per la NOW Platform e sono state concepite per snellire le attività ripetitive e migliorare significativamente la produttività. ServiceNow annuncia anche nuove offerte di SKU premium per IT Service Management (ITSM), Customer Service Management (CSM) e HR Service Delivery (HRSD), che saranno disponibili a settembre con la release Vancouver della Now Platform.

La case summarization e il text-to-code si aggiungono alla crescente famiglia di funzionalità di IA generativa di ServiceNow che vengono integrate nella piattaforma ServiceNow in tutte le offerte di workflow. ServiceNow ha già riscontrato significativi miglioramenti della produttività dei clienti che utilizzano le versioni early access delle funzionalità di IA generativa annunciate in precedenza, tra cui Generative AI Controller, che consente alle organizzazioni di collegare le istanze ServiceNow a Microsoft Azure OpenAI Service e OpenAI API LLM; Now Assist for Search, che fornisce risposte in linguaggio naturale a partire dalla base di conoscenze del cliente; e Now Assist for Virtual Agent, che massimizza la produttività eliminando il tempo dedicato alla ricerca di informazioni.

“Il potenziale dell’IA generativa di cambiare radicalmente il modo in cui lavoriamo è indiscutibile; sfruttare questo potenziale per avere un impatto significativo sul business è la vera opportunità”, ha dichiarato CJ Desai, President e Chief Operating Officer di ServiceNow. “Siamo incredibilmente entusiasti delle nostre nuove funzionalità di case summarization e text-to-code, così come delle nostre nuove SKU supercharged in arrivo a settembre, che integreranno l’IA generativa all’interno della nostra piattaforma. La nostra forte spinta verso l’IA generativa contribuirà a sbloccare la produttività in tutta l’azienda, consentendo esperienze eccezionali e risultati migliori per i nostri clienti”.

Un rapporto della società di ricerca Valoir ha dimostrato che, se utilizzata correttamente, l’IA può ridurre fino al 40% il tempo necessario a un dipendente per svolgere il proprio lavoro. La case summarization e il text-to-code possono aiutare le organizzazioni a realizzare incrementi di produttività quasi immediati, semplificando i processi e consentendo ai dipendenti di concentrarsi sulla risoluzione dei problemi in modo rapido e semplice.

Sia la case summarization che il text-to-code sono alimentati da LLM proprietari di ServiceNow, sviluppati specificamente per comprendere la piattaforma Now, i workflow, i casi d’uso dell’automazione, i processi e altro ancora. Il LLM di Now text-to-code è stato appositamente sviluppato su una versione specializzata del LLM StarCoder da 15 miliardi di parametri, frutto dell’iniziativa BigCode aperta e co-condotta da ServiceNow e addestrato e messo a punto utilizzando il computing accelerato di NVIDIA, incluso NVIDIA DGX Cloud. StarCoder stabilisce lo standard per l’IA generativa ad alte prestazioni, trasparente e responsabile. La case summarization consente inoltre ai clienti di utilizzare LLM di terze parti come Microsoft Azure OpenAI Service e OpenAI API LLM.

La case summarization riduce al minimo il lavoro manuale per aumentare la produttività e accelerare i risultati per i clienti

La case summarization utilizza l’intelligenza artificiale generativa per leggere e filtrare le informazioni sui casi di IT, HR e customer service, compresi i dettagli del cliente o del problema, i punti di contatto precedenti, le azioni intraprese dalle parti coinvolte e l’eventuale risoluzione, per creare note di riepilogo del caso in pochi secondi. La semplificazione di questo processo ” obbligatorio ma manuale” può consentire un passaggio di consegne più rapido tra i team interni, contribuire ad aumentare la produttività e garantire risoluzioni più snelle sia per i clienti che per i dipendenti. Inoltre, semplificando questi processi manuali, i dipendenti possono concentrarsi su incarichi e progetti più complessi.

Il text-to-code accelera lo sviluppo pro e low-code con l’AI generativa

Gli sviluppatori devono spesso affrontare un lavoro ripetitivo e dispendioso in termini di tempo, creando lo stesso codice per i comandi di routine. Con il text-to-code di ServiceNow, è possibile scrivere descrizioni in linguaggio naturale del tipo di codice desiderato; l’intelligenza artificiale generativa della piattaforma Now convertirà il testo in suggerimenti di codice di alta qualità e, in alcuni casi, in codice completo, che verrà condiviso in linea per essere rivisto, modificato e implementato. Il text-to-code aiuta a garantire che ogni angolo dell’azienda possa creare esperienze di codifica senza soluzione di continuità, in grado di garantire uno sviluppo rapido e una maggiore produttività.

