NewsTech

Emopulse Smile, lo smartphone più avanzato sul mercato!

Emopulse Smile, lo smartphone più avanzato sul mercato! 1

Molti dei dispositivi di comunicazione stanno evolvendosi saltando dalle nostre mani ai polsi,si pensi a Pebble e a tanti smartwatch in commercio. Smile SmartWatch di Emopulse si presenta in maniera differente rispetto alla concorrenza, si tratta di un prodotto di intrattenimento e un hub di gioco, un mezzo per controllare social network e news feed, un assistente personale, un orologio digitale, il tutto in un dispositivo futuristico.Fondamentalmente si tratta di uno smartphone a doppio schermo da indossare come un braccialetto, ma la cosa sensazionale è data dal fatto che chi i prototipi hanno display flessibili.

I primi sperimentati erano in bianco e nero, ma l’ultima  versione è OLED a colori. Lo schermo superiore si attiva quando il braccio viene sollevato, mentre lo schermo inferiore si accende quando è rivolto verso l’alto ruotando il polso. I display sono alloggiati all’interno di un contenitore di alluminio, sormontati da un vetro impermeabile e resistente agli urti.

9

 

 

“Abbiamo due produttori di schermi flessibili al momento e ognuno di loro ha fretta di essere il primo sul mercato.I nostri partner ci hanno garantito una fornitura di schermi flessibili entro la fine dell’anno (questo è il motivo principale per cui non abbiamo rilasciato prodotti all’inizio di questo anno).”

dice il fondatore della società californiana Nick Koloskov, che ha lavorato sul dispositivo per gli ultimi quattro anni.  Koloskov ci ha detto che Smile dovrebbe avere un display qualitativamente  paragonabile ad un iPhone.  Ha ammesso che Emopulse può ottenere un responso di mercato del calibro di Apple e  Samsung e che le aspettative dei clienti sono riferite alla richiesta di display di alta qualità. Questa è la forza trainante dietro lo sviluppo del prodotto.

1

Lo Smile gestisce un sistema operativo basato su Linux e utilizza biosensori integrati per raccogliere informazioni su chi lo indossa e utilizza e  i dati per automatizzare alcuni processi. Dopo aver visto alcuni film o aver ascoltato della musica in streaming, il sistema sarà in grado di consigliare nuovi film o musica in base al gusto dell’ utente  e / o alle risposte emotive. L’accuratezza delle previsioni aumenterà nel tempo. I sensori potrebbero essere utilizzati anche insieme a preparatori fisici virtuali per aiutare a monitorare gli allenamenti. Il dispositivo avrà un processore OMAP di Texas Instruments, che ha una capacità di elaborazione grafica per la riproduzione ad alta definizione, in grado di gestire comodamente anche un gioco. E’ dotato di  2 GB di memoria di sistema, e 128 o 256 GB di memoria a stato solido. Altre specifiche tecniche  includono uno slot per nano-SIM, consentendo al dispositivo di agire come uno smartphone LTE, o essere accoppiato con uno smartphone esistente tramite Bluetooth. Il display principale passa automaticamente tra le modalità giorno e notte, ma alcune funzioni del  telefono possono rimanere attive mentre si dorme. Smile può dirottare le chiamate in entrata alla casella vocale, oppure inviare  un messaggio che avvisa i chiamanti di richiamare più tardi. Oltre ad essere collegabile al Wi-Fi, è gia compatibile con la nuova tecnologia NFC. Tutti i tasti e le informazioni di pagamento vengono crittografati e, come ulteriore misura di sicurezza, i dati vengono bloccati quando viene rimosso dal polso. Lo si può collegare tramite USB 3.0, anche se sul sito attualmente si fa menzione dell’inserimento di una porta di comunicazione Thunderbolt 10 Gbps, che però nei test sui prototipi ha dato problemi imprevisti, quindi la prima unità di produzione non includerà questa tecnologia. Secondo i suoi sviluppatori, la batteria da 2500 mA dovrebbe essere sufficiente per due giorni di utilizzo intenso, o sette giorni in modalità di risparmio energetico. La tecnologia audio proprietaria PurePath  offre agli utenti una piena esperienza di riproduzione sonora anche via wireless ( 16 bit, 44.1/48 kHz ). Non c’è jack audio per le cuffie, gli utenti dovranno utilizzare le cuffie wireless per l’ascolto della musica. Sono montate  tre fotocamere integrate e tre microfoni. C’è una webcam con riconoscimento facciale  nella parte superiore del display principale per la chat e le videoconferenze. Il bordo superiore racchiude una fotocamera da 12 megapixel che è in grado di registrare video a 1080p ad alta definizione, mentre una terza telecamera “progettata con ottiche uniche” è montata sul lato funzionante come un lettore scanner. Puntandola verso i codici a barre  o un indirizzo URL, verranno visualizzate tutte le informazioni sul display. Emopulse dice che questa fotocamera sarà anche in grado di seguire il percorso di un dito che corre sotto il testo di una pagina stampata e potrà catturarne una parte per poi richiamarla successivamente. Il dispositivo beneficerà  del riconoscimento vocale in stile Siri, ed essere in grado di riconoscere il linguaggio naturale di un utente. Ci sarà un assistente personale digitale per aiutare le ricerche, impostare promemoria, prendere appunti ecc. ecc. Il sistema imparerà dal tipo di ricerche effettuate, comandi dati e richieste. I prezzo è di  550 dollari ed è già preordinabile.

8

 

Se le tempistiche saranno rispettate, la produzione sarà avviata a dicembre. Nel video che vedete qui sotto, noterete un’imprecisione, gli smartphone, non sono reali, ma creati al computer, visto che il filmato è stato realizzato un anno fa quando i dispositivi non erano ancora pronti.

3 Comments

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<