LinuxTech

Software libero? Perchè no !

Software libero? Perchè no ! 1

Dopo alcune email di utenti che ci hanno chiesto sul da farsi, abbiamo voluto pubblicare questo

piccolo articolo che non vuol essere un manuale, ma solamente un riassunto di considerazioni .

Premetto che non è mia volontà discriminare gli altri sistemi operativi ( per lavoro uso

Windows),è mia volontà fare capire ai più, cosa possiamo fare con sitemi operativi che non

siano i soliti Windows o Mac.

La prima domanda è: perchè software Open Source ?

Un software di questo genere , lo possiamo utilizzare per qualsiasi scopo, modificarlo e

migliorarlo,distribuirlo e far parte di una comunità che vanta milioni di utenti.

I due maggiori esponenti di questa filosofia sono a tutt’oggi  Richard Matthew

Stallman,fondatore del progetto GNU e Linus Torvalds padre putativo del Kernel di Linux.

Alcuni di voi saranno comunque perplessi, di seguito troverete alcune delle motivazioni che

vi potranno spingere a provare, almeno una volta, questi sofware e sistemi operativi.

Partiamo dal sistema operativo, ad oggi LINUX viene realizzato in migliaia di versioni, le più

famose sono: UBUNTU, DEBIAN, MINT,FEDORA, SUSE.

Per ora non mi soffermo sulle loro differenze, sappiate che all’apertura del sistema operativo

potrete avere delle varianti in ambiente desktop, alcuni potranno sembrare più “simil Windows”,

altri un po’ meno, è solo questione di abitudine.

I software che potrete già trovare installati ci permettono di utilizzare subito il pc, se poi vogliamo

installarne altri, possiamo effettuarlo in più modi :

  • Utilizzare un’apposita interfaccia, che ci permette da dentro Linux di scegliere e con

un semplice click di installarli.( Ce ne sono milioni)

  • Cercare nel web,scaricare ed installarli ( come Windows )

Sappiate che per ogni tipologia di software / applicazione che vi passa per la mente, esistono

varianti e modelli diversi, quindi non c’è che l’imbarazzo della scelta, se poi siete bravi nell’ambito

della programmazione, potete realizzarne dei vostri e metterli in rete.

Per quanto riguarda invece le distribuzioni on line, sappiate che le community che sviluppano e

migliorano Linux le aggiornano con una frequenza impressionante, a volte ci sono migliorie

giornaliere!

Non per ultimo, due info su quello che amici mi hanno consigliato:

  • Navigazione: Firefox, Chromium.
  • Posta elettronica; Thunderbird,Evolution.
  • Grafica: Gimp,
  • Ufficio: LibreOffice
  • Musica, masterizzazione, video : Amarok,K3b,Audacy, VLC,Kino, Digikam,XBMC.

Per concludere aggiungerei due cose piccole piccole:

  • COSTO PARI A ZERO.
  • SISTEMA OPERATIVO MENO VULNERABILE .

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<