ASUSTOR accelera sulla tecnologia SSD 1

ASUSTOR accelera sulla tecnologia SSD

Tra le primissime realtà a introdurre il supporto delle unità SSD M.2 sui propri NAS, ASUSTOR collabora oggi attivamente con oltre venti produttori di SSD, con l’obiettivo di garantire ai propri utenti la possibilità di sfruttare al meglio i vantaggi offerti da questa tecnologia e assicurare al contempo i massimi livelli di stabilità e di durata.

Taipei, Taiwan, 18 Dicembre 2023 – ASUSTOR, uno dei più importanti e innovativi produttori di NAS fondato nel 2011 con un investimento diretto di ASUSTek Computer Inc., collabora oggi con oltre venti diversi produttori di unità SSD M.2 con l’obiettivo di consentire ai propri utenti di poter scegliere con tranquillità le memorie di massa da montare sui propri NAS tra una vasta gamma di marche e modelli, senza doversi preoccupare della compatibilità e delle loro performance.

Con l’arrivo delle unità SSD con capacità e velocità sempre maggiori a prezzi più contenuti, negli ultimi mesi è esplosa la popolarità delle unità SSD M.2 anche all’interno dei NAS. Per garantire la migliore esperienza con questa tipologia di memorie di massa, i NAS ASUSTOR vengono continuamente aggiornati e oggi sono in grado di supportare drive con capacità fino a 8 TB.

Grazie alla collaborazione con tutti i principali produttori di unità SSD M.2, i possessori dei NAS ASUSTOR hanno oggi la possibilità di scegliere tra un’ampia varietà di marche e modelli in base ai diversi scenari di utilizzo e sfruttare al meglio i vantaggi che gli SSD sono in grado di portare sui dispositivi di storage, nonché di poter contare sui i massimi livelli di stabilità e durata.

I NAS ASUSTOR dotati di slot M.2 per SSD NVMe sono in grado di sfruttare queste unità come cache, velocizzando tutte le operazioni di lettura e scrittura, ma è possibile anche configurarle per aumentare la capacità di archiviazione totale del NAS in aggiunta ai tradizionale HDD. ASUSTOR, inoltre, è stato uno dei primi produttori di NAS sul mercato a permettere di configurare le unità SSD M.2 NVMe come volumi di sistema.

Grazie alla flessibilità del sistema operativo ADM, non ci sono veri limiti a ciò che è possibile fare il proprio NAS ASUSTOR, compresa la configurazione delle memorie di massa, siano esse unità SSD M.2 o tradizionali hard disk, che è possibile gestire in modo diverso in base alle diverse esigenze e/o a specifici scenari di utilizzo.

L’elenco delle unità SSD M.2 compatibili con i NAS ASUSTOR è disponibile al seguente link:

https://www.asustor.com/service/m2ssd?id=m2ssd

ASUSTOR

Fondata nel 2011 attraverso un investimento diretto di ASUSTeK Computer Inc., ASUSTOR, il cui nome nasce dalla combinazione di “ASUS” e “Storage”, è oggi uno dei più importanti e innovativi produttori di NAS e soluzioni per la video sorveglianza, che si dedica anche allo sviluppo e all’integrazione del relativo firmware, dell’hardware e delle applicazioni. Tra i principali obiettivi di ASUSTOR quello di assicurare un’esperienza d’uso ineguagliabile e offrire la gamma di soluzioni di network storage più completa possibile.

Translate »