Introduzione di nuove offerte SKU premium

Le tecnologie di iperautomazione, tra cui il process mining, il low-code, l’intelligenza artificiale e il machine learning, sono state inserite da tempo nei prodotti ServiceNow e hanno portato a una crescita record nel secondo trimestre del 2023 per le offerte ITSM Pro e CSM Pro. Alla luce dei risultati promettenti ottenuti dai primi progetti pilota con i clienti e dall’uso iniziale da parte di ServiceNow delle proprie capacità di IA generativa, ServiceNow introdurrà nuove offerte di SKU premium per ITSM, CSM e HRSD, a partire da settembre con la release della piattaforma Vancouver. Integrazione dell’IA generativa nella Now Platform per generare valore da un’unica fonte

La Now Platform automatizza i workflow di un’intera azienda collegando reparti, sistemi e silos diversi e automatizzando i processi per aumentare la produttività e consentire esperienze di lavoro senza interruzioni. Now Assist è la soluzione di AI generativa di ServiceNow, costruita appositamente all’interno della piattaforma ServiceNow, progettata per consentire l’automazione intelligente e accelerare la produttività semplificando le attività ripetitive, aumentando l’agilità e trasformando l’esperienza dell’utente.

Altri progressi nel campo dell’AI generativa che contribuiscono a rendere ServiceNow la piattaforma intelligente end-to-end per la trasformazione digitale includono:

Disponibilità

La case summarization e il text-to-code sono ora disponibili per un gruppo limitato di clienti. Entrambe le funzionalità, così come le nuove SKU premium per l’IA generativa per ITSM, CSM e HRSD, dovrebbero essere disponibili per tutti i clienti nella release Vancouver di ServiceNow, prevista per settembre 2023.

Uso di dichiarazioni previsionali

Il presente comunicato stampa contiene “dichiarazioni previsionali” sulle aspettative, le convinzioni, i piani e le intenzioni relative alle nuove funzionalità di IA generativa per la Now Platform. Tali dichiarazioni includono affermazioni relative alle capacità e alle offerte future di prodotti e ai vantaggi previsti per ServiceNow. Le dichiarazioni previsionali sono soggette a rischi e incertezze noti e sconosciuti e si basano su ipotesi potenzialmente imprecise che potrebbero far sì che i risultati effettivi differiscano materialmente da quelli previsti o impliciti nelle dichiarazioni previsionali. Se tali rischi o incertezze si concretizzassero o se una qualsiasi delle ipotesi si rivelasse errata, i risultati di ServiceNow potrebbero differire materialmente da quelli espressi o impliciti nelle dichiarazioni previsionali. ServiceNow non si assume alcun obbligo e non intende aggiornare le dichiarazioni previsionali. I fattori che potrebbero far sì che i risultati effettivi differiscano materialmente da quelli delle dichiarazioni previsionali includono: (i) cambiamenti nel panorama normativo dell’IA; (ii) ritardi, difficoltà e spese impreviste nella fornitura delle funzionalità; e (iii) incertezza sul fatto che le vendite giustifichino gli investimenti nelle funzionalità. Ulteriori informazioni sui fattori che potrebbero influenzare i risultati finanziari e di altro tipo di ServiceNow sono incluse nei documenti che ServiceNow presenta di volta in volta alla Securities and Exchange Commission.


###

ServiceNow
ServiceNow (NYSE: NOW) makes the world work better for everyone. La piattaforma cloud-based e le soluzioni ServiceNow abilitano i workflow digitali che aiutano le organizzazioni a trovare modi di lavorare migliori, più veloci e più intelligenti. Grazie alle soluzioni ServiceNow i dipendenti e i clienti sono più connessi e operano con maggiore agilità in un contesto innovativo. Le soluzioni ServiceNow permettono di creare il futuro che si immagina.

The world works with ServiceNow. Per ulteriori informazioni: www.servicenow.it


© 2023 ServiceNow, Inc. ServiceNow, il logo ServiceNow, Now, Now Platform e altri marchi ServiceNow sono marchi e / o marchi registrati di ServiceNow, Inc. negli Stati Uniti e / o in altri Paesi. Altri nomi di società, nomi di prodotti e loghi possono essere marchi delle rispettive società a cui sono associati.

This will close in 20 seconds

Translate »