AndroidNewsSocial

Google X, ecco un altro progetto

Google X, ecco un altro progetto  1

Il segreto e misterioso laboratorio di Google sembra pronto a rivelare un nuovo progetto della casa di Mountain View, speriamo non troppo bizzarro.

1

Google ci ha sempre abituata alle sue grandi creazioni rivelate di anno in anno direttamente dal suo misterioso e quanto mai segreto laboratorio. I tempi sembrano essere maturi per un nuovo progetto che con molta probabilità verrà svelato nei prossimi mesi direttamente dall’azienda stessa. Nuovi orizzonti dunque potrebbero aprirsi con le solite sorprese bizzarre ed ingegnose che solo Google ed i suoi ingegneri sanno trovare e sviluppare.

Se i Google Glass sono stati per molto tempo segreti al mondo intero, i laboratori di BigG li stavano ideando e sviluppando da molto tempo anche se la loro esternazione è avvenuta a progetto ormai sviluppato completamente. La notizia di un nuovo importante progetto che l’azienda è pronta a esternare al pubblico arriva direttamente da Astro Teller, scienziato ed imprenditore a capo del team al lavoro sui vari prototipi top secret e sulle nuove idee targate Google.

2

Lo stesso ha dichiarato, durante l’edizione 2013 del SXSW in corso in Texas, che entro la fine del mese il colosso di Mountain View presenterà una novità proveniente direttamente dai laboratori sperimentali di big G. Chiaramente, a parte la notizia dell’arrivo dell’annuncio, nulla è dato sapere sul contenuto, sulla novità, sul nuovo prodotto sperimentale di Google. Sappiamo come il tanto chiacchierato Google X Lab sia un vero e proprio laboratorio segreto dove sono presenti oltre 100 progetti in lavorazione ma soltanto pochi di questi riescono ad emergere, ad avanzare e magari a divenire reali prodotti o soluzioni concrete.

Secondo alcune indiscrezioni, il nuovo progetto pronto ad essere presentato, potrebbe risultare una funzionalità integrata in Google Maps che permetterebbe agli utenti di visualizzare la propria posizione all’intero degli edifici chiaramente interfacciandosi in modo completo con il resto del mondo. È stata invece smentita l’ipotesi del chiacchierato Space elevator, un ascensore spaziale in grado di trasportare veicoli e oggetti dalla superficie della Terra a un’altezza di circa 36.000 km. Un progetto di cui si parla già da parecchio tempo e relativamente al quale Google ha confermato, nel 2011, di essere al lavoro.

Leave a Response

Fabio Guerrera
Appassionato di sicurezza informatica, analisi dati, ruolo gestionale e di acquisizione clienti tramite il Digital Marketing e Growth Marketing! Il classico cacciatore di teste!
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<