Social

Bip Mobile: fallito ancor prima di nascere

Bip Mobile: fallito ancor prima di nascere 1
La tanto attesa presentazione del piano tariffario del nuovo operatore made in Italy Bip Mobile ha fallito clamorosamente, in quanto già lo slogan: “È arrivato Bip Mobile il primo operatore telefonico low cost” è in contrapposizione con i prezzi proposti dalla compagnia che non sono per niente smart e low rispetto al mercato italiano dei vari operatori. In più non è pensata per i giovani. Perchè una nuova compagnia dovrebbe avere un piano riservato ai giovani? I giovani sono tanti e fanno pubblicità tra di loro, cercano tutti il prezzo più basso perchè i soldi son quelli che sono e non hanno un guadagno fisso.
Il piano unico è questo: 3×3
Per un ragazzo 16cent. di scatto alla risposta sono troppi;
Facendo il rapporto 1:1 messaggi mandati:messaggi ricevuti si spendono 9cent. a messaggio (12-3 di ricarica a messaggio ricevuto), è anche questo è troppo.

Sconsigliato quindi a ragazzi e a tutti quelli che non devono fare chiamate lunghissime, visto che l’ unica tariffa smart è quella delle chiamate solo 3cent. a minuto più lo scatto alla risposta ovviamente. Quindi può essere consigliata per stranieri in particolare albanesi, cinesi, marocchini, albanesi e indiani perchè per chiamare in patri spendono solo 3cent al minuto più scatto alla risposta.

Altra tariffa dal prezzo alto rispetto alle promozioni degli altri operatori è: Megabip Smartphone
Con 2 euro a settimana da a disposizione solo 300MB e se si sfora la soglia si deve pagare un altro euro per altri 50MB, TROPPO anche questo. Si arriva a pagare 8 euro al mese per 1.2 GB di traffico internet, con poco più con altri operatori si hanno a disposizione anche messaggi e chiamate e con meno di 8 euro più o meno gli stessi GB di traffico, se non di più.

E per fortuna doveva essere low cost.. è sembrato quasi un deja-vu, come con l’ altro prodotto italiano che avrebbe dovuto rivoluzionare i social network, Volunia.

2 Comments

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<