Cubbit: DS3 composer da oggi disponibile per msp, aziende e reseller per creare il proprio cloud storage in 15 minuti 1

Cubbit: DS3 composer da oggi disponibile per msp, aziende e reseller per creare il proprio cloud storage in 15 minuti

DS3 Composer, la soluzione cloud di nuova generazione di Cubbit, è da oggi completamente operativa e disponibile per MSP (Managed Service Provider), aziende e rivenditori che possono riprendere il controllo dei propri dati, dell’infrastruttura e dei costi e costruire il proprio cloud storage distribuito, sovrano, iper-resiliente e completamente personalizzabile.

CloudFest, Germania — 18 Marzo 2024 – Dopo la prima fase di lancio annunciata a novembre 2023,Cubbit, il primo enabler europeo di cloud storage distribuito, annuncia oggi – in occasione del CloudFest, la principale conferenza mondiale di cloud computing – la general availability di DS3 Composer, la soluzione cloud di nuova generazione sicura e scalabile che riporta il controllo dei dati nelle mani di MSP (Managed Service Provider), rivenditori e aziende, consentendo loro di creare in pochi minuti il proprio cloud storage sovrano, iper-resiliente e 100% S3 compatibile.

Cubbit: DS3 composer da oggi disponibile per msp, aziende e reseller per creare il proprio cloud storage in 15 minuti 2

Cubbit presenta DS3 Composer allo stand R11 di CloudFest 2024, Europa-Park, Germania, in corso da oggi fino al 21 marzo.

La piattaforma si basa sulla tecnologia DS3, un cloud storage distribuito, multi-tenant e S3 compatible sviluppato da Cubbit, già adottato da oltre 250 società e MSP in tutta Europa, tra cui Exclusive Networks, leader europeo di cybersecurity, quotato alla borsa di Parigi, e Leonardo, leader mondiale nella difesa e nella cybersecurity.

Attraverso la creazione di reti di cloud distribuite completamente personalizzabili, DS3 Composer offre una vera e propria indipendenza digitale che soddisfa le esigenze di conformità legislativa e sostenibilità e consente un risparmio sui costi tra il 50 e il 90% rispetto alle soluzioni tradizionali di cloud storage e di storage on-premise (archiviazione in locale). Una soluzione innovativa che Cubbit sta distribuendo in tutta Europa attraverso importanti partnership tecnologiche, come quella con HPE (Hewlett Packard Enterprise), l’azienda edge to cloud su scala globale, e quella con Equinix, provider globale di data center e colocation per enterprise network e cloud computing.

DS3 Composer si basa sulla tecnologia DS3 di Cubbit, dove, a differenza del cloud storage tradizionale, non è necessario archiviare i dati in pochi data center centralizzati. Al contrario, i file caricati su DS3 sono protetti da diversi livelli di sicurezza, vengono infatti crittografati, frammentati e replicati su più sedi geografiche, anche all’interno del singolo Paese. Questo permette di rispondere alle necessità specifiche in materia di sovranità digitale di ogni nazione, come il Clarifying Lawful Overseas Use of Data Act (noto come Cloud Act), che ha implicazioni significative per le organizzazioni con un’impronta globale e che ora devono rivalutare con urgenza le proprie strategie di archiviazione e gestione dei dati. Con DS3 Composer di Cubbit, le aziende possono soddisfare tutti i requisiti di conformità (inclusi NIS2, GDPR, ACN e ISO 27001), garantendo al contempo il controllo sul dato e l’iper-resilienza contro ransomware e disastri localizzati.

DS3 Composer raccoglie e aggrega risorse nuove e riciclate attraverso molteplici luoghi – edge, on-premise, data center privati e/o cloud pubblico – rendendole disponibili tramite un’unica piattaforma di gestione. Le risorse sono organizzate in reti geo-distribuite e ogni nodo della rete può fornire sia accesso sia capacità tramite il protocollo S31.

Il nuovo servizio abilita un cloud che si distingue per la sovranità dei dati e dell’infrastruttura, e consente agli MSP e alle aziende di ottenere indipendenza digitale e aprire una nuova linea di business in 15 minuti, seguendo quattro semplici passaggi:

1. creare una regione/rete di storage (Swarm)

2. implementare un gateway (sull’on-premise, cloud pubblico o edge)

3. creare il primo tenant2 (assegnare le risorse agli utenti finali)

4. il sistema è pronto per generare business.

Enrico Signoretti, VP Product e Partnerships di Cubbit, commenta: “Il cloud computing distribuito semplifica notevolmente la gestione dei dati e riporta il controllo di informazioni e costi nelle mani dei clienti. Il nostro DS3 Composer consente alle aziende e ai partner non solo di beneficiare di un cloud storage completamente personalizzabile, ma anche di superare una serie di sfide complesse con cui le organizzazioni si trovano oggi a dover fare i conti, come la conformità normativa e la sovranità dei dati, le minacce informatiche, le crescenti necessità di salvare grandi quantità di dati all’edge e i costi di storage inattesi.”

