AndroidAppleSocial

#Telegram, l’alternativa a #Whatsapp

#Telegram, l'alternativa a #Whatsapp 1

Notizia di questi giorni, il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, ha acquistato la nota società di messaggistica, Whatsapp, per una cifra di 19 miliardi di dollari. Questo articolo pero’ non parla di questo acquisto ma bensì di un’app di messaggistica istantanea gratuita per iOS ed Android che ha preso piede proprio in questi giorni. L’app in questione è Telegram.

IMG_3458

Telegram è un’applicazione di messaggistica istantanea basata sulla sulla velocità e sicurezza. E ‘superveloce, semplice, sicuro e gratuito. Con telegram, è possibile fare tutto ciò che si faceva con Whatsapp, creare chat di gruppo con un massimo di 100 persone in modo da rimanere in contatto con tutti. E’ possibile, inoltre, condividere foto e video con dimensioni fino ad 1GB.  Tutti i messaggi sono salvati in un cloud personale, in modo da poter facilmente accedere da qualsiasi dispositivo. Ma vediamo i motivi che spingono molti utenti a passare a Telegram. Si è sempre saputo che Facebook non ha mai saputo gestire la privacy del proprio social network e dopo aver acquistato Whatsapp, anche se le applicazioni resteranno separate, non è detto che passerà tutto nelle mani di Facebook. Visto che la sicurezza è un fattore importante da non sottovalutare molti utenti hanno deciso di abbandonare la vecchia piattaforma e di insediarsi nella nuova piattaforma che piano piano prende piede nel mercato.

Vediamo insieme il changelog di questa nuova applicazione. Telegram e’:

  • VELOCE: applicazione di messaggistica più veloce sul mercato perché utilizza un’infrastruttura decentrata con data center posizionati in tutto il mondo per connettere le persone più vicine.
  • SICURO: Falle di sicurezza in applicazioni popolari come Whatsapp hanno spesso creato problemi. Su questa esperienza  Telegram ha potuto migliorare la sicurezza della propria applicazione.
  • CLOUD STORAGE: Con il Cloud Storage i dati, foto e video sono sempre al sicuro e salvati all’interno del proprio cloud personale, gratuito, illimitato. Con il cloud personale è possibile recuperare i propri dati in modo sicuro da più dispositivi.
  • CHAT DI GRUPPO E CONDIVISIONE: Con la condivisione nelle chat di gruppo, è possibile, condividere rapidamente foto e video di dimensioni pari ad 1GB fino ad un massimo di 100 utenti per chat.
  • AFFIDABILE: Telegram è progettata per consegnare i messaggi nel minor tempo possibile, quasi in modo istantaneo.
  • 100% GRATIS & NO ADS: Telegram è e sarà al 100% gratuita e non presenterà alcun tipo di pubblicità, annunci e non introdurrà alcun canone di abbonamento.
  • PRIVACY: Telegram prende la privacy molto sul serio e non concederà mai a terzi l’accesso ai vostri dati.

Quindi se volete un alternativa a Whatsapp non vi resta che scaricare questa applicazione. Il procedimento è uguale a quello di Whatsapp. Dopo aver scaricato, installato ed aperto l’applicazione, fate lo switch verso destra fino ad arrivare alla schermata finale che è la seguente:

IMG_3464

Inserite il vostro Paese ed il vostro numero di telefono ed attendete il messaggio di risposta contenente il codice di attivazione. Fatto questo il gioco è fatto. Buon invio di messaggi a tutti.

4 Comments

    1. Bella domanda!Io lo sto usando parallelamente a Whatsapp, anche se la percentuale di quest’ultimo sta sempre più diminuendo… 🙂

Leave a Response

Alfonso Altavilla
Electronic and Electrical Engineer - C.E.O of Myself. Appassionato di tecnologia e di tutti i prodotti Apple - Admin/Editor di SocialandTech.net - Apple Supporter, iPhone4 User, iPod User, iMac User, iPad User, AppleTV User.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<