NewsTech

Supercondensatore: la rivoluzione energetica di oggi

Supercondensatore: la rivoluzione energetica di oggi 1

Un particolare tipo di tecnologia,sta rivoluzionando lo stoccaggio di energia: il supercondensatore. Il flash della fotocamera di molti smartphone probabilmente ne usa uno, le auto ibride lo utilizzano per catturare l’energia quando si frena,in Cina vengono utilizzati da alcuni bus elettrici per brevi distanze. I “supercapacitori” rappresentano una nuova modalità  di accumulo dell’ energia con alcuni grandi vantaggi. Fanno funzionare più velocemente per centinaia di volte una batteria, non si usurano, non devono essere sostituiti e non hanno problemi con le alte  temperature. All’interno di un supercondensatore troverete quello che appare come una pila di fogli di carta e nessuna sostanza chimica, memorizzare elettricità statica non si basa su reazioni chimiche.

“La grande massa della nostra attività è con gli stili di grande formato che vengono utilizzati in mulini a vento, gli autobus di transito e le automobili.”

dice Mike Sund, presidente di Maxwell Technologies, che vende oltre 100 milioni di dollari di superconduttori l’anno.Negli ultimi anni il mercato è aumentato a dismisura e miniaturizzato. L’obiettivo è di avvicinarsi alle caratteristiche di una batteria al litio.Al riguardo quest’anno ci sono state un paio di scoperte sensazionali. In Australia, al Monash University, lo scienziato Dan Lee ha guidato un team che ne ha costruito uno con la stessa capacità di immagazzinare energia di una batteria al piombo per auto. Quello che rende questa cosa  possibile, è una nuova forma di carbonio chiamato grafene. Si tratta di un atomo di spessore, con fogli stratificati. Alla UCLA, il Dott. Richard Kaner e il laureando Maher El-Kady hanno realizzato un prototipo con un unico processo di fabbricazione. Questo potrebbe avere applicazioni quasi immediate, pensate ad una batteria per display flessibili, o anche per pacemaker. Kaner dice:

“I supercondensatori possono essere utilizzati per un sacco di cose. La mia  preferita è una stazione ferroviaria in Europa, che dispone di una porta girevole collegata ad un supercondensatore che la gestisce “.

Questo tipo di uso creativo è solo destinato ad aumentare nei prossimi anni.

 

Fonte Marketplace.org

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<