Senza alcun investimento iniziale, DS3 Composer è un software SaaS pronto all’uso che consente ai partner di Cubbit, agli MSP, agli XSP, ai system integrator e ai rivenditori di diventare facilmente fornitori indipendenti di cloud object storage, permettendo loro di stringere relazioni dirette con i propri clienti e creare margini di profitto più elevati. I partner di Cubbit, quindi, possono creare, in pochi minuti, il proprio object storage in white-label che, a loro volta, possono proporre ai propri clienti (aziende di grandi o piccole dimensioni) generando nuove linee di ricavi e offrendo un’esperienza cloud completa e totalmente personalizzabile, con tutti i vantaggi dei servizi cloud tradizionali e dei prodotti on-premise. La doppia protezione contro il ransomware consente di evitare potenziali attacchi sia ai clienti finali dei partner, sia all’infrastruttura di storage dei partner, poiché i dati sono protetti sia dal lato client (attraverso feature specifiche di protezione da ransomware come l’object lock e la gestione granulare degli accessi) sia dal lato server (tramite la geo-distribuzione e la crittografia). Dall’edge al cloud, i nodi DS3 Composer possono essere eseguiti su qualsiasi hardware e virtual machine (VM), dove ogni tenant ha il pieno controllo delle risorse attraverso un’interfaccia utente intuitiva che consente la configurazione, la multi-tenancy granulare, il monitoraggio e i report di auditing, le funzioni di chargeback e di fatturazione, nonché la possibilità di accedere ai dati da punti di accesso pubblici o privati, con protezione dei dati zero trust. Creando regioni di storage dedicate e certificate per settori specifici, – come la sanità, il settore pubblico, l’industria manifatturiera o i media e l’intrattenimento – i partner di Cubbit possono configurare reti distribuite completamente conformi alle normative regionali che regolano uno specifico settore e aprire nuove opportunità di business prima impossibili.

A livello di aziende di dimensioni maggiori, DS3 Composer offre un cloud storage premium, completamente personalizzato e flessibile, garantendo al contempo il più basso total cost of ownership (TCO) e i più alti livelli di resilienza e protezione dai ransomware. L’intuitiva interfaccia grafica della piattaforma offre una gestione ottimizzata e un controllo end-to-end dei dati, consentendo la creazione di infrastrutture su larga scala senza la necessità di affrontare le complessità intrinseche, che sono invece gestite nel backend dalla tecnologia di Cubbit.

La nuova piattaforma è, inoltre, progettata per essere allineata agli obiettivi di sostenibilità sempre più impellenti perché permette di estendere la durata dell’hardware di archiviazione, ridurre i rifiuti elettronici e minimizzare l’impronta di carbonio. I componenti di DS3 Composer sono zero-touch3, efficienti e ottimizzati per funzionare anche su risorse di calcolo limitate, il che li rende perfetti per gli ambienti ibridi e multi-cloud e per le implementazioni edge.

Per maggiori informazioni su DS3 Composer: cubbit.io/ds3-composer

DS3 Composer datasheet: cubbit.io/ds3-composer-datasheet

CloudFest 2024 Breakout Session 

Enrico Signoretti, VP Product e Partnerships di Cubbit, presenterà il nuovo modello di cloud distribuito durante il suo intervento al CloudFest martedì 19 marzo, alle 12:20 CET, NameStudio API Arena Stage. L’intervento “Mastering Distributed Cloud to Overcome Hyperscalers’ Limits” metterà in evidenza come gli MSP e le aziende possano superare i limiti dei sistemi on-premise, cloud storage e le crescenti necessità di archiviazione di grandi quantità di dati all’edge grazie alle nuove opportunità date dal cloud distribuito.

Informazioni su Cubbit

Cubbit è il primo enabler europeo di cloud storage distribuito. A differenza del cloud storage tradizionale, la tecnologia di Cubbit non archivia i dati in pochi data center centralizzati ma, al contrario, i file vengono cifrati, frammentati, e replicati su più sedi allʼinterno di un singolo Paese o area geografica. Questa tecnologia innovativa risponde alle necessità specifiche di sovranità digitale di ogni nazione, aiutando le aziende a soddisfare tutti i requisiti di conformità (es. NIS2, GDPR, ACN e ISO 27001), garantendo loro al contempo efficienza economica, controllo sul dato e iper-resilienza a ransomware e disastri localizzati. Il cloud distribuito di Cubbit si basa su risorse riciclate e dedicate di computing e storage, contribuendo a ottimizzare l’infrastruttura di archiviazione di aziende ed enterprise. Cubbit è una delle principali scaleup europee deep tech. Ha raccolto oltre 12 milioni di dollari e ha espanso la propria presenza in oltre 70 paesi, dove la sua tecnologia è stata implementata su oltre 5.000 nodi attivi. Nel 2022, Cubbit ha lanciato la sua soluzione B2B, che ora conta tra i suoi clienti più di 250 partner, aziende ed enterprise tra cui lʼAeroporto Marconi di Bologna, Bonfiglioli, CNP Vita (Gruppo UniCredit), Exclusive Networks, Granarolo, Leonardo, Regione Sicilia e SCM Group. Cubbit è una dei tre vincitori dell’EIT Digital Challenge Award 2021 assegnato alle migliori scaleup europee ed è stata scelta da EIC Scaling Up tra le prime 30 scaleup deep tech europee. Per maggiori informazioni: https://www.cubbit.io/it/

1 S3: acronimo di Simple Storage Service, uno standard di mercato adottato dai più popolari servizi di cloud storage e backup. Facilita la comunicazione e interoperabilità tra più sistemi e device

2 Tenant: un’area Cubbit personalizzata, con una propria base utenti e spazio storage, accessibile via S3

3 Procedura mediante la quale i dispositivi vengono automaticamente configurati da un utente autorizzato per automatizzare compiti ripetitivi, limitare l’intervento umano e ridurre gli errori al minimo.

Questo si chiuderà in 20 secondi

Translate »