Newscomunicato stampa

TripAdvisor lancia nuova funzionalità di prenotazione diretta per gli alloggi

TripAdvisor lancia nuova funzionalità di prenotazione diretta per gli alloggi 1

TripAdvisor, la piattaforma di viaggi più grande al mondo*, ha annunciato oggi il lancio di una nuova funzionalità di prenotazione diretta all’interno del prodotto già esistente Inserzioni Sponsorizzate, dando ai proprietari delle strutture un’esposizione rilevante presso i viaggiatori pronti a prenotare e aiutandoli ad aumentare le prenotazioni dirette del loro hotel.

Questa nuova funzionalità di prenotazione diretta offre ai viaggiatori un link in evidenza per prenotare direttamente con la struttura; allo stesso tempo, può aiutare la struttura a evitare i costi di commissione delle agenzie di viaggio online (OTA), che possono raggiungere anche il 25% della prenotazione.

Gli albergatori spesso ci dicono di aver bisogno di aiuto nel risolvere le sfide che affrontano con le prenotazioni senza prosciugare le loro finanze” ha dichiarato Martin Verdon-Roe, vice president, B2B Hotels. “Abbiamo lanciato questo nuovo strumento di prenotazione diretta basandoci sui feedback dei proprietari ed è una delle varie funzionalità che abbiamo in programma di offrire agli albergatori nei prossimi mesi per rispondere meglio alle loro esigenze”.

Inserzioni Sponsorizzate, lanciato nel 2017, appare sulle pagine di alto profilo di TripAdvisor, incluse la parte superiore della pagina di risultati di ricerca e le pagine delle “strutture nei dintorni”. Questa soluzione pubblicitaria dà visibilità alla struttura presso potenziali clienti che stanno cercando un luogo dove soggiornare quando la struttura coincide con la ricerca degli ospiti e ha stanze a disposizione da prenotare.

TripAdvisor lancia nuova funzionalità di prenotazione diretta per gli alloggi 2

Ottimo per i viaggiatori, ottimo per le strutture

Uno studio recente di Ipsos Mori realizzato in partnership con TripAdvisor¹, ha mostrato che il 71% dei viaggiatori ha deciso di prenotare dopo aver letto le recensioni di TripAdvisor.

Un altro sondaggio di TripAdvisor ai suoi utenti dello scorso settembre ha rivelato che quasi metà dei viaggiatori (41%) preferisce prenotare direttamente con l’hotel se ne ha la possibilità, mostrando i vantaggi di un rapporto diretto con la struttura.

Questo nuovo prodotto aiuta non solo i viaggiatori a prenotare direttamente ma anche le strutture a crescere online. Fa parte di un insieme di altri strumenti di TripAdvisor che aiutano gli alloggi a crescere il loro business, inclusi gli strumenti gratuiti del Centro Gestione per gestire la loro reputazione online, Business Advantage per ottimizzare le loro pagine su TripAdvisor e Inserzioni Sponsorizzate per accrescere l’esposizione di una struttura presso milioni di viaggiatori altamente intenzionati a prenotare.

Jenn Edwards, Proprietaria del Groveland Hotel in California, ha già iniziato a utilizzare la nuova funzionalità: “Negli ultimi otto anni abbiamo avuto sempre più difficoltà nel competere con le OTA per portare prenotazioni all’hotel attraverso i nostri canali diretti di prenotazione. Questa nuova funzionalità di Inserzioni Sponsorizzate permette di aumentare l’esposizione della nostra struttura e di mostrare le nostre tariffe sopra a quelle delle OTA nelle pubblicità. Questo ci ha permesso di portare più ospiti a prenotare direttamente e di dimezzare i costi di acquisizione di quelle prenotazioni”.

I proprietari di alloggi interessati a ricevere più prenotazioni dirette possono scoprire di più visitando questo link.

¹ Il progetto “Il Potere delle Recensioni” è un sondaggio svolto su 23.292 utenti di TripAdvisor di 12 mercati (Australia, Cina, Francia, India, Italia, Giappone, Paesi di lingua tedesca, Singapore, Spagna, Taiwan, Regno Unito, Stati Uniti) tra maggio e giugno 2019. Il sondaggio è rivolto agli utenti che hanno visitato il sito negli ultimi 12 mesi. Il campione è composto da utenti di TripAdvisor che hanno accettato di far parte di un panel di sondaggi e che sono stati invitati a partecipare a questa ricerca attraverso un link inviato via email che li ha direzionati a una piattaforma di sondaggi online. Ipsos MORI è stata coinvolta nella creazione del questionario e nell’analisi dei dati. I risultati sono ponderati per rappresentare il profilo di residenza degli utenti di TripAdvisor attraverso i mercati partecipanti.

***

A proposito di TripAdvisor

TripAdvisor® è la piattaforma di viaggi più grande del mondo*, che aiuta 490 milioni di viaggiatori ogni mese** a rendere ogni viaggio il loro miglior viaggio. I viaggiatori di tutto il mondo utilizzano il sito e l’app di TripAdvisor per consultare oltre 795 milioni di recensioni e opinioni relative a 8.4 milioni di alloggi, ristoranti, esperienze, compagnie aeree e crociere. Durante l’organizzazione del viaggio o durante il viaggio stesso, i viaggiatori visitano TripAdvisor per comparare le tariffe convenienti di hotel, voli e crociere, prenotare attrazioni e tour popolari e riservare un tavolo in ottimi ristoranti. TripAdvisor, il miglior compagno di viaggio, è disponibile in 49 mercati e in 28 lingue.

Le sussidiarie e affiliate di TripAdvisor, Inc. (NASDAQ:TRIP) possiedono e gestiscono un portfolio di siti web e business che include i seguenti media brand di viaggio: www.airfarewatchdog.com, www.bokun.io, www.bookingbuddy.com, www.cruisecritic.com, www.familyvacationcritic.com, www.flipkey.com, www.holidaylettings.co.uk, www.holidaywatchdog.com, www.housetrip.com, www.jetsetter.com, www.niumba.com, www.onetime.com, www.oyster.com, www.seatguru.com, www.smartertravel.com, www.thefork.com (inclusi www.lafourchette.com, www.eltenedor.com e www.restorando.com), www.tingo.com, www.vacationhomerentals.com e www.viator.com.

*Fonte: Jumpshot per i siti TripAdvisor, dati mondiali, aprile 2019
**Fonte: TripAdvisor internal log files, media dei visitatori unici al mese nel terzo trimestre 2018

